Stai leggendo: Le meravigliose scarpe Louboutin ispirate a Star Wars: Gli ultimi Jedi

Letto: {{progress}}

Le meravigliose scarpe Louboutin ispirate a Star Wars: Gli ultimi Jedi

In occasione dell’uscita del nuovo film Star Wars - Gli ultimi Jedi, Christian Louboutin ha lanciato quattro modelli di scarpe a tema.

La collezione di scarpe Star Wars di Louboutin Vanity Fair

5 condivisioni 2 commenti

Gli ultimi Jedi è il nuovo, attesissimo capitolo di Star Wars. Una saga fantasy così potente e osannata, tanto da non potersi inquadrare in un genere rigido ma essere di per sé un genere, ha sempre messo le donne al centro delle sue storie. Anche per questo, in occasione dell’uscita del nuovo film, Christian Louboutin è tornato a collaborare con Disney e ha rilasciato quattro modelli di scarpe femminili a tema guerre stellari.

Christian Louboutin e Star Wars hanno qualcosa in comune?

I modelli di scarpe Louboutin a tema Star WarsHDVanity Fair
I quattro modelli di scarpe Louboutin

Non è la prima volta che un simbolo glam della moda come Louboutin collabora con Disney: la maison francese aveva creato collezioni anche per Maleficient e Cenerentola, ma questa volta si è cimentata con l’universo fantascientifico e meraviglioso di Star Wars. Il mondo incantato de Gli Ultimi Jedi ha convinto Louboutin a firmare una nuova collezione, in quanto lo stilista – come riporta Vanity Fair – è convinto che tra Gli ultimi Jedi e il suo brand ci sia un forte legame invisibile. Lo stilista era particolarmente colpito dall’immagine del pianeta rosso Crait visto nel trailer del film.

E poi c’è qualcosa di profondamente fatale in un tacco, come sostiene lo stesso Louboutin.

Crea un'immagine con questa frase e condividila!

La collezione di Louboutin per Star Wars

La collezione è composta da quattro pezzi, ognuno dei quali è ispirato a un’eroina contemporanea della saga:

Rose (Kelly Marie Tran)

Il sandalo Rose della collezione Star Wars affiancato a RoseHDChristian Louboutin, Disney
Il sandalo dorato Rose

La scarpa Rose è dorata, ha un imponente fiocco all’altezza della caviglia, un design ingegneristico che applica la fantasia di Star Wars al mondo della moda e uno stiletto pratico, in pieno stile Louboutin. La robustezza del tacco rende questa scarpa la più “adatta all’avventura”, anche se apparentemente sembra un outfit ideale per una serata mondana. 

Holdo (Laura Dern)

Scarpa Soldo affiancata al personaggioHDChristian Louboutin, Disney
La scarpa Holdo, ispirata al color magenta

La scarpa ispirata ad Amilyn Holdo è lineare e viola e costituisce un match cromatico tra la chioma del personaggio e il sontuoso mantello drappeggiato. La calzatura ha una pietra colorata posta nella parte della punta.

Captain Phasma (Gwendoline Christie)

Scarpa cromata con collage di PhasmaHDChristian Louboutin, Disney
La scarpa ispirata a Phasma

Il modello Phasma è metallico con curve cromate che ricordano l’armatura del personaggio interpretato dall’iconica Gwendoline Christie. Si tratta di una scarpa chiusa con tacco curvo e cinturino doppio alla caviglia. 

Rey (Daisy Ridley)

Il sandalo Louboutin associato a ReyHDChristian Louboutin, Disney
Il sandalo in PVC ispirato a Rey

Il modello dedicato a Rey è in P.V.C. traslucido e ha una pietra incastonata nella parte anteriore. Ha un cinturino marrone in cuoio e un tacco celeste rivestito di piccole pietre scintillanti che rappresenta la spada laser blu. Scarpa quasi invisibile, celebra la forza del personaggio.

Ai quattro modelli se ne aggiunge un quinto favoloso e sontuoso, il modello “astronave”, realizzato in chiffon e con un design futuristico. Quest’ultimo modello, con il tacco di oltre 15 centimetri, non è stato progettato per essere indossato ma come puro oggetto di design. La scarpa è stata svelata per la prima volta sul red carpet della première losangelina del film e sarà messa in vendita insieme alle altre.

Il disegno del modello astronaveHDChristian Louboutin
Il disegno dello stilista del modello Astronave

Lo stilista ha apprezzato molto questa possibilità, di creare senza i vincoli ergonomici di una scarpa da indossare e ha dichiarato di aver gradito molto la facoltà di lavorare senza limiti. Christian Louboutin non ha dimenticato neanche Carrie Fisher, una vera icona della saga, un personaggio che riassume tutti gli altri. 

Crea un'immagine con questa frase e condividila!

Louboutin e Star Wars insieme per beneficienza

Christian Louboutin con le sue scarpeHD
Christian Louboutin ha collaborato con Disney

Le scarpe della collezione Star Wars di Louboutin non saranno messe in vendita online o negli store dedicati, ma saranno vendute durante un’asta di beneficienza i cui proventi andranno alla fondazione Starlight per conto di Star Wars: Force for Change, gestita dalla casa di produzione Lucasfilm. I modelli esclusivi (incluso il sofisticato “modello astronave”) sono stati messi all’asta dal 7 dicembre.

Louboutin si è detto estremamente ispirato dal lavoro creativo di Star Wars, in particolare dall’apporto del regista Rian Johnson che adotta l’approccio intelligente di “rispettare le creazioni altrui” e “lasciare tutti in pace e liberi per realizzare al massimo il potenziale del loro lavoro”. Onorato e soddisfatto della collaborazione, lo stilista ha accettato di partecipare al film con un cameo di sapore hitchockiano.

Per prendere qualche spunto, Louboutin è andato a visitare il quartier generale di LucasFilm a San Francisco dove ha visto qualche spezzone del film non ancora passato dalla post-produzione. L’esperienza è stata molto immersiva e visionaria. Scherzando, come riporta Vanity Fair, il designer ha raccontato: “Ho discusso con un robot!”.

Che ne pensate della linea di scarpe ispirate a Star Wars? Vi piacciono?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.