Stai leggendo: Liu Yifei è la nuova Mulan: dal live action Disney agli accessori moda

Prossimo articolo: Kate Middleton sul red carpet vestita come Elsa di Frozen

Letto: {{progress}}

Liu Yifei è la nuova Mulan: dal live action Disney agli accessori moda

Dal film di animazione al live action, ecco la nuova Mulan. L'attrice è stata per anni modella e in Cina è conosciuta come Crystal Liu. Ecco alcuni accessori moda ispirati alla principessa guerriera.

Mulan è l'attrice Liu Yifei

5 condivisioni 0 commenti

Disney ha scelto la sua nuova Mulan: la 30enne Liu Yifei. Prima modella, poi anche attrice, ha i lineamenti delicati e uno stile elegante: per questo è conosciuta come Crystal Liu. In patria è considerata una star. Per le ragazze è un vero e proprio idolo e, per la sua bellezza, è stata ribattezzata come la "principessa fatata".

Per ottenere la parte della principessa guerriera che si traveste da maschio e combatte per difendere la sua terra, la 30enne ha dovuto superare un provino che l'ha vista in cinque continenti. Dopo un anno di ricerche in tutto il mondo, e dopo essere stata selezionata fra un migliaio di candidati per questo ruolo, il casting di Liu ha interrotto una serie di decisioni sbagliate che di recente ha coinvolto il mondo di Hollywood.

La nuova Mulan Disney è l'attrice Liu YifeiHDLiu Yifei

Il reboot uscirà nel 2019, per la regia di Niki Caro. Nel 2005 ha diretto Charlize Theron nel film North Country - Storia di Josey, per il quale ha ricevuto due nomination agli Oscar, ma è anche conosciuta per La Ragazza delle Balene (2002). La regista ha precisato che Mulan sarà:

Un grande racconto epico, incentrato sulle arti marziali al femminile, sarà entusiasmante. commovente e pieno di azione.

Nessun musical all'orizzonte, ma un vero e proprio film, con personaggi in carne e ossa, come l'attrice Liu che in un'intervista a Cosmopolitan Korea ha dichiarato:

Non si tratta solo di guardare bene la telecamera, ma essere in grado di offrire le giuste emozioni per i personaggi che interpreti. Questo ti rende più attraente sullo schermo. Ecco perché mi concentro di più sulla recitazione che sul mio aspetto.

Liu ha iniziato la sua carriera a 15 anni, come modella. Ha prestato il suo volto anche ad alcuni marchi famosi, come Dior, Tissot, Garnier e Pantene.

Mulan, la leggendaria guerriera cinese

Uscito nel 1998, Mulan è il 36esimo classico Disney. Ispirato a un'antica leggenda cinese di una giovane donna, Hua Mulan. Le sue gesta sono state narrate nel poema scritto nel VI secolo e conosciuto come La Ballata di Mulan. L'opera originale è stata persa, ma si ipotizza che a scriverla sia stato il filosofo Liang Tao.

Si racconta che al tempo dei continui attacchi degli unni, l'imperatore richiamò alle armi tutti gli uomini cinesi, anche quelli presenti nell'elenco dei riservisti, come il padre di Mulan. La ragazza, però, temendo che il padre fosse troppo vecchio per sostenere le fatiche di una guerra, decise di prendere il suo posto e si travestì da uomo.

Mulan la principessa guerriera DisneyHDDisney

L'aria io copierò e il bambù che non si spezza mai, ora so che io non mi fermerò e paura non avrò.

Così canta la protagonista in Mulan II, una delle prime a incarnare gli ideali del femminismo. Addio quindi alle vecchie principesse del Rinascimento Disney, sempre in cerca di un uomo che dovesse salvarle e per sentirsi realizzate nella vita. Mulan, infatti, è la capostipite di una nuova identità femminile ed è stata ben presto seguita da Merida, Vaiana e altre principesse Disney.

Givenchy, Furla, Dolce e Gabbana, gli accessori e abiti ispirati a Mulan

Li abbiamo visti in autunno, ma stanno continuando ad avere successo. Sono gli stivali che riportano stampe floreali. Sono un vero e proprio must have dell'inverno, queste scarpe di ispirazione orientale, come quelli proposti da Givenchy stringati e dalla punta arrotondata con una fantasia di rose per un tocco particolare. Questo fiore era già noto in Cina nel IV secolo a.C. e nei poemi di Confucio viene persino lodato. Simbolo di femminilità per eccellenza, tra sacro e profano, rappresenta la riconciliazione. Questi stivali, per la loro particolare stampa, sono perfetti da indossare con vestiti (magari sul nero) così da lasciarli in bella vista, oppure abbinati a un paio di jeans, per un look più grintoso e ricercato.

Stivaletti di Givenchy florealiGivenchy

Questa borsa di Furla è piccola in pelle e con tracolla in metallo. Ha una fantasia floreale e riporta una stampa con i pavoni, un animale sacro in Cina. Rappresenta, infatti, la regalità, ma anche la bellezza e la dignità, all'epoca della dinastia Ming. Le sue piume erano usate per il rango dei funzionari imperiali. Noto come l'uccello dai cento occhi per il suo piumaggio che rappresenta le stelle, l'universo, il sola, la luna e la volta celeste. Ha un'analogia con il Chu-Niao, un antico uccello scarlatto che ha cinque colori e corrispondono alla totalità degli elementi.

Borsa Furla a stampa Furla

Impossibile non pensare al dragone di cartapesta (che viene usato per le sfilate che coincidono con il Capodanno cinese), per questa borsa di Dolce e Gabbana. Riporta il logo della casa di moda, applicazioni e strass di varie dimensioni. Rossa e a tracolla, si può portare anche come un'elegante pochette. Il drago in Cina riveste un ruolo egemone. Simbolo di buon auspicio è Yang (nel taoismo e confucianesimo). Rappresenta la mutevolezza e la capacità di abitare in qualsiasi luogo, per questo è anche simbolo di metamorfosi e ha un valore positivo. 

Applicazioni per la tracollina di Dolce e GabbanaDolce e Gabbana

Fiori non solo sulle scarpe, ma anche sui vestiti e sui camicioni da portare con una fascia ampia in vita, come quello che ha proposto sempre Stradivarius in viscosa, oppure l'abito chamisier di Rinascimento. Fluido e stampato, ha un'allacciatura centrale con bottoni e cinturina in vita. E se non si vuole esagerare con i fiori, c'è la tunica in velluto (altro must have di stagione) sempre di Rinascimento. Con la manica a tre quarti e il richiamo floreale decorativo sul davanti.

Camicione Stradivarius fioriStradivarius
Rinascimento abito in velluto ricamato fioriRinascimento

E voi vi lascerete ispirare da Mulan?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.