Stai leggendo: I fan di Harry Potter non vogliono Johnny Depp in Animali Fantastici 2

Prossimo articolo: Harry Potter: le parole di J.K. Rowling che convinsero gli editori

Letto: {{progress}}

I fan di Harry Potter non vogliono Johnny Depp in Animali Fantastici 2

Arrivano tante novità sul sequel di Animali fantastici e dove trovarli: ecco la prima foto del cast, la data di uscita e il titolo ufficiale. A tenere banco però è soprattuto la polemica riguardante Johnny Depp.

Johnny Depp in Animali Fantastici

4 condivisioni 15 commenti

Quando ancora il nome di Voldemort non era innominabile e nemmeno noto nel mondo magico, il titolo di più grande signore delle Arti Oscure e di mago più malvagio era detenuto da Gellert Grindelwald, l'ex amico e confidente di Albus Silente. Il titolo appena annunciato da Warner Bros del sequel di Animali fantastici e dove trovarli lascia pochi dubbi circa la centralità del personaggio. Il secondo capitolo dei già annunciati cinque film che faranno da prequel alle avventure di Harry Potter s'intitola infatti Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald.

Dopo un lungo periodo di silenzio, Warner Bros ha dato inizio alla campagna promozionale del film, rilasciando sull'account ufficiale della saga la prima, magica foto del cast del film. Nello scatto promozionale vediamo per la prima volta anche il giovane Albus Silente, interpretato da Jude Law. Oltre ad alcuni rimandi alla saga principale individuabili nel fumo che anticipa il titolo e nel lettering dello stesso, finalmente sappiamo quando il digiuno dei fan di Harry Potter avrà termine. Il film infatti uscirà il 16 novembre 2018

Se vi aspettavate commenti entusiasti da parte dei fan del mondo creato da J. K. Rowling, rischiate di rimanere delusi. Non sono in pochi a manifestare un crescente malumore nei riguardi della produzione per la scelta di affidare il ruolo di Gellert Grindelwald alla super star hollywoodiana Johnny Depp. Dato che il titolo lascia pochi dubbi circa la centralità del personaggio e dei suoi crimini nel film in uscita nel 2018, in tanti hanno espresso il desiderio che Depp venisse messo da parte e il ruolo affidato a un altro interprete. Perché c'è tanta attesa per l'esordio "potteriano" di Jude Law e il ritorno di Eddie Redmayne nei panni di Newt Scamander, mentre Johnny Depp appare sempre di più come persona non grata al fandom?

Il cast del sequel di Animali FantasticiHDWarner Bros
Ecco i protagonisti di Animali Fantastici 2: il primo a sinistra è Jude Law nel ruolo del giovane Silente!

Il motivo non riguarda le capacità dell'attore, ma la sua tormentata vita personale. Se lo scandalo Weinstein e i suoi vari codazzi hanno interrotto brillanti carriere e cambiato le carte in tavola nel mondo del cinema, dello sport e della politica, l'unico in grado di resistere a questa tempesta sembra proprio Johnny Depp. L'attore di Pirati dei Caraibi è infatti noto per il suo passato piuttosto turbolento, sin dai tempi del tira e molla con Kate Moss, tra sbronze colossali e camere d'albergo distrutte. Se il tasso alcolico e le parcelle degli hotel sono comunque una questione personale, è difficile ignorare il più recente scandalo in cui è stato coinvolto: il divorzio dall'attrice Amber Heard

Perché il pubblico di Harry Potter non vuole Johnny Depp

La notizia è diventata virale pochi mesi prima dello scoppio dello scandalo Weinstein e a suo modo spiega i tanti timori delle donne abusate di venire allo scoperto e denunciare i proprio oppressori. Infatti quando l'attrice di Justice League chiese il divorzio e accusò l'ex Johnny Depp di averla più volte picchiata, venne travolta da un'ondata di critiche e accuse sui social e da parte dei media. Amber Heard venne accusata di rifarsi sulla pelle dell'ex e di cercare visibilità ai danni dell'attore, accusandolo ingiustamente. 

Johnny Depp ai tempi del matrimonio con Amber HeardHD

Non ebbe altrettanta visibilità nei mesi successivi la pubblicazione di una serie di messaggi What'sApp e di dichiarazioni dell'ex manager dell'attore. Queste testimonianze rendono più che credibili le accuse dell'attrice, che nel frattempo ha donato in beneficenza l'intera somma ottenuta dal divorzio da Depp. Secondo quanto riportato dai testimoni e dai messaggi sul cellulare, Depp avrebbe tentato di cancellare le sue tracce dopo aver più volte alzato le mani sull'ex moglie. 

Alla luce di questo breve resoconto che tenta di rettificare almeno in parte le storture con cui l'intero divorzio Heard / Depp è stato raccontato dai media, appare chiaro perché buona parte del fandom di Animali Fantastici non voglia l'attore nel cast del film, nemmeno nel ruolo del super cattivo della vicenda. Chi ha la memoria lunga ricorderà che forti perplessità erano già sorte all'annuncio del cast del primo lungometraggio: in molti si sono chiesti che senso avesse parlare anche di violenza domestica e condannarla, salvo poi assoldare un uomo accusato di crimini simili per uno dei ruoli chiave. 

Animali Fantastici: J. K. Rowling sta dalla parte di Depp

A suscitare ancora più sconcerto sono state le dichiarazioni che la mamma di Harry Potter ha rilasciato per smorzare le polemiche montanti all'annuncio del primo film di Animali Fantastici. L'autrice J. K. Rowling, da sempre vicina alle cause per l'uguaglianza e la lotta contro la povertà e la violenze, si era detta deliziata per la scelta di Johnny Depp come Gellert Grindelwald. Nei mesi a seguire, nonostante siano emerse chiaramente prove che rendono critica la posizione di Depp rispetto alle accuse di Heard, l'autrice non è più tornata sull'argomento né tanto meno ha rettificato la sua posizione iniziale. 

L'attore Johnny DeppHDGettyImages
Johnny Depp sembra immune allo scandalo contro gli uomini violenti a Hollywood

Verrebbe da chiedersi quale sia il potere magico che preserva Johnny Depp dalla sorte toccata all'ex Re Mida di Hollywood Weinstein e al collega Kevin Spacey. A giudicare dalla sua fittissima agenda d'impegni, la risposta è semplice: il nome di Depp è ancora spendibile al botteghino, quasi sempre con discreto successo. In un'epoca in cui nessuna star assicura un risultato dignitoso al box office a prescindere dal titolo in cui recita - come avveniva negli scorsi decenni - questo fattore x è molto, molto ricercato a Hollywood.

La verità è che, nonostante più di una nube adombri la sua condotta personale, Johnny Depp è ancora uno degli attori più desiderati ad Hollywood, con produttori e studios che se lo contendono a suon d'ingaggi milionari e ruoli prestigiosi. Da Assassinio sull'Orient Express a Animali Fantastici, pare che nulla per lui sia davvero cambiato. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.