Stai leggendo: Ruby Rose contro il body shaming: 'Basta parlare del mio peso'

Prossimo articolo: Sasha Pieterse, malata di PCOS, vittima di fat-shaming

Letto: {{progress}}

Ruby Rose contro il body shaming: 'Basta parlare del mio peso'

Stanca dei continui commenti sul suo peso, Ruby Rose ha aspramente criticato su Twitter una nutrizionista, Lisa DeFazio. L'attrice e conduttrice non è nuova al body shaming e ha deciso di ribellarsi a chi la definisce "troppo magra".

Ruby Rose

2 condivisioni 0 commenti

Con un film in uscita, Pitch Perfect 3, e all'attivo diverse partecipazioni a serie TV di successo - tra cui Orange Is the New Black - Ruby Rose si sta facendo conoscere sempre di più dal grande pubblico. La splendida attrice, modella e DJ australiana ha dimostrato negli ultimi anni di avere una tempra molto forte, oltre un'indiscutibile avvenenza. Il suo fisico esile - a detta di molti fin troppo magro - è stato spesso bersaglio di critiche da parte dei body shamer che, al contrario di quel che si possa pensare, non prendono di mira solo le donne con qualche chilo in più. Ruby, però, non ci sta.

Ruby Rose si è ribellata al body shamingHD

A suscitare lo sdegno di Ruby è stato l'articolo di una nutrizionista, Lisa DeFazio, pubblicato sulla nota rivista di gossip Star Magazine. La DeFazio si è spinta in commenti decisamente allarmisti circa le condizioni di salute di Ruby Rose, ipotizzando che il suo peso sia di circa 44 kg e auspicando che qualcuno possa aiutarla a non finire nel baratro dell'anoressia.

Nel giro di poche ore, l'attrice di Orange Is the New Black ha deciso di risponderle per le rime, sottolineando come sia assolutamente sbagliato veicolare messaggi di questo tipo, perché magrezza e anoressia non si equivalgono.

"Scrivere su una rivista che il mio manager, i miei amici e i miei familiari dovrebbero essere messi in allarme e aiutarmi prima che sia troppo tardi e che il mio peso sia di 44 kg - probabilmente sarei in ospedale se fosse vero - è così esasperante e irresponsabile", ha commentato Ruby Rose mettendo in dubbio la reale competenza della nutrizionista. "Fai commenti su persone che ritieni siano troppo grasse o troppo magre e arrivi persino a tirare a indovinare quanto pesino. Sei una sconsiderata e nessun esperto di Hollywood si comporterebbe come te. Se vedo il tuo nome su un altro articolo che parla del mio peso ti farò scendere dal tuo piedistallo. Lascia la gente in pace!", ha concluso.

Lo sfogo di Ruby Rose su InstagramHDInstagram

Ruby Rose non è nuova al body shaming, fenomeno che purtroppo sta sempre più dilagando sui social colpendo in particolare molte donne dello spettacolo, complice il loro essere costantemente sotto i riflettori. Non molto tempo fa, Ruby ha affidato uno sfogo a Instagram, esprimendo tutta la sua frustrazione. Stando alle parole dell'attrice, i suoi recenti sbalzi di peso sarebbero legati all'aver adottato uno stile di vita più sano e ai rigidi allenamenti cui si è sottoposta per i suoi ultimi film. "Amo il mio corpo quando è più morbido, ma anche quando mi alleno duramente e mi sento forte. Il mio corpo è solo il mio corpo, che cambia e appare ogni giorno diverso a seconda di cosa faccio o mangio", ha commentato sui social. A chi la addita dicendole di essere troppo magra, Ruby ha risposto così:

Sono perfettamente sana. Quindi prendetevi cura del vostro corpo, della vostra mente e della vostra anima e smettete di giudicare gli altri.

Questa attenzione morbosa per il corpo delle donne ferisce e fa male, a prescindere dal peso, dalle curve morbide o dalle costole in bella vista. Quando verremo giudicate per le nostre capacità e per i nostri talenti, invece di essere messe sulla bilancia?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.