Stai leggendo: Ricette di Natale: il tronchetto al cioccolato e crema di formaggio

Prossimo articolo: Ricette di natale: la ricetta leggera dei cuscinetti con fichi e arancia

Letto: {{progress}}

Ricette di Natale: il tronchetto al cioccolato e crema di formaggio

Dolce tradizionale natalizio della cucina francese, il tronchetto è perfetto per concludere in bellezza il pranzo o la cena di Natale. Prova anche tu questa ricetta leggera: puoi sorprendere i tuoi ospiti a tavola o fare un bel regalo ai tuoi cari.

Rotolo al cioccolato

287 condivisioni 36 commenti

Siamo tutti d'accordo che il tronchetto di Natale è un dessert davvero spettacolare? Questo dolce a forma di ceppo d'albero soddisfa sia l'occhio sia il palato. Come tutti altri dolci, anche il tronchetto può essere preparato in tanti modi diversi: lo si prepara con pan di spagna, pasta biscotto o pasta genovese, farcito con crema di castagne, crema di cioccolato, mascarpone, burro e altro.

Dolce al cioccolatoHD

Per il mio dolcetto ho preparato una base biscotto leggera, con farina di tipo 2 e amido di mais. Ho dolcificato con poco zucchero di canna integrale e ho aggiunto del cioccolato fondente. Per la farcia ho usato una semplice crema di formaggio fresco quark magro, del miele e qualche goccia di essenza di vaniglia. Ho ricoperto il tronchetto con una ganache preparata con cioccolato fondente 85%, burro di cocco e latte parzialmente scremato. 

Fetta di rotolo HD

Le dosi indicate nella ricetta sono per circa 15 fettine, 71 calorie per fetta, di cui: 6,4 gr. carboidrati, 3,2 gr. grassi e 3,7 gr. proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate).

E voi come preparate questo dolce natalizio? Scrivetemi nei commenti.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Tempo totale 45 minuti
  • Dosi 15 fette

Ingredienti

Per la base biscotto

  • Uova 2
  • Albume d'uovo 40 grammi
  • Farina di tipo 2 35 grammi
  • Amido di mais 5 grammi
  • Zucchero integrale di canna 20 grammi
  • Cioccolato fondente 20 grammi

Per la crema

  • Formaggio fresco quark magro 250 grammi
  • Miele 1 cucchiaio
  • Dolcificante stevia A piacere
  • Essenza di vaniglia Qualche goccia

Per la ganache

  • Cioccolato fondente 50 grammi
  • Latte 25 ml
  • Burro di cocco 5 grammi

Preparazione

  1. Separo i tuorli dall'albume. Aggiungo lo zucchero di canna ai tuorli e monto fino a farli diventare chiari e spumosi.

  2. Sciolgo 20 grammi di cioccolato fondente a bagnomaria e incorporo al composto di tuorli. Amalgamo bene con la frusta.

  3. Monto a neve ferma l'albume. Con una spatola, prendo