Stai leggendo: Budino agli asparagi: un antipasto originale per le feste natalizie

Prossimo articolo: Tanti modi diversi per proporre il pandoro natalizio

Letto: {{progress}}

Budino agli asparagi: un antipasto originale per le feste natalizie

Se hai sempre pensato che il budino è semplicemente un goloso dessert da fine pasto, da ora dovrai ricrederti. Il budino salato agli asparagi, che ti proponiamo, sarà in grado di stupire i tuoi ospiti per le festività natalizie.

Primo piano del budino salato agli asparagi

11 condivisioni 3 commenti

Esistono varie versioni e declinazioni del budino nel repertorio dolciario e non solo: avevi mai pensato di poterlo preparare in una versione salata? Il budino salato agli asparagi potrebbe essere l'inizio per una lunga serie di sperimentazioni di versioni non dolci. La ricetta che ti presentiamo è una soluzione originale e diversa dal solito, perfetta da preparare durante le feste di Natale! Il budino salato agli asparagi, essendo un antipasto che va servito freddo, ti permette di guadagnare del tempo e anticiparti per poter preparare con maggiore calma le pietanze che necessitano di più attenzione. La ricetta che ti descriviamo è molto semplice da preparare e si compone di pochi ingredienti che vanno a smorzare e rendere più gradevole il sapore deciso degli asparagi.

Questa verdura viene utilizzata spesso da chi desidera tenersi in forma, infatti, contiene la vitamina A, B, C, E e K: è un mix ricco di energia e benefici per il nostro organismo. Gli asparagi, inoltre, sono un ottimo alleato per prevenire l'invecchiamento della pelle: è un alimento ricco di acido folico, di potassio, è anche un riequilibrante naturale per il metabolismo e possiede proprietà diuretiche e depurative.

Gli asparagi sono un ingrediente molto utilizzato in cucina, soprattutto, per realizzare contorni da accompagnare a secondi piatti elaborati come, ad esempio, il ricco polpettone di carne con prosciutto, scamorza e uova sode o per primi piatti classici come il risotto agli asparagi e parmigiano.

Informazioni

Ingredienti

Per il budino

  • Speck a fette 7
  • Panna da cucina 500 ml
  • Asparagi verdi 250 gr
  • Parmigiano grattugiato 70 gr
  • Colla di pesce 9 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.

Per la salsa allo speck

  • Speck a cubetti 50 gr
  • Burro fuso 40 gr

Per decorare

  • Gherigli di noci 5
  • Erba cipollina 1 mazzetto
  • Asparagi verdi 6 punte

Preparazione

  1. Lava accuratamente gli asparagi con abbondante acqua corrente e con un coltello elimina la parte finale più dura degli asparagi. Riempi con acqua fredda un pentolino stretto e lungo, adagia verticalmente gli asparagi e porta ad ebollizione, proseguendo la cottura per altri 5 minuti. Trascorso il tempo necessario, spegni il fuoco e preleva gli asparagi, dividendoli successivamente con un coltello. Tieni da parte 6 punte di asparagi perché ti serviranno, successivamente, per la decorazione finale. 

  2. Frulla gli asparagi insieme a 150 ml di panna per circa 5 minuti, fino a quando non avrà raggiunto una consistenza omogenea. Versa la restante panna in un tegame insieme ad una fetta di speck e lascia insaporire, cuocendo a fiamma dolce per circa 3 minuti. Trascorso il tempo necessario, trasferisci in un frullatore e trita il tutto. Versa nuovamente nel tegame la crema di speck, lasciando cuocere a fiamma moderata per circa 4 minuti.    

  3. Riempi con acqua fredda una ciotola e immergi i fogli di colla di pesce, lasciali ammorbidire per il tempo necessario e strizzali. Prima che la crema di speck raggiunga il bollore, togli dal fuoco e aggiungi i fogli di colla di pesce. unisci il parmigiano grattugiato, sala e pepa. Mescola bene tutti gli ingredienti e aggiungi il frullato di asparagi. 

  4. Versa il composto agli asparagi e speck negli appositi stampini e lascia solidificare i budini agli asparagi in frigo per circa 4 ore.

  5. Frulla lo speck a cubetti insieme ai gherigli di noci e successivamente aggiungi il composto al burro freddo fuso, mescolando il tutto. Quando i budini salati saranno pronti per essere serviti, sformali dagli stampini e guarnisci con la salsa di speck e noci. Su ciascuno budino, infine, adagia una punta di asparago avvolta in una fetta di speck, un pizzico di erba cipollina tritata finemente ed un filo di olio a crudo.

Budino salato agli asparagi: le varianti

Il budino salato agli asparagi ti permette di dare libero sfogo alla tuo estro culinario, scegliendo di abbinare una salsa diversa da quella che ti abbiamo proposto. Bisogna fare attenzione alla scelta degli ingredienti che si desiderano abbinare, considerando il sapore particolare degli asparagi. Se l'accostamento di speck e noci non è di tuo gradimento, puoi sostituirlo con una crema di pistacchi o di alici. Se, invece, vuoi rendere più delicato il frullato di asparagi, puoi sostituire la panna con la ricotta fresca vaccina.

L'antipasto che ti abbiamo presentato si abbina molto bene a vini di pronta beva, non molto elaborati, e dal sapore secco come un Pignoletto frizzante o un Prosecco brut. Buona sperimentazione!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.