Stai leggendo: Grey's Anatomy: Le scene più emozionanti di sempre

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy: Le scene più emozionanti di sempre

Ripercorriamo insieme i momenti più emozionanti delle prime undici stagioni di Grey's Anatomy, il medical drama più amato di sempre.

7 condivisioni 0 commenti

Era il 27 marzo 2005 quando il Seattle Grace Hospital ha aperto per la prima volta le sue porte al pubblico televisivo, conquistandolo da subito con un mix perfetto di dramma e romanticismo, i due protagonisti assoluti di Grey's Anatomy, la serie tv cult di Shonda Rhimes. Tra improbabili cambiamenti di coppia, colpi di scena assolutamente inaspettati, morti dolorose, episodi di passione in ascensore ed incidenti drammatici, la serie è riuscita ad incollare i telespettatori allo schermo per ben dodici anni consecutivi.

Ripercorriamo insieme alcuni dei momenti più belli, importanti e drammatici di Grey's Anatomy, il medical drama che da anni racconta le fragilità dell'animo umano sotto ogni punto di vista. 

  1. La prima volta di Derek e Meredith
  2. La morte di Denny Duquette
  3. Il matrimonio tra Cristina e Burke
  4. Tu sei la mia persona
  5. L'incidente di George
  6. La sparatoria in ospedale
  7. Il matrimonio tra Cristina e Owen
  8. La morte di Lexie
  9. La morte di Mark Sloan
  10. L'ultimo ballo di Cristina e Meredith
  11. La morte di Derek Shepherd
Tutti i personaggi di Grey's AnatomyHD

La prima volta di Derek e Meredith

Comincia nel migliore dei modi la prima puntata di Grey's Anatomy, con un incontro casuale tra Derek Shepherd e Meredith Grey, che subisce inevitabilmente il fascino dello sconosciuto mentre sta bevendo da sola in un bar. Senza sapere neppure il nome uno dell'altra, i due finiscono per trascorrere la notte insieme a casa della madre di lei.

Il risveglio del mattino è un misto di imbarazzo e attrazione tra i due, che finalmente si presentano prima di lasciarsi e reincontrarsi qualche ora più tardi in ospedale, dove Meredith comincia il suo primo giorno di lavoro come specializzanda, proprio al seguito del Dottor Shepherd.

Come i fan della serie ben sanno, questa è solo la prima di una lunga serie di sguardi magnetici che i due si scambiano ad ogni incontro. L'inizio perfetto per una storia d'Amore che attraverserà, tra alti e bassi, le undici stagioni di Grey's Anatomy, facendo battere il cuore del pubblico ad ogni puntata. 

Grey's Anatomy Meredith Grey e Derek Shepherd nella prima stagioneHD
Meredith e Derek nel primo episodio della prima stagione di Grey's Anatomy

La morte di Denny Duquette

Arriva nel finale della seconda stagione il primo vero colpo di scena drammatico di Grey's Anatomy: la morte di Denny Duquette, il paziente cardiopatico in attesa di un trapianto al cuore che, durante il ricovero in ospedale, si innamora della bella Izzie Stevens.

Non appena le condizioni del malato si aggravano, Izzie decide di accelerare i tempi del trapianto manomettendo il macchinario che lo tiene in vita e permettendogli così di salire nella graduatoria per i trapianti. Un'azione che ha ovviamente ripercussioni sulla salute di Denny, subito operato dal Dottor Webber.

Dopo essersi ripreso dall'intervento, con poche parole romantiche ed emozionanti, chiede ad Izzie di sposarla, poco prima del ballo che si svolgerà in ospedale la sera stessa. Ed è proprio al ritorno dal ballo che la dottoressa, con indosso uno splendido abito lungo, scoprirà che Denny non ce l'ha fatta.

E così, sulle note di Chasing Cars degli Snow Petrol, Izzie rimane avvinghiata al corpo dell'uomo che ama, finchè Alex non riesce a portarla via ed abbracciarla mentre piange.

Il matrimonio tra Cristina e Burke

La terza stagione di Grey's Anatomy ha regalato al pubblico colpi di scena assolutamente inaspettati. Dopo l'incidente di Meredith, la morte di sua madre e la sua guarigione, Shonda Rhimes regala finalmente ai telespettatori il tanto atteso matrimonio tra Cristina e Burke. La chiesa è gremita di persona, Burke in attesa davanti all'altare e la Yang ripassa spaventata le promesse, con indosso uno splendido abito bianco a sirena. Ma anche qui, la situazione si capovolge, lasciando in confusione personaggi e pubblico. In attesa della sua sposa, Burke capisce che Cristina ha accettato di sposarlo per farlo felice, perchè lo ama e non perchè quella è davvero la vita che desidera. Ripercorre allora la navata al contrario, e decide di dire addio alla Yang. Un gesto crudele, ma anche un incredibile atto di amore, che chiude la terza stagione nello sgomento e nello stupore di tutti.

