Stai leggendo: Dal film di animazione al live action: Il Re Leone con Beyoncé

Prossimo articolo: D23 Expo: tutte le novità per i film Disney, da Il Re Leone a Mary Poppins Returns

Letto: {{progress}}

Dal film di animazione al live action: Il Re Leone con Beyoncé

Uno dei film più amati Disney ritorna al cinema per un live action diretto da Jon Favreau. Nel cast c'è anche la cantante Beyoncé che presterà la sua voce a Nala.

Il Re Leone dall'animazione al live action

3 condivisioni 7 commenti

Dopo il successo di La Bella e la Bestia, Disney ha in cantiere un altro live action: Il Re Leone, che uscirà al cinema nell'estate 2019. L'adattamento di uno dei classici più amati di sempre è stato affidato al regista Jon Favreau (che ha lavorato anche a Il Libro della Giungla). Quando il film di animazione uscì nelle sale cinematografiche, il pubblico fu subito conquistato dalla storia. Ma anche la critica ne lodò sia la musica (creata da Hans Zimmer) sia la trama. A contribuire alla buona riuscita, però, è stato anche Elton John che ha scritto alcune delle canzoni più famose di sempre. Un esempio? Come dimenticare Can You Feel the Love Tonight (gli è valso anche l'Oscar e poi un Golden Globe).

Al momento è stata confermata la data ufficiale dell'uscita del film al cinema: il 19 luglio 2019. Ma com'è questo nuovo adattamento? Prima di tutto non ci sono attori a interpretare le varie parti. Com'è successo per Il Libro della Giungla, infatti, gli animali sono il frutto di un lavoro di computer grafica realistica. 

Il regista e gli effettisti hanno scelto di aiutarsi con i documentari, per apprendere al meglio i movimenti degli animali così da essere più realistici. Il doppiaggio è stato affidato a nomi come Jeams Earl Jones che già nel 1994 ha prestato la sua voce al re Mufasa. Favreau ha affermato di essere entusiasta a lavorare a questo nuovo progetto, come infatti ha dichiarato sul suo profilo Twitter:

Il regista ha aggiunto poi in una nota che riportare in vita questo classico dell'animazione è uno dei suoi più grandi sogni. Ma la novità assoluta è rappresentata dalla partecipazione di Beyoncé al cast. Alla star è stata assegnata la parte di Nala. Ma non è tutto: affiancherà Elton John, per rielaborare insieme le canzoni originali che abbiamo conosciuto e amato.

Beyoncé ed Elton John insieme per la colonna sonora di Il Re Leone

La notizia di un remake ha creato subito due schieramenti: da un lato c'è chi osserva un po' scettico questa trasposizione (e la considera solo una manovra di marketing), dall'altro invece c'è chi è curioso di vedere questo esperimento e non vede l'ora che esca al cinema. Ma a incuriosire di più è stata la scelta di coinvolgere Beyoncé. Secondo il New York Daily News, infatti, la cantante è impegnata nella realizzazione della colonna sonora e sta lavorando per dare a Il Cerchio della Vita e gli altri brani un nuovo arrangiamento. Non è chiaro, però, se la cantante presterà la sua voce, oppure sarà solo l'autrice, dopo che è stata confermata la sua presenza nel cast. Con queste canzoni, però, potrebbe anche ritrovarsi nella rosa dei candidati agli Academy Awards (in fondo le tracce hanno portato così bene a Elton John).

Per il live action Il Re Leone è stata scelta BeyoncéHD

Hakuna Matata: ecco cosa ci ha insegnato il film

Da quando è stato annunciato che il live action di Il Re Leone è in lavorazione, la notizia ha fatto ben presto il giro del mondo. Il cast è ormai al completo com'è stato dichiarato anche da Disney su Twitter: 

Ma che cosa ci ha insegnato davvero Il Re Leone? Come ogni film Disney che si rispetti, c'è sempre una morale. Prima di tutto, però, ha lanciato un messaggio: Hakuna Matata vuol dire "senza pensieri" (in fondo è anche un po' una filosofia). Così, per esempio, dopo la scomparsa del re Mufasa, il piccolo Simba si sente perso e fugge dal branco. Ma ci sono Timon e Pumba a prendersene cura. I due insegneranno al piccolo leone che bisogna prendere la vita con più leggerezza, ma non nel senso negativo del termine. Solo in questo modo si possono affrontare gli eventi (anche i più negativi), con maggiore consapevolezza per sentirsi più liberi. Certo, non bisogna fuggire davanti alle difficoltà, e neppure darsi per vinti, ma l'approccio per sostenerli deve essere diverso, altrimenti ci sembreranno insormontabili. Ma fra risate e anche qualche lacrima, Il Re Leone ci ha anche dimostrato che non importa se a volte ci sentiamo soli, alla fine ci sarà sempre qualcuno ad aiutarci e amarci così come siamo.

Simba e Mufasa di Il Re LeoneHD

E voi siete curiosi di vedere questo nuovo live action?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.