Stai leggendo: Ricette di Natale: tartufini leggeri al cioccolato fondente

Prossimo articolo: Ricette di Natale: biscotti senza farina con avena e cocco

Letto: {{progress}}

Ricette di Natale: tartufini leggeri al cioccolato fondente

Dolcetti piccoli ma molto golosi, i tartufini sono dei bocconcini molto coreografici. Semplici da preparare, queste palline al cioccolato incantano tutti. Confeziona i tartufini al cioccolato fondente e fai un bel regalo di Natale alle persone che ami.

Polpette dolci al cioccolato

30 condivisioni 3 commenti

Non c'è dubbio, i tartufini sono proprio quel tipo di dolcetto di quale si dice "uno tira l'altro". Facili da preparare, questi dolcetti fanno sempre scena. Di solito vengono preparati con del cioccolato sciolto e panna e poi spolverati con del cacao amaro. Per i miei tartufini ho usato pochissimo cioccolato extra fondente, farina di avena al gusto cioccolato e del burro di arachidi.

Dolcetti tondiHD

Se non avete la farina di avena potete usare semplicemente delle fette biscottate integrali, frullate, oppure dei biscotti leggeri, sbriciolati. Potete variare la ricetta, aggiungendo nel composto noci, mandorle o pistacchio tritato. Per legare il composto ho usato lo yogurt greco e poco burro di arachidi (potete usare anche del burro di cocco oppure del miele). I tartufini sono buoni da mangiare non appena preparati ma diventano ancora più buoni se lasciati nel frigorifero per un paio d'ore. Potete aromatizzare i vostri dolcetti con scorza di arancia, vaniglia o rum.

Dolcetto al cioccolato e pistacchioHD

Un tartufino ha circa 43 calorie, di cui: 4,8 gr. carboidrati, 1,5 gr. grassi e 2,1 gr. proteine (i calcoli sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate). Anche se hanno un contenuto calorico medio e sono preparati con ingredienti sani, non esagerate, l'eccesso non fa bene.

Vediamo come si preparano.

Informazioni

Ingredienti

  • Farina d'avena aromatizzata 100 grammi
  • Yogurt greco 0 grassi 100 grammi
  • Cioccolato fondente 20 grammi
  • Burro di arachidi 10 grammi
  • Cocco grattugiato 5 grammi
  • Cacao amaro 5 grammi
  • Pistacchio tritato 5 grammi

Preparazione

  1. In una ciotola unisco la farina d'avena con lo yogurt greco e il burro di arachidi e amalgamo bene.

  2. Sciolgo il cioccolato a bagnomaria (o nel forno a microonde), unisco al composto e impasto finché ottengo un panetto compatto.

  3. Bagno le mani con poca acqua, prendo piccole quantità di impasto e formo delle palline.

  4. Passo le palline una per una nel pistacchio, cocco grattugiato o cacao amaro.

  5. Dispongo i tartufini nei pirottini di carta e lascio nel frigorifero per un paio d'ore.

Come conservare i tartufini

I tartufini possono essere conservati nel frigorifero per 5-6 giorni, in un contenitore chiuso. Potete anche congelare e, all'occorrenza, fare scongelare (spostando dal freezer nel frigorifero). 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.