Stai leggendo: The L Word: il sequel ha trovato la sua showrunner

Prossimo articolo: La serie LGBTQ Sense8 ha scelto Napoli come set per l'episodio finale

Letto: {{progress}}

The L Word: il sequel ha trovato la sua showrunner

Dopo otto anni, The L Word torna in televisione con un sequel e ad occuparsene sarà Marja-Lewis Ryan.

Il cast di The L Word tra bianco e nero

1 condivisione 0 commenti

Se ne parlava già da qualche mese, eppure il ritorno di The L Word adesso è più concreto che mai. Variety ha confermato che il noto sequel ha finalmente trovato il proprio showrunner: si tratta di Marja-Lewis Ryan, sceneggiatrice e regista del nuovo film 6 Balloons con Abbi Jacobson e Dave Franco e autrice del reboot di Splash con Channing Tatum e Jillian Bell.

Oltre che sceneggiatrice e regista, Ryan ha anche recitato in (e prodotto) The Four-Faced Liar, pellicola vincitrice di diversi premi tra cui il First Narrative Feature al Outfest di Los Angeles (un festival organizzato dalla comunità LGBT).

Il cast di The L Word in un poster promozionale sensualeHD
The L Word di Ilene Chaiken

Ma è con The L Word che la nuova showrunner sembra aver finalmente trovato pane per i suoi denti, tanto da aver dichiarato:

Ilene Chaiken e l'originale The L Word mi hanno fatto credere che la mia voce avesse un valore. Sono davvero emozionata per l'opportunità di poter inaugurare una nuova generazione. Non avrei potuto immaginare un momento migliore per fare questa serie.

E come darle torto? Grandi firme della televisione oggigiorno sono diventate sempre più grandi esponenti della comunità LGBT, cavalcando l’onda di grandi successi del passato partendo proprio da The L Word o Queer as Folk (iniziata nel 2000), fino a giungere al grande ritorno di Will & Grace e allo strepitoso fenomeno televisivo di Sense8.

The L Word: dalle origini al sequel

La reunion di quest'estate organizzata da Entertainment Weekly è stato un dolce preavviso (neanche tanto sottinteso) per il sequel, tanto che Showtime ha ben presto dichiarato l'intenzione di voler rispolverare questo successo televisivo e ripresentarlo alle nuove generazioni con un sequel. Creata da Ilene Chaiken (che nel sequel sarà produttrice esecutiva), The L Word è partita nel 2004 (terminando nel 2006 dopo sei stagioni) presentando un gruppo di donne lesbiche alle prese con i propri dilemmi personali nella caotica e soleggiata Los Angeles.

La reunion di The L Word con le attrici e la creatrice HDEW
The L Word: la reunion per EW

Mentre all'epoca Jennifer Beals, Kate Moennig e Leisha Hailey furono le protagoniste indiscusse della trama, il sequel vedrà nuove facce della comunità LGBT prendere le redini della storia ma ciò che è stato confermato già da tempo è che le precedenti protagoniste saranno annesse al progetto in qualità di attrici e produttrici esecutive.

Cosa ne pensate di questo nuovo sequel?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.