Stai leggendo: Il Contadino Cerca Moglie 3: tutto quello che è successo nel 3 episodio

Prossimo articolo: Il Contadino Cerca Moglie 3: cosa è successo nella seconda puntata?

Letto: {{progress}}

Il Contadino Cerca Moglie 3: tutto quello che è successo nel 3 episodio

Corteggiatrici costrette a abbandonare la fattoria, contadini audaci, liti e sfuriate: questo e molto altro nel terzo episodio di Il Contadino Cerca Moglie 3.

2 condivisioni 0 commenti

La natura ha i suoi ritmi e le nostre corteggiatrici lo stanno scoprendo a spese del loro sonno, del loro profumo e dei loro nervi.

Se la sveglia in Emilia Romagna suona all’alba, il risveglio cileno è decisamente più tranquillo. Se i ritmi in Lombardia sono dettati dalle esigenze delle mucche, i tempi in Calabria sono scanditi dalla maturazione dell’uva. In Toscana, invece, il tempo si è fermato perché la fioritura del giaggiolo è già finita. È Leonardo però a trovarsi in difficoltà e non le sue corteggiatrici. Anna non sembra gradire né la vita di campagna né le attenzioni che il nostro contadino poeta dedica a Grazia, mentre Anna Giulia è in un perenne stato di meraviglia persino di fronte a una betoniera!

Leonardo Manetti, Il Contadino Cerca Moglie 3
Il perplesso Leonardo

Lo stesso Leonardo è costretto a ammettere che la giovane speaker radiofonica sembra vivere in un mondo tutto suo. Sarà stato forse influenzato dall’immagine della ragazza a braccia spalancate davanti alla bocca della betoniera piena di bulbi terrosi e intenta a affermare solennemente: “È bello sporcarsi di natura”?

Le scelte di Andrea e Federico

Andrea e Federico si meritano la palma di contadini risoluti e decisi. Federico ha scelto il corteggiamento uno a uno, con annesse tattiche per suscitare la gelosia delle corteggiatrici. Dopo averle allettate con la promessa di una gita, ne ha deluse due portando con sé solo Rosa. Non sarà mica che Federico vuole sentirsi conteso? Intanto, ha suggerito a Rosa di non parlare del loro bacio con alle altre due ragazze.

Il nostro contadino calabrese Andrea, invece, non ha avuto la stessa accortezza nel celare i segreti. Dopo aver confermato le sue tre pretendenti e aver visto partire Debora, si è concesso un'uscita a cena con Johara. La bionda aiuto cuoco ha confessato al nostro contadino di non volere un contatto fisico con lui perché le dispiacerebbe dividerlo con altre donne. Insomma, prima delle scelta niente baci. Peccato che, subito dopo, Johara abbia smarrito la strada della sua camera e abbia inavvertitamente trovato quella della stanza di Andrea. Cosa succederà al loro risveglio?

Il romanticismo di Javier vs le liti di Andrea

Non c’è pace sotto il sole della riviera romagnola. Dopo un inizio di giornata promettente con Michela nelle vesti di allevatrice di cozze, tutto è precipitato per colpa della mancanza di una patente. È Catalina la responsabile dell’ennesima sfuriata. La bella barista ha strappato un appuntamento ad Andrea e un passaggio in auto a Michela, dato che né lei né il suo contadino di mare sono provvisti di patente. La promessa di fare da autista, però, è naufragata tra le liti e le incomprensioni. Alla fine a spuntarla è stata Catalina, che ha ottenuto addirittura la promessa di una presentazione in famiglia.

Dall’altra parte del globo, la crisi per le rivelazioni di Javier è passata e le tre pretendenti si sono sfidate a colpi di potatura. La vittoria è andata a Agnese, che ha trascorso un romantico pomeriggio seduta sull’erba con Javier. Il bacio mancato tra i due ha tranquilizzato Francesca e Claudia e in Cile ha continuato a regnare una certa armonia.

Siete curiosi di scoprire cosa succederà nel prossimo episodio e come evolveranno le situazioni sentimentali dei contadini? Segnatevi l'appuntamento con Il Contadino Cerca Moglie 3: la quarta puntata andrà in onda mercoledì 6 dicembre alle 21,10.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.