Stai leggendo: Susan Sarandon non si dispiace della sconfitta di Hillary Clinton

Prossimo articolo: Venezia 74: Susan Sarandon grande protagonista del Premio Kinéo

Letto: {{progress}}

Susan Sarandon non si dispiace della sconfitta di Hillary Clinton

L’attrice non ha mai nascosto il suo disprezzo per la politica di Hillary Clinton, e non ha ancora cambiato opinione.

L'attrice Susan Sarandon

1 condivisione 0 commenti

Susan Sarandon ha sempre espresso con molta chiarezza la sua avversione per Hillary Clinton, e in una recente intervista l’attrice statunitense ha affermato che il panorama politico internazionale non avrebbe giovato dalla vittoria della candidata democratica alle elezioni presidenziali americane dell’anno scorso.

Ero convinta che fosse molto, molto pericolosa.

La Sarandon era infatti una sostenitrice di Bernie Sanders (altro potenziale candidato democratico alle presidenziali) e durante i lunghi mesi dello scontro finale tra Donald Trump e Hillary Clinton, l’attrice faceva campagna per la candidata del partito verde Jill Stein (la vicenda è al centro della più recente stagione di America Horror Story, in onda su Fox)

Ad un anno dal sorprendente risultato di quelle elezioni e dopo molti mesi di presidenza di Trump, l’attrice è ancora convinta che la Clinton non sarebbe stata un’alternativa migliore: “Saremmo in guerra. Le cose non andrebbero molto meglio di ora. Guardate a quante cose sono successe durante la presidenza di Obama senza che ce ne accorgessimo”.

In realtà, nel lontano 2001 Susan Sarandon aveva appoggiato la corsa della Clinton al Senato, ma quando poi questa votò a favore della guerra in Iraq, l’attrice tagliò ogni legame con la politica. Non è mai stata nemmeno un’ammiratrice di Trump, eppure il suo disprezzo per l’ex Segretario di Stato nelle presidenziali del 2016 le è valso l’odio di molte persone, tanto che ha dovuto cambiare il numero di telefono, perché quelli che lei chiama “i troll di Hillary” le auguravano di essere vittima di stupro.

Anche nella comunità di Hollywood sono diverse le persone che non apprezzano le opinioni della Sarandon e una di loro è Debra Messing: tra le due attrici era scoppiata un’accesa lite su Twitter nel marzo 2016, e di fronte alla recente intervista al Guardian la star di Will & Grace ha condiviso la notizia commentando “Oh per amor di Dio”.

Chissà se Susan Sarandon risponderà a questo tweet.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.