Stai leggendo: 'This is Us è speranza’, parola di Milo Ventimiglia

Letto: {{progress}}

'This is Us è speranza’, parola di Milo Ventimiglia

L’attore Milo Ventimiglia ha parlato della serie TV di cui è protagonista, This is Us, e ha spiegato il motivo per il quale gli spettatori non riescono a fare a meno dello show, nonostante le lacrime.

5 condivisioni 6 commenti

Arrivata alla seconda stagione, This is Us continua a mietere consensi da parte del pubblico e della stampa. Il family drama targato NBC, infatti, è stato candidato ai Golden Globe in ben 3 categorie: Sterling K. Brown, interprete di Randall, e Chrissy Metz, volto di Kate, hanno ricevuto rispettivamente la nomination come miglior attore e come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica, e lo show ha una possibilità di vincere l’ambito premio della Hollywood Press Association come miglior “drama” televisivo.

A spiegare i motivi del successo di questa straordinaria serie TV ci ha pensato Milo Ventimiglia, che in This is Us è Jack Pearson, secondo il quale - come ha rivelato in una recente intervista all’Huffington Post - il segreto dello show è quello di far piangere e al contempo far sentire meglio le persone attraverso le storie dei suoi personaggi:

Crea un'immagine con questa frase e condividila!

La “diversità” è sicuramente uno dei temi centrali di This is Us, ma anche l’”ideale” che le persone siano in grado di di rialzarsi anche dopo aver vissuto esperienze devastanti è uno dei punti di forza dello show. Ha infatti sottolineato Ventimiglia:

Crea un'immagine con questa frase e condividila!

La seconda stagione di This is Us va in onda ogni lunedì alle 22,00 in esclusiva su FoxLife.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.