Stai leggendo: Ali, pizzi e gioielli: la sfilata di Victoria's Secret a Shangai

Prossimo articolo: Victoria's Secret: ecco l'elenco degli Angeli che sfileranno per la maison

Letto: {{progress}}

Ali, pizzi e gioielli: la sfilata di Victoria's Secret a Shangai

Le modelle di Victoria's Secret hanno messo di nuovo le ali e hanno sfilato al fashion show di Shangai: ecco le immagini e le grandi assenti.

7 condivisioni 5 commenti

I riflettori degli ultimi giorni prima dell'inverno si sono accesi su Victoria’s Secret e sugli Angeli a Shangai per la sfilata annuale della maison di lingerie. Si parlava molto di questo show già dalla fine dell’estate, quando è ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per l’evento di moda. Quest’anno è stata la Cina (un mercato florido per la maison di lingerie) a ospitare l’atteso fashion show, che ha presentato come sempre un raduno di Angeli tra ali, pizzo e outfit ingioiellati.

Gli Angeli assenti

Questo è stato un anno particolare per il Victoria’s Secret Fashion Show, perché si è parlato più delle grandi assenti che delle presenti. L’assenza di Gigi Hadid è stata quella più pesante e sentita. La modella, sorella maggiore di Bella, non ha potuto partecipare al défilé, come ha annunciato con dispiacere lei stessa su Twitter, per motivi imprecisati. Secondo i rumor la Cina avrebbe bloccato il visto dell’Angelo. La causa? Un video girato tempo fa e circolato sui social della Hadid in cui la modella si sarebbe presa gioco del popolo cinese simulando gli occhi a mandorla e tenendo in mano un biscotto a forma di Buddha. Gigi aveva chiesto scusa e ripetuto di non aver voluto in nessun modo schernire i cinesi, ma a quanto pare non c’è stato nulla da fare.

Gigi Hadid e Bella Hadid al Victoria's Secret Fashion Show 2016HD
Gigi con la sorella Bella al Victoria's Secret Fashion Show 2016

Tra i performer invece è mancata Katy Perry, anche lei “non gradita” in Cina a causa di un concerto nel 2015 a Taipei in cui la popstar aveva indossato un abito giallo con applicati dei girasoli, ovvero un simbolo adottato dal movimento taiwanese anti-Cina. È mancata anche Taylor Swift, per motivi poco chiari ma probabilmente imputabili alla stessa cantante. Queste clamorose assenze si sono sommate a quelle di Kendall Jenner, che non ha partecipato probabilmente per il “conflitto di interessi” con La Perla, di cui è testimonial, e di Bianca Balti e Hailey Baldwin, rifiutate ai casting di agosto. Alessandra Ambrosio invece, Angelo veterano, ha annunciato che questa sarà la sua ultima sfilata.

Gli Angeli presenti

Nonostante le assenze fossero parecchie e pesassero molto, gli Angeli presenti ce l’hanno messa tutta a illuminare la passerella di Shangai con le loro ali. Nella collezione c’è stato spazio per tantissimi elementi: colori, forme, tessuti particolari che hanno reso, come sempre, il défilé uno spettacolo mozzafiato. Tra i colori Victoria’s Secret ha tendenzialmente preferito il bianco, il nero (anche abbinati), il celeste, il rosso e il giallo. A livello stilistico, i designer si sono ingegnati per creare ali sempre più incredibili, pronte a diventare fiori, nuvole o tante rotelle. Per quanto riguarda invece i tessuti, sono stati le piume, il pizzo e il raso a dominare la passerella.

Elsa Hosk al Victoria's Secret Fashion Show 2017HD
Le super-ali di Elsa Hosk

Tra le modelle è spiccata Bella Hadid, in forma perfetta, con il suo inseparabile long bob cioccolato, le ali e un completo nero in pizzo che metteva in risalto il fisico perfetto. La stessa Bella ha sfilato poi con un look completamente celeste e in mood dea greca, con ali fruscianti e incorporate alla lingerie, sempre in azzurro. Adriana Lima si è mostrata con un sensualissimo body nero dalle trasparenze accentuate abbinato a un paio di cuissard legati con tanti lacci e coordinati alle maxi-ali nere e frangiate, ai capelli sciolti e a una serie di gioielli scintillanti sparsi addosso e sull’outfit. Ma l’attesa spasmodica era soprattutto per Lais Ribeiro, l’Angelo prescelto per indossare il lussuoso Fantasy Bra, un reggiseno del valore di 2 milioni di euro composto da seimila gemme incastonate con diamanti e zaffiri. Lais è arrivata in passerella sorretta da un paio di maestose ali d’oro e con un tanga di pizzo crema (ornato da gioielli) che si abbinava allo scintillante reggiseno.

Tra le più ingioiellate c’era anche Elsa Hosk, in rosso fuoco, con un reggiseno che conteneva 275 mila Swarovski, mentre l’Angelo Romee Strijd è apparso in bianco perlato, con le ali soffici e leggere come una nuvola. Sui toni del bianco erano anche Stella Maxwell con delle ali architettonicamente complesse o Sara Sampaio, che al posto delle ali aveva dei fiori bianchi di piume. Alessandra Ambrosio invece è stata una visione in rosso, con lo strascico, ali piumate e colorate e collane e ornamenti etno-chic che ricordano le tonalità del suo Brasile. Unico piccolo incidente, quello della modella cinese Ming Xi che è caduta mentre sfilava. L'Angelo indossava un corpino coperto di Swarovski con sandali alla schiava e un lungo velo, che l'ha fatta inciampare e battere il ginocchio sulla passerella. Ming Xi ha superato il momento con un sorriso, rialzandosi subito e proseguendo la sua camminata.

La caduta di Ming Xi al Victoria's Secret Fashion ShowHDMing Xi cade al Victoria's Secret Fashion Show
Victoria's Secret Fashion Show

Gli Angeli e la musica

Un elemento fondamentale delle sfilate di Victoria's Secret sono gli artisti pop e rock che si esibiscono con la loro musica insieme agli Angeli. L'atteso Harry Styles non si è fatto desiderare e, oltre a cantare, ha anche ballato in passerella. L'ex membro dei One Direction si è presentato con un look anni '70, un completo verde chiaro con un paio di stilvaletti. Con lui ad animare il défilé c'erano anche Miguel, Hamilton‘s Leslie Odom Jr. e una performer cinese, la cantante Jane Zhang.

Che ne pensate? Vi è piaciuta la sfilata?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.