Stai leggendo: Jennifer Lawrence: 'Dobbiamo parlare chiaro ed essere forti'

Prossimo articolo: Selena Gomez donna dell'anno per Billboard: il discorso che commuove

Letto: {{progress}}

Jennifer Lawrence: 'Dobbiamo parlare chiaro ed essere forti'

“Mi è stato dato un palco, se non lo usassi significherebbe che non lo merito”: Jennifer Lawrence sente la responsabilità dei riflettori, e sfrutta il discorso di ringraziamento per il Leadership Award per pronunciare parole importanti.

2 condivisioni 1 commento

La conosciamo soprattutto per i suoi ruoli al cinema, la bellezza mostrata sulle copertine delle riviste e le campagne pubblicitarie di Dior, e la personalità solare e schietta, ma in Jennifer Lawrence c’è molto più della fama, e la star sfrutta la celebrità per accendere i riflettori sulle questioni che le stanno a cuore. L’attrice vuole infatti continuare a sfruttare la propria posizione per dar voce alla valorizzazione delle donne, e non ha perso l’occasione di farlo durante la cerimonia tenuta dall’Hollywood Reporter a Los Angeles, in cui l’organizzazione Women In Entertainment ha conferito premi a diverse personalità del mondo dello spettacolo.

L’attrice di Hunger Games, infatti, ha ricevuto lo Sherry Lansing Leadership Award, che ogni anno viene dato ad una donna pioniera e filantropa nel suo settore e nelle edizioni passate è stato conferito a figure quali Angelina Jolie, Meryl Streep, Barbra Streisand, Shonda Rimes, Oprah Winfrey, Diane Keaton, Jane Fonda, Helen Mirren, Halle Berry, Jodie Foster, Glenn Close, Barbara Walters e Tina Fey. Quest’anno Jennifer Lawrence diventa la donna più giovane ad aver ricevuto questo riconoscimento.

“Non è facile parlare apertamente. Non è facile affrontare critiche a livello globale. Ma il fatto è che mi è stato dato un palco, e se non lo usassi, significherebbe che non lo merito”. Così ha parlato Jennifer Lawrence nel mezzo del lungo discorso, nel quale ha ricordato alcune delle precedenti destinatarie di un premio così significativo, tra cui Angelina Jolie e Meryl Streep: “Queste donne hanno dimostrato cosa si può fare quando abbracciamo la nostra fama ed usiamo le nostre voci per ispirare e accendere i cuori dell’umanità. Le loro storie sono potenti, cruciali e riecheggiano molto oltre i retweet o i titoli di giornali che leggiamo ogni giorno”.

Jennifer Lawrence con cast e regista di Madre!HD

L’attrice ha inframmezzato il discorso con momenti di leggerezza, in cui dichiarava la sua assoluta ammirazione per Gal Gadot o faceva un cenno a Justin Timberlake, entrambi presenti all’evento per presentare il programma di borse di studio di cui beneficeranno alcune giovani donne in condizioni meno privilegiate per poter iscriversi al college e realizzare i propri sogni.

“Assicuriamoci che le giovani donne che stanno ricevendo un milione di dollari in borse di studio attraverso l’encomiabile Women In Entertainment Mentorship crescano in un settore in cui le donne che parlano chiaro hanno un ruolo importante, siano leader, in cui tutte le nostre voci, idee, e la forza della nostra comunità artistica crei cambiamento dentro e fuori il cinema. Facendo così, restituiamo e ci prodighiamo nel modo più importante”.

Dobbiamo farci sentire, dobbiamo mostrare resilienza.

Nel presentare il premio a Jennifer Lawrence, Sherry Lansing ha ricordato il loro primo incontro ad un party al quale le era stato chiesto di consigliare l’attrice riguardo i pericoli della fama: “'Non preoccuparti', mi disse, 'Ho sempre saputo che sarei diventata famosa, quindi sono completamente preparata'”. Sherry Lansing pensò che da queste parole si poteva capire tutto della Lawrence: “Capii subito che era una persona speciale e che sarebbe andata alla grande. Jennifer non aveva filtri. Era autentica. E soprattutto, Jennifer era a suo agio con se stessa… So che continuerà ad essere un esempio e una fonte di ispirazione per le donne in tutto il mondo. Grazie a lei, credo che i giovani considereranno la filantropia ed il prodigarsi una componente normale delle loro vite”.

Nel 2016 Jennifer Lawrence ha donato 2 milioni di dollari per dar vita alla Jennifer Lawrence Foundation Cardiac Intensive Care Unit presso il Kosair Children's Hospital nella sua città natale di Louisville in Kentucky. La fondazione assiste anche una serie di organizzazioni benefiche a sostegno dei giovani vittime di abuso e maltrattamenti, insieme a molti altri programmi educativi e sanitari. Di recente l’attrice è anche entrata a far parte del consiglio di Represent.Us, la campagna popolare anti corruzione civile più grande degli Stati Uniti, che riunisce conservatori, progressisti ed esponenti di ogni altra fazione nel mezzo con l’obiettivo di sanare insieme la corruzione del sistema politico americano. Ha spesso rilasciato dichiarazioni sulla disparità di retribuzione tra uomini e donne ed il diritto alla privacy a Hollywood.

Per essere una star di 27 anni con il mondo ai suoi piedi, Jennifer Lawrence è davvero una donna formidabile.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.