Stai leggendo: I migliori look dei Maneskin: il gruppo rivelazione di X Factor

Letto: {{progress}}

I migliori look dei Maneskin: il gruppo rivelazione di X Factor

Dal glam rock al boho-chic: ecco tutti i look indossati dalla band romana di Damiano David. Originali e sfacciati hanno saputo conquistare i giudici e il pubblico con le loro esibizioni.

I Maneskin rivelazione di X Factor

7 condivisioni 4 commenti

Come la luna rischiara il buio della notte, così i Maneskin hanno illuminato con la loro energia il palco di X Factor su Sky Uno.

Neppure ventenni hanno saputo imporsi sia sui loro avversari sia sui giudici che, come Levante, non hanno potuto fare a meno di prendere atto della loro originalità. Complice anche il sesto live che ha visto il frontmen del gruppo, il 18enne Damiano David in una performance che ha lasciato tutti sbalorditi.

Sesto live per i ManeskinHDJule Hering

Un'esibizione, quella del 30 novembre, che lo stesso coach, Manuel Agnelli ha definito: "Un brand dell'ultimo X Factor". Ormai è già nota ai più (super commentata anche sui social).

Lui, Damiano, che intona Kiss This dei The Struts in una lap dance sui tacchi a spillo, più svestito che vestito, e con un tatuaggio improvvisato sul sedere con il titolo della canzone. Il risultato? Tutti scioccati, compreso Levante che ha dichiarato:

Siete stati molto bravi, sono stata anche contenta di vederti in queste non vesti. Sei più depilato di me.

Perché i Maneskin non sono solo un gruppo che vuole emergere (il nome che significa "chiaro di luna" è stato improvvisato all'occorrenza dalla bassista 17enne, Vittoria), ma sono diventati persino delle icone della moda. Hanno stile questi giovani musicisti, come dimostrano le foto che li ritraggono nelle varie esibizioni e sul profilo Instagram di Damiano David che ormai è uno dei più seguiti e cliccati.

Lui, però, ha giurato che nessuno stilista li sta seguendo in questo momento. Insomma, per farla breve, al loro look ci pensano loro (tutto rigorosamente "made in Maneskin"). Sfacciato ed eccentrico come pochi, come quelle rockstar degli anni Settanta, in breve tempo Damiano è diventato una vera e propria icona di stile. Orgoglioso delle lodi e incurante delle critiche, come quelle che sono state mosse da Rita Bellanza che lo ha definito "il massimo dell'arroganza". Il 18enne avanza determinato verso una possibile vittoria di questa edizione. Perché la band ha dimostrato che l'X Factor ce l'hanno, eccome (basta solo vedere il video della loro canzone, Recovery).

Damiano David, una nuova star made in X Factor

Classe 1999, bello e dannato, il leader dei Maneskin è nato l'8 gennaio: lo stesso giorno di Elvis Presley e, come lui, sembra destinato a diventare una rockstar. Viene da Roma e non ha ancora terminato il liceo linguistico, grazie al quale però sa parlare diverse lingue (che in ogni caso sono tornate utili per i vari Bootcamp).

Camaleontico, proprio come quelle stelle alle quali ha rivelato di ispirarsi, Damiano canta reggae, ma ha un timbro anche rock. Per questo i Maneskin riescono a passare da un genere all'altro: dal reggae, appunto, ma anche l'indie rock, pop e soul. Il loro frontman ha conquistato tutti: non solo le donne ma anche gli uomini, per questo è considerato come un'icona della sessualità fluida. Il 18enne non si fa problemi a indossare persino glitter, brillantini e pelliccie.

D'altronde solo le vere rockstar sanno superare i confini stabiliti dalla società (e dalle convenzioni).

Il frontman dei Maneskin al settimo liveHDJule Hering

Maneskin, il loro look

A dire la verità è la stessa band ad aver ammesso di ispirarsi alle rockstar di un tempo, ma a guidarli c'è Damiano che con poco ha saputo personalizzare ogni look (a seconda della canzone da interpretare).

E così, sera dopo sera, un live dopo l'altro, ha fatto mostra di sé e del suo stile. Per esempio in occasione del primo live si è presentato sul palco di X Factor con un paio di pantaloni skinny e in ecopelle neri e una giacca di velluto viola (attento a seguire i trend della moda). Li abbiamo visti interpretare Let's Get It Started dei Black Eyed Peas. 

Damiano David con una giacca di velluto viola e un paio di pantaloni skinny neri e in ecopelleHDJule Hering
Copia il look di Damiano David al primo livePhillip Plein e Dsquared2

Per il secondo live, i Maneskin si sono esibiti nel singolo dei Frankie Valli and the Four Seasons, Beggin, nella versione del 2007, cantata dal duo norvegese Madcon.

