Stai leggendo: Jim Carrey: 'Come sono uscito dalla depressione'

Prossimo articolo: Jim Carrey: gli strascichi di una relazione dolorosa

Letto: {{progress}}

Jim Carrey: 'Come sono uscito dalla depressione'

L'attore Jim Carrey racconta, a cuore aperto, di come è riuscito a lasciarsi alle spalle la depressione.

Jim Carrey alla 74a Mostra del Cinema di Venezia

2 condivisioni 0 commenti

Non è un mistero che Jim Carrey abbia passato un periodo buio nella sua vita in cui ha sofferto di depressione. Ora però è tutto finito e lo ha raccontato lo stesso attore. Che fosse in forma l'avevamo già notato a settembre, nel corso della 74a Mostra del Cinema di Venezia, quando ha presentato fuori concorso lo splendido documentario Jim & Andy sul leggendario comico Andy Kaufman giocando persino con i fotografi sul red carpet.

Ora però, intervistato da un tabloid inglese, dice di essersi ripreso totalmente e di aver ridefinito le sue priorità non facendosi più condizionare dal sistema showbiz:

Sono libero da questo business. Non sono io il business. Non mi importa di quello che penserà la gente quando sarò morto. Voglio solo che la gente si ricordi di me per l’energia positiva che sono riuscito a trasmettere e per il buon profumo che lascio alle mie spalle.

Happy for the weekend to finally come... are you? #weekendvibes #friday #tgif #peace

A post shared by Jim Carrey (@officialcarrey) on

Fa poi dei riferimenti (non del tutto espliciti) ai familiari di Cathriona White, sua ex fidanzata morta suicida due anni fa, che lo ritengono unico responsabile di quanto successo: "Delle persone sono venute da me, nel corso dell’ultimo paio d’anni, con l’intenzione di rompere un pezzo di quel sacro graal per se stessi, ma il graal non è una cosa che puoi rompere."

Ora però Jim non vuole nemmeno pensare più a questo ed è pronto ad affrontare nuove sfide artistiche, come quella di tornare ad essere diretto da Michel Gondry (regista del film cult Se mi lasci ti cancello) nella serie tv Kidding.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.