Stai leggendo: Michelle Pfeiffer: vorrei Catwoman a bordo dell'Orient Express

Prossimo articolo: Assassinio sull'Orient Express: Kenneth Branagh ‘riscrive’ Agatha Christie

Letto: {{progress}}

Michelle Pfeiffer: vorrei Catwoman a bordo dell'Orient Express

Michelle Pfeiffer è una vedova misteriosa in Assassinio sull'Orient Express. Qui ci parla di mappe del tesoro, di quiz a cui non ha saputo rispondere e del suo ruolo più amato.

12 condivisioni 0 commenti

Dopo anni di assenza dal piccolo e dal grande schermo, Michelle Pfeiffer si è finalmente decisa a tornare a recitare: quest'anno l'abbiamo vista in Mother! e nel film per la tv The Wizard of Lies, con cui ha ottenuto una nomination agli Emmy Awards. Ora veste i panni della misteriosa vedova Caroline Hubbard in Assassinio sull'Orient Express, il film che Kenneth Branagh ha tratto dal romanzo cult di Agatha Christie. Ecco cosa ci ha raccontato quando l'abbiamo incontrata a Londra.

Al centro della storia c'è un omicidio a bordo dell'Orient Express. A quel punto il detective Hercule Poirot inizia ad interrogare gli altri passeggeri, inclusa la sottoscritta. Ce ne sono 13 e sono tutti sospettati

È un film magnifico e girarlo è stata un'esperienza meravigliosa.

A quasi 60 anni (li compie il prossimo 29 aprile) l'attrice americana ne dimostra dieci di meno ed emana ancora lo stesso fascino e la stessa bellezza degli esordi. Parlare con lei significa confrontarsi con una vera e propria icona del cinema: come dimenticarla ne Le streghe di Eastwick, dove recitava al fianco di Jack Nicholson e Cher, o nel drammatico Le relazioni pericolose, che le valse la nomination all'Oscar? Per non parlare di quello che è, forse, il suo ruolo più famoso: Selina Kyle (alias Catwoman) in Batman - Il ritorno

Catwoman, perché no? Mi sarebbe d'aiuto per scoprire chi ha commesso il delitto!

A proposito del suo personaggio nel film ci spiega che, almeno all'inizio, l'idea di prendere parte al progetto la intimoriva:

Non conoscevo bene il mondo di Agatha Christie, anche perché non sono una grande amante di romanzi gialli. Ma ho amato la sceneggiatura e pensavo che il personaggio rappresentasse una sfida unica.

Come darle torto? Accanto a Michelle Pfeiffer troviamo, tra gli altri, Johnny Depp, Judi Dench, Willem Dafoe, Penélope Cruz, Derek Jacobi e Daisy Ridley. Ma se, in mezzo a questa allegra compagnia, potesse portare con sé anche uno dei personaggi che ha interpretato in passato? Quale sceglierebbe? Lei ci pensa su, non ne è sicura.

Assassinio sull'Orient Express è ora nelle sale italiane, distribuito da 20th Century Fox

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.