Stai leggendo: Natale è tempo di tradizioni: ecco quelle dedicate ai bambini

Prossimo articolo: Albero di Natale: come scegliere quello più adatto e addobbarlo

Letto: {{progress}}

Natale è tempo di tradizioni: ecco quelle dedicate ai bambini

Dalla letterina per Babbo Natale al calendario dell’avvento: tanti piccoli gesti da fare insieme per passare le feste insieme e condividerne la magia.

Latte e biscotti per Babbo Natale

2 condivisioni 0 commenti

Natale è il periodo dell’anno in cui tutti, anche i più grandi, tornano un po’ bambini, perché la magia è ovunque. Essere genitori e avere bambini piccoli, poi, rende ancora più speciale questa festa: è il periodo delle tradizioni, dello stare insieme. Ogni famiglia ha i suoi riti, come fare i biscotti o preparare il pranzo tutti insieme. Ecco le nostre idee per iniziare nuova tradizioni con i vostri bambini.

La casetta di pan di zenzero

La casetta di pan di zenzeroHD

Spesso le feste di Natale sono il periodo in cui genitori e figli si mettono insieme in cucina e preparano i biscotti da regalare o da appendere all’albero. La casa si riempie di profumi e, tradizionalmente, i biscotti natalizi sono speziati: zenzero e cannella la fanno da padroni. Tutti voi conoscerete di sicuro i biscotti di pan di zenzero, che si sagomano a forma di omini e si decorano con la glassa. Una versione da veri pasticceri, che lascia sempre i più piccoli senza parole, è la casetta di pan di zenzero: con l’impasto dei biscotti si formano le varie parti della casa, che poi si uniscono con un po’ di glassa e si ottiene una casetta. Da lì in poi, spazio alla fantasia nella decorazione: confettini, glassa, codette di zucchero, caramelle. Siamo certi che i vostri bambini hanno già tante idee in testa! Allora, accendete il forno, acquistate il kit per costruire la vostra casetta e mettetevi all’opera!

Kit di tagliapasta per casa di pan di zenzero

Il calendario dell’avvento

Il calendario dell'avventoHD

Il primo di dicembre ha inizio l’ufficiale conto alla rovescia verso il Natale e c’è un oggetto che non può mancare in casa per prepararsi alle feste: il calendario dell’avvento. Ormai in commercio ce ne sono di tutti i tipi: con le caramelle, con i Lego, con le bustine del tè oppure “riciclabili”, da riempire ogni anno con i proprio cioccolatini preferiti. Voi quale avete?

I calendari dell'avento più amati

L’elfo sulla mensola

L'elfo sulla mensolaHD

Si tratta di una tradizione americana e del Nord Europa: in casa dal giorno del Ringraziamento fino alla vigilia di Natale, arriva un elfo che se ne sta ben nascosto a osservare i bambini. Finito questo periodo di osservazione, l’aiutante di Babbo Natale torna al Polo Nord e racconta se il bambino merita o meno i regali. La cosa che rende speciale questa tradizione è che l’elfo non è una creatura immaginaria, ma ogni bambino ha il suo pupazzetto a forma di elfo: si giorno sta immobile e osserva, mentre di notte prende vita e si muove per casa.

Elfo seduto sulla mensola

Cari mamme e papà, preparatevi a spostare il vostro elfo appena i vostri bambini si addormentano e a ideare alcune marachelle che il simpatico ospite può aver combinato mentre la famiglia è a letto: nasce così un divertente gioco che inizierà appena i vostri piccoli si sveglieranno, ossia andare a caccia dell’elfo e degli scherzetti che ha architettato.

La letterina per Babbo Natale

Due bambini scrivono la letterina a Babbo NataleHD

Ogni bambino comincia a pensare a che regalo vorrebbe ricevere per Natale, il 26 dicembre dell’anno prima. Quindi dedicate un po’ di tempo a scrivere la letterina per Babbo Natale insieme ai vostri figli: fate disegni, coloratela, decoratela. Si tratta di un gesto semplice, ma che farà sentire loro la vostra vicinanza in un momento così felice.

La carta da lettere per la lettera a Babbo Natale

Decorate casa insieme

Due bambini decorano l'albero di NataleHD

Aprire gli scatoloni con le decorazioni di Natale è un anticipo dell’emozione che si prova quando si scartano i regali. Dedicate un pomeriggio alla famiglia: mettete su un cd di canzoni di Natale o un film che piace a tutti e intanto cominciate a decorare l’albero. Se le decorazioni che avete non sono fragili, lasciate che siano i vostri bambini a posizionarle sull’albero. Se invece avete solo palline di vetro, quando li riterrete abbastanza grandi, date loro la soddisfazione di maneggiarle: li farà sentire un po’ più adulti e anche questo è un bel regalo.

Le decorazioni per l'albero di Natale

Scegliete un libro di Natale

Mamma e bambino leggonoHD

Leggere ai vostri bambini è un momento speciale e importante, non abbandonatelo durante le feste. Anzi, prendete l’occasione per andare a scegliere in libreria o in biblioteca un libro sul Natale da leggere durante le feste.

Ricordatevi di Babbo Natale

Latte per Babbo NataleHD

La sera della vigilia, prima di andare a letto, ricordatevi di mettere sul balcone o accanto all’albero una tazza di latte con i biscotti per Babbo Natale e una carota per la renna Rudolph. È un piccolo gesto, ma contribuisce ad alimentare la magia del Natale. Ovviamente, cari genitori, ricordatevi poi che Babbo Natale e la sua renna dovranno mangiare i vostri gentili omaggi.

E voi, avete altre tradizioni natalizie che condividete con i vostri bambini?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.