Stai leggendo: Come organizzare un viaggio low cost nella meta dei tuoi sogni

Prossimo articolo: Girare il mondo grazie ai social: la vera storia di Gypsea Lust

Letto: {{progress}}

Come organizzare un viaggio low cost nella meta dei tuoi sogni

Tutti abbiamo un meta che desideriamo vedere almeno una volta nella vita! Il 2018 è l'anno giusto per farlo: ecco i segreti per organizzare un viaggio low cost, dai tour su misura a quando prenotare i voli per risparmiare.

Come viaggiare low cost

0 condivisioni 0 commenti

Quale sarà il primo viaggio che farete nel 2018? Forse quello che sta per iniziare è un anno importante: l’anno in cui vi sposerete e dovrete scegliere la meta della luna di miele, oppure l’anno in cui si festeggia un anniversario importante. Forse semplicemente volete regalarvi un’avventura per i vostri primi 30, 40 o 50 anni.

Che sia Bali con le sue esotiche spiagge o una più prosaica ma non meno frizzante New York, il problema resta quasi per tutti lo stesso: come risparmiare? Come organizzare un viaggio low cost nella meta che da anni si desidera visitare?

Se è vero che non si potrà mai spendere la stessa cifra per un weekend a Berlino e una vacanza in Thailandia, la buona notizia è che risparmiare si può, a patto di adottare qualche semplice accorgimento. Dalla prenotazione oculata dei voli all’utilizzo dei siti di viaggi su misura, ve ne illustriamo alcuni.

  1. Siti di viaggi su misura
  2. Ricerca di voli low cost
  3. Quando prenotare i voli

Affidarsi ad operatori locali utilizzando i siti di viaggio su misura

Se si sceglie di effettuare un tour su misura, oltre agli alberghi sarà necessario noleggiare una guida e occuparsi dei trasporti. Organizzare viaggi fai da te in mete lontane può rivelarsi avventuroso ed emozionante, ma se non si ha una conoscenza approfondita della destinazione, si rischia di far lievitare indefinitamente i costi.

Meglio dunque ricorrere ai siti per viaggi su misura, meglio se dichiarano di affidarsi ad operatori locali, i quali conoscono a fondo la destinazione e sapranno darvi buoni consigli, ad esempio su dove mangiare per spendere meno.

Affidandosi ad operatori e guide locali, si saltano intermediazioni di agenzie che possono comportare un aumento dei costi, con la certezza di vivere davvero un’esperienza genuina. Il sito viviTravels, ad esempio, permette di organizzare itinerari su misura, studiati in base alle esigenze del viaggiatori, affidandosi ad esperti del posto. Il risultato è un programma davvero in grado di venire incontro alle esigenze di chi parte, spesso a costi molto contenuti.

Impostare la ricerca dei voli su “ovunque”

Non sapete di preciso dove andare, ma vi basta che sia un posto indimenticabile e lontano? Forse non sapete che molti siti di comparazione voli offrono la possibilità di scegliere l’aeroporto di partenza ma non quello di arrivo. Impostando la ricerca su destinazione “ovunque”, ad esempio su Skyscanner, compariranno tutte le destinazioni più economiche per una data specifica o per un intero mese.

Avete anche la possibilità di confrontare i prezzi mese per mese, verificando così qual è il mese più economico per fare il vostro viaggio in una determinata destinazione.  

Anche con Kayak Explore, si sceglie l’aeroporto di partenza e il periodo e sulla mappa interattiva compaiono tutte le destinazioni più convenienti per le date scelte. È possibile anche filtrare la ricerca in base al budget, alla durata del viaggio, al mese e persino alla stagione in cui si vuole viaggiare.  Attivando l’alert via email si ricevono anche offerte per le destinazioni di viaggio più popolari.

Donna nel mare della ThailandiaHD
Non sapete dove andare, basta che sia un luogo da sogno? Il segreto è impostare la ricerca su "ovunque" nei siti di comparazione voli.

Prenotare i voli con almeno tre mesi di anticipo

Il segreto per viaggiare lontano spendendo meno, si sa, è giocare d’anticipo. Questo lo sapevamo tutti, sì, ma con quanto anticipo? Una ricerca dello scorso marzo ha rilevato che per prenotare un volo dall’Italia verso l’America del Nord si risparmia del 21% rispetto alla media del biglietto se si sceglie di viaggiare a febbraio. Acquistando il biglietto con 22 settimane d’anticipo si risparmia il 4%.

Per viaggiare in una destinazione in America centrale, ad esempio Cuba, si risparmia il 19% se si viaggia a maggio. Prenotando almeno 21 settimane prima della data di partenza si risparmia il 7%.

Se invece la meta dei vostri sogni si trova in Asia, prenotate almeno 23 settimane prima per risparmiare circa il 5% sul costo medio dei biglietti.  Tenetevi liberi nei mesi di maggio e giugno: sarebbero i migliori per viaggiare in Asia, perché si risparmia fino al 20%, (evitate dicembre, quando i voli possono costare fino al 17% in più rispetto alla media).

Quando prenotare un volo per CubaHD
Per risparmiare sui voli per Cuba occorre prenotare con almeno 21 settimane di anticipo.

Non ci resta che augurarvi buon viaggio!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.