"Tu sei la mia persona"

Sicuramente la fase più emblematica del meraviglioso rapporto di amicizia tra Cristina Yang e Meredith Grey, una sorta di mantra che le due specializzande si ripetono nei momenti di difficoltà, sentimentale e professionale. "Tu sei la mia persona" è la frase che sancisce l'affetto che lega le due giovani all'inizio della quinta stagione: dopo un litigio tra le due riguardo l'incerto futuro sentimentale tra Meredith e Derek, la Yang esce di corsa dall'ospedale e scivola accidentalmente sul pavimento ghiacciato, proprio nel momento in cui una lastra di ghiaccio si stacca dal tetto e le buca lo stomaco. Ci vorrà un intervento lungo e difficile, ma alla fine Cristina tornerà a casa e si riappacificherà con Meredith. "Sono la tua persona e sono dalla tua parte", così la Yang rinnova l'affetto verso l'amica, disegnando uno dei rapporti di amicizia più belli e sinceri che siano esistiti nel mondo delle serie tv. 

L'incidente di George

La quinta stagione del medical drama regala forse uno dei finali più strazianti della sua storia.

In ospedale arriva d'urgenza uno sconosciuto completamente sfigurato in volto che, dopo aver salvato una sconosciuta, viene investito da un autobus e trascinato per circa un isolato. Nessuno dei medici sa che in realtà si tratta di George O' Malley, il quale subisce una lunga serie di interventi nel tentativo di essere salvato.

Meredith Grey e George Lo Sconosicuto in Grey's Anatomy HD

In un tenero dialogo con la dottoressa Meredith che lo ha in cura, lo sconosciuto rivela la propria identità disegnandole i numeri 007 sul palmo della mano, il nomignolo con cui i suoi colleghi erano soliti chiamarlo. Il volto della Dottoressa Grey è attonito non appena si rende conto di avere davanti a sè il suo amico George.

Ellen Pompeo Meredith Grey in una scena della stagione 5 di Grey's AnatomyHD

Gli occhi le si inondano di lacrime e, mentre corre per accompagnarlo in sala operatoria gridando "Lo sconosciuto è George!", la scena passa su Izzie Stevens, che perde i sensi subito dopo aver ritrovato la memoria.

Nel tentativo di rianimare la ragazza, la ventiquattresima puntata si conclude con un significativo incontro tra Izzie e George, la prima vestita con l'abito che aveva indosso la sera della morte di Denny e il secondo rigorosamente in divisa. Una scena che ha lasciato i telespettatori con il fiato sospeso almeno fino all'inizio della stagione successiva. 

La sparatoria in ospedale

Shonda Rhimes ha abituato il suo pubblico a finali di stagione del tutto inaspettati ed emozionanti. Ne è un perfetto esempio la sesta stagione del medical drama, in cui il Seattle Grace Hospital viene sconvolto dall'arrivo di Gary Clark, che vuole vendicarsi della morte della moglie avvenuta nell'ospedale. Dopo aver sparato all'impazzata su medici e infermieri, il signor Clark raggiunge il Dottor Spepherd sul ponte interno dell'ospedale. In un silenzio inquietante, sullo sfondo della disperazione di Meredith tenuta ferma dall'amica Cristina, Gary Clark spara a Derek. Il finale di stagione regala ai telespettatori un fermo immagine sul corpo del dottore steso a terra, tra le lacrime di Meredith e le speranze del pubblico di riavere presto uno dei suoi personaggi preferiti. 

Derek Shepherd a terra in ospadelaHD

Il matrimonio tra Cristina e Owen

Un inizio tutto all'insegna del romanticismo quello della settima stagione che, dopo il finale burrascoso della precedente, fa assistere finalmente il pubblico al matrimonio tra Cristina Yang ed Owen.

Grey's Anatomy stagione 7, il matrimonio tra Cristina e Owen HD

Dopo aver superato insieme incidenti, disturbi post traumatici e lunghi tira e molla, i due riescono finalmente a sposarsi, teneramente circondati da amici e colleghi. Cristina, con indosso uno splendido abito rosso, pronuncia il fatidico "lo voglio" in una scena in cui la fanno da padrone i pensieri di Meredith su futuro, cambiamento e paura della morte. Un momento emblematico, denso di significato, che finalmente regala alla Yang un momento di tranquillità dopo le brutte vicissitudini passate. Un'occasione per vedere riuniti insieme tutti (o quasi) i medici del Seattle Grace Hospital, sempre pronti a sostenersi l'un l'altro, dentro e fuori dalle sale operatorie.

