Stai leggendo: Il cappotto di Ryan Gosling in Blade Runner 2049 è in vendita

Letto: {{progress}}

Il cappotto di Ryan Gosling in Blade Runner 2049 è in vendita

Avete presente il cappotto che accompagna Ryan Gosling in tutte le scene di Blade Runner 2049? Ora potete comprarlo.

Ryan Gosling e il suo cappotto nel film

4 condivisioni 1 commento

Attesissimo, il sequel di Blade Runner diretto da Denis Villeneuve è arrivato nelle sale italiane il 5 ottobre 2017. Protagonista della pellicola è un magnetico Ryan Gosling nei panni dell'agente-replicante K, incaricato di  "ritirare i vecchi modelli" di replicanti ancora in giro a Los Angeles. Chi ha visto il film sa che l'agente K, nel portare a termine il suo compito, scoprirà un segreto sconvolgente.

Angel Jackets ha realizzato una versione del cappotto da uomo di Gosling-K identica all'originale. Il cappotto è disponibile sia in pelle che in ecopelle, con il rivestimento in finta pelliccia all'interno e sul bavero. Il cappotto ha diverse tasche: per l'esattezza, quattro anteriori e due interne, mentre l'allacciatura (che riprende quella ermetica e iconica del film) è a chiusura magnetica. Trendy, iconico e impermeabile, il cappotto di K è perfetto per ripararsi dal freddo... e dai replicanti killer. In occasione del Cyber Monday il cappotto è in vendita con uno sconto del 35%.

Per i fan del Canada e degli USA, Angel Jackets ha messo in palio la possibilità di vincere il capo registrandosi sul sito Comic Book Movie e partecipando a un concorso a estrazione.

Cappotto di finta pelle identico a quello di Blade RunnerAngel Jackets
Il cappotto di Blade Runner 2049 si può acquistare

Blade Runner: agenti e cappotti

Ryan Gosling, proprio come il suo "predecessore" Harrison Ford (protagonista del capolavoro di Ridley Scott del 1982) indossa un cappotto lungo e marrone per difendersi dal freddo e dalla pioggia della Los Angeles alternativa e futuristica raccontata nella storia. Il cappotto di Rick Deckard, così come la visionaria pellicola di Scott, hanno influenzato la cultura, la società e anche la moda: i costumisti Michael Kaplan e Charles Knode hanno creato capi per Deckard e gli altri personaggi che sono stati ripresi poi da stilisti come Alexander McQueen e Jean Paul Gaultier. I costumi di Blade Runner 2049 invece sono stati disegnati e progettati da Renee April, che per il personaggio di Gosling ha progettato un cappotto più in linea con i trend modaioli contemporanei, una sorta di (eco)montone con risvolto intorno al collo, un bavero che può allacciarsi e chiudersi fino al mento.

Il cappotto di Rick Deckard e di K in Blade Runner e Blade Runner 2049HDWarner Bros.
Cappotti a confronto

Che ne pensate, comprereste questo cappotto, perfetto per andare in cerca di replicanti?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.