Stai leggendo: Tributo a Versace: Gigi Hadid protagonista per Vogue Germania

Letto: {{progress}}

Tributo a Versace: Gigi Hadid protagonista per Vogue Germania

L’omaggio di Gigi Hadid a Versace passa attraverso la copertina di Vogue Germania, che mostra la top con un lungo abito dorato.

Gigi Hadid e Donatella Versace

1 condivisione 1 commento

Nell’anno del 20esimo anniversario dalla morte del celebre stilista Gianni Versace gli omaggi, i tributi e gli speciali dedicati al genio delle stoffe sono stati davvero innumerevoli. L’ultimo arriva da Vogue Germania, che ha deciso di dedicare al visionario fashion designer la propria copertina incarnando il sogno senza tempo della maison nella modella più amata del momento, Gigi Hadid. La top model, forte di un'amicizia di lunga data con Donatella Versace, ha riservato una dedica alla stilista su Instagram.

Gigi troneggia in copertina, fotografata da Patrick Demarchelier, e indossa un abito dorato, sinuoso e metallico che ricorda quelli sfoggiati dalle supertop anni ’90 (Claudia Schiffer, Naomi Campbell e le altre) che Donatella ha fatto sfilare a settembre, durante la Milano Fashion Week. L’abito è un omaggio alle creazioni di Versace per la Primavera/Estate 1994, quando il disegno dello splendido vestito aveva consacrato l’immagine femminile in chiave di dea senza tempo. Nello scatto condiviso da Gigi su Instagram vediamo la modella con l’abito dorato, senza scarpe, in una posa piuttosto insolita: le gambe sono piegate come se stesse facendo stretching e le mani unite a punta tendono verso destra. Gigi, con quell’outfit e quella posizione, sembra davvero una creatura soprannaturale. Nella didascalia, la top model ha dichiarato tutto il proprio affetto per Donatella.

Donatella, ti voglio bene.

Oltre alla foto con l’abito dorato da diva, Gigi Hadid è stata fotografata da Demarchelier anche con altri outfit, sempre per lo shooting di Vogue Germania: il primo, in bianco e nero, la svela in movimento mentre indossa un monokini bianco costellato di maxi-farfalle e una vestaglia/prendisole aperta, sempre con la stessa stampa, mentre i capelli sono scompigliati e ai lobi pendono due orecchini a forma di stelle marine. In un’altra immagine la Hadid indossa un abito di seta con spacchi profondi e una stampa dai simboli mitologici, sui colori del bianco, del marrone e del giallo, cari alla maison Versace, che compone anche un foulard al collo della star. Le lunghe gambe sono scoperte mentre il volto è parzialmente coperto dai capelli. Infine Gigi appare in un’altra foto in versione Barbie con shorts e giacca color frutti di bosco sbiaditi e top in filato azzurrino, dello stesso colore dei calzini mentre le scarpe (un richiamo agli anni ’90) riprendono la nuance del completo.

Eletta Icona fashion dell’anno dai britannici annuali Fashion Awards, Donatella Versace ha fatto un ottimo lavoro in tema PR, conquistandosi l’affetto e l’amicizia delle it girl, delle influencer e delle modelle più in vista. In questi ultimi 20 anni la sorella di Gianni ha dovuto rimboccarsi le maniche e cercare di sostituire il talento del fratello maggiore tanto nella gestione aziendale quanto nella parte creativa. E ha fatto un ottimo lavoro, non trovate?

Se siete interessati alla storia dei Versace, non vi resta che attendere il prossimo 19 gennaio: su FoxCrime sarà in onda in esclusiva e in prima visione American Crime Story: The Assassination di Gianni Versace. Il secondo capitolo della serie antologica di Ryan Murphy cercherà di fare luce su una pagina ancora in parte oscura della cronaca italoamericana: la morte di Gianni Versace.

Che ne pensate? Vi piace lo shooting con Gigi Hadid che omaggia il mitico brand?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.