In questa occasione Damiano ha pensato bene di presentarsi con uno stile rock ma dai tessuti iridescenti. Il suo coach, Manuel Agnelli ha colto appieno le potenzialità del 18enne, per questo gli ha affidato un brano che ha fatto emergere la sua capacità e quella del gruppo di saper coinvolgere e scatenare il pubblico. E per una circostanza come questa era necessario che il leader della band brillasse prima di tutto con il suo look. Per voi abbiamo scelto una giacca di Givenchy in velluto bicolore che, abbinato a una gonna nera, può essere il massimo dell'eleganza e ricercatezza.

La seconda puntata live di X FactorHDJule Hering

Oro e velluto per la giacca di GivenchyGivenchy

Nuovo giro, nuova corsa. La strada per arrivare in finale è ancora lunga, ma al terzo live i Maneskin hanno confermato ancora una volta di essere i favoriti del talent show.

A riassumere l'esibizione del gruppo, che ha suonato Somebody Told Me dei The Killers è stato il commento di Fedez: "Tre spanne sopra tutte le esibizioni che abbiamo sentito". Dello stesso parere è stata anche Mara Maionchi che li ha trovati: "Forti e giovani". Questa volta Damiano si è presentato con un paio di leggings in argento e una giacca nera con la coda (come i cantanti heavy-rock, ma anche un po' alla Johnny Depp). Per restare in tema vi proponiamo un paio di pantaloni skinny di Pinko dal tessuto elasticizzato. 

Sul palco di X Factor i ManeskinHDJulie Hering
Sono in argento e in tessuto elasticiazzato i pantaloni realizzati da Pinko

Dopo aver cantato tre brani in inglese al quarto live i Maneskin si sono messi alla prova con un singolo in italiano, Temporale del rapper Ghemon che ha convinto tutti (compreso i giudici).

Un cambio di rotta che non ha causato problemi al leader del gruppo, abituato com'è a far alzare i decibel nello studio. Una scelta "soft", per un brano hip hop che gli ha consentito di passare il turno e accedere così al quinto live.

Racchiusi in una rete, non si sono separati dal mondo esterno grazie alla loro musica che sa coinvolgere. Anche questa volta Damiano ha fatto centro con il suo look, indossando una giacca e un pantalone rosso (must have dell'inverno). Noi di rosso abbiamo scelto la giacca Dsquared2 di raso a fantasia da abbinare a pantaloni neri.

Il quarto live dei Maneskin è una prova in italiano HDJule Hering

Dsquared2 giacca rossa a fantasiaDsquared2

Arrivati al quinto live i Maneskin si sono potuti esprimere al meglio con il loro inedito, Chosen.

E fra applausi del pubblico che li ha seguiti sin dalla prima puntata, e una standing ovation che non è tardata ad arrivare, Levante ha sottolineato come la band sia cresciuta molto dalle audizioni (il brano era stato presentato per la prima volta proprio in questa circostanza).

A noi questa volta sono piaciuti gli overknee indossati da Vittoria. Abbiamo scelto un paio di Cinzia Araia, scamosciati e con le frange (dallo stile boho-chic, un altro della band).

Gli overknee di VictoriaHDJule Hering

In stile boho-chic gli stivali di Cinzia Araia Cinzia Araia

Ed eccoci al sesto live: ha visto Damiano improvvisarsi ballerino in una lap dance nella seconda prova.

Nella prima la band ha eseguito il brano Flow, una ballata di Shawn James. Le scelte di Manuel Agnelli sono precise, per dimostrare a tutti (anche ai giudici) che il suo gruppo è uno dei più versatili dell'undicesima edizione di X Factor. Un look dai toni neutri per tutto il gruppo e un'altra dimostrazione che sanno interpretare al meglio lo stile boho-chic.

I Maneskin in stile boho-chicHDJule Hering
Frange per gli stivali ChloéHDChloé

Il settimo live ha decretato la sconfitta del gruppo di Manuel Angelli, i Ros, ma ha permesso ai Maneskin di accedere alla finale.

Per loro il brano You're Nobody 'Til Somebody di James Arthur (vincitore di X Factor UK nel 2012). Nonostante Damiano sia il più originale del gruppo, questa volta Vittoria non è passata inosservata: coperta solo da una pelliccia e da calze a rete (il resto era ridotto ai minimi termini).

Arrivata in finale, la band deve impegnarsi per vincere l'edizione. Ma che cosa ha scelto per loro Manuel Agnelli? Tre brani memorabili: Beggin, Take Me Out e Somebody Told Me.

I Maneskin volano in finaleHDJule Hering

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.