La morte di Lexie

In nessun'altra serie Shonda Rhimes è riuscita a disegnare alla perfezione il destino dei suoi personaggi così come in Grey's Anatomy.

Nel finale dell'ottava stagione, così come in molti altri del medical drama, la sceneggiatrice ci regala colpi di scena drammatici e addii che sono un vero e proprio colpo al cuore per gli spettatori affezionati ai protagonisti. E questa è la volta di Lexie, la sorellastra di Meredith, prima odiata e poi amata da colleghi del Seattle Grace Hospital e dal pubblico di FoxLife.

La ventiquattresima puntata della stagione si apre infatti con l'incidente e lo schianto di un aereo con a bordo buona parte dei medici dell'ospedale. Meredith, Cristina e Mark si dimostrano essere gli unici in grado di muoversi per aiutare gli altri, contando che Lexie è completamente schiacciata da un rottame dell'aereo staccatosi nel corso dell'impatto al suolo. Negli ultimi momenti di vita della giovane dottoressa, Mark riesce a rivelarle il proprio amore, tenendole la mano e promettendole un futuro di matrimonio e figli. Ma Lexie non ce la fa. E tra le lacrime e i silenzi di un bosco deserto, dice addio a Mark, incosciente per via di un trauma emorragico al petto.

La morte di Mark Sloan

Lenta e straziante. Così si dimostra essere la morte di Mark Sloan, che apre la nona stagione di Grey's Anatomy riprendendo gli avvenimenti che hanno concluso la precedente. Dopo l'incidente aereo, il chirurgo si trova in coma per via di un'emorragia interna dovuta al violento schianto del velivolo, circondato dall'affetto e dalle cure di Jackson, Derek e Callie. In un momento di lucidità, Mark riesce a firmare un documento che riguarda tutte le pratiche per la sua rianimazione, con una clausola in cui chiede di staccare i macchinari che lo tengono in vita, almeno dopo trenta giorni di inattività.

Mark entra in coma, condizione in cui rimarrà per trenta giorni esatti, allo scadere dei quali il dottor Webber si occuperà di rispettare le sue decisioni, tra le lacrime di Derek e Callie. Una scena lenta, dettata dallo scorrere del tempo sugli orologi delle sale operatorie, che difficilmente i fan del medical drama potranno dimenticare.

L'ultimo ballo di Cristina e Meredith

Effimero ripetere quanto l'amicizia tra Cristina e Meredith sia uno degli ingredienti più belli dell'intera serie televisiva.

Insieme, le due dottoresse ci hanno regalato gioie e sorrisi, superando difficoltà amorose, situazioni cliniche difficile e coniando una terminologia celebre anche al di fuori del medical drama. Chi di voi non ricorda la frase "Tu sei la mia persona"? E sono proprio le due amiche a chiudere la decima stagione con una delle scene più emozionanti che Shonda Rhimes abbia regalato ai suoi spettatori.

Prima della sua partenza per Zurigo, Cristina saluta Meredith con un ultimo ballo, un'abitudine condivisa tra le due per scaricare la tensione al termine di una giornata difficile. E così, sulle note di "Where does the good go", le due amiche si lanciano in una danza sfrenata e divertente, per salutarsi e ribadire l'incredibile affetto che le lega.

La morte di Derek Shepherd

Indubbiamente la scomparsa più tragica delle quattordici stagioni di Grey's Anatomy è quella di Derek Shepherd.

La morte del chirurgo ha completamente sconvolto il pubblico della serie TV, facendolo infuriare e piangere al tempo stesso. Dopo aver messo in salvo 4 persone dopo un incidente automobilistico, Derek viene violentemente travolto da un tir e finisce gravemente ferito in un piccolo ospedale di provincia. Come in ogni situazione del medical drama, il tempo è fatale al destino dei personaggi. E così, l'inesperienza dei medici e il ritardo del neurochirurgo locale costringe Derek al peggioramento delle sue condizioni, fino alla morte cerebrale.

L'ultimo incontro tra Meredith e il Dottor Stranamore è una scena toccante, pregna di emozioni. Prima di lasciar andare Derek, Meredith ripensa a tutti i momenti passati insieme, dal primo incontro casuale alle promesse di matrimonio scritte su un post-it azzurro.

Ed è così che Shonda Rhimes costringe il pubblico a salutare uno dei suoi personaggi più amati, tra le lacrime e la disperazione di vedere rovinata la storia d'Amore più bella dell'intera serie. 

Patrick Dempsey nel finale di stagione di Grey's Anatomy 11 HD

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.