Stai leggendo: Huawei Mate 10 Pro: lo smartphone per le nuove professioniste urbane

Prossimo articolo: Amazon.it: arriva il Black Friday 2017 con 15 mila articoli in offerta

Letto: {{progress}}

Huawei Mate 10 Pro: lo smartphone per le nuove professioniste urbane

Mate 10 Pro è il nuovo smartphone firmato Huawei e ideale per le donne professioniste che pretendono alte prestazioni.

Una immagine del nuovo smartphone Huawei Mate 10 Pro

2 condivisioni 0 commenti

Da qualche anno, tra crisi economica e sociale, il numero di liberi professionisti è aumentato in modo esponenziale e, con loro, sono nati nuovi modelli di vita lavorativa. Dal coworking, la condivisione di spazi attrezzati che riduce le spese fisse alle riunioni con i clienti via Skype, ogni luogo – dal treno ai giardini pubblici – può diventare un vero e proprio ufficio. Il nuovo Mate 10 Pro, il cellulare di fascia alta del marchio Huawei, sembra perfettamente in grado di venire incontro alle molteplici esigenze dei nuovi lavoratori urbani grazie alla tecnologia all’avanguardia, l’innovativo processore Kirin 970 con intelligenza artificiale integrata e il servizio Door to Door, l’assistenza – per ora solo a Roma e Milano – con specialisti che possono risolvere eventuali problematiche sia in remoto sia direttamente a domicilio.

La nuova Dual Camera da 20 Megapixel con obiettivi Leica offre a fotografi provetti, semplici appassionati o selfisti anonimi un’apertura F1.6 per perfette profondità di campo e scatti nitidi anche in condizione di scarsa luminosità.

Il Mate 10 Pro ha il riconoscimento d'immagine per fotografie perfette HDSL
La fotografia di Huawei Mate 10 Pro

Il test del riconoscimento d’immagine potrà dare ulteriori soddisfazioni: la fotocamera è in grado di riconoscere immediatamente l’oggetto inquadrato e seleziona, in tempo reale, le impostazioni più adatte, regolando le sue funzioni per una fotografia impeccabile.

La stabilità del segnale telefonico anche in viaggio e un risparmio energetico intelligente della batteria assicura un lungo utilizzo: secondo il brand, una sola carica di 20 minuti permette un’autonomia per un intero giorno e il vetro ergonomico curvo lo rende davvero maneggevole. Huawei Mate 10 Pro ha un traduttore preinstallato che traduce all’istante i testi, le immagini e le conversazioni singole o di gruppo in più di 50 lingue grazie al Mobile Artificial Intelligence: basta inquadrare un cartello o una scritta per conoscere immediatamente il loro significato.

Un computer in tasca

Il nuovo schermo da 6 pollici a 18:9, con cornice praticamente invisibile, offre una perfetta visione dei contrasti e dei colori grazie alla tecnologia HDR10 e permette di visualizzare più colonne come un vero tablet. La modalità desktop collega Mate 10 Pro a un monitor più grande per usarlo come un vero computer: si possono fare presentazioni in tutta privacy perché le notifiche, i messaggi e le chiamate appaiono solo sul cellulare.

Huawei Mate 10, Pro

La scelta dei testimonial, per larga parte femminile e lontana da nomi di facile richiamo, sottolinea ancora una volta il target di riferimento: professionisti capaci, competenti, apprezzati nel loro settore per quello che fanno e non per pura visibilità.

In comune hanno la passione per le nuove tecnologie come Massimo Ciociola, unica presenza maschile e fondatore di Musicxmatch, l’applicazione che visualizza il testo della canzone che si sta ascoltando, come Monica Calicchio, SEO di Tailoritaly la start up che personalizza i capi e accessori d’alta moda in atelier Made in Italy e come Diva Tommei, inventrice di Solenica che illumina le case con la luce naturale del sole grazie all’intelligenza artificiale. Testimonial del brand, la cantante e giudice di X Factor, Levante, ponte ideale tra le tre personalità di spicco e la visione creativa contemporanea. 

La cantante e giudice di X Factor Levante è la testimonial per Huawei HD
Levante

Huawei Mate 10 Pro, con un costo al pubblico di 840 euro, è disponibile in 4 varianti di colore e con memoria massima di 128 GB. Esiste anche una versione luxury, personalizzata e targata Porsche Design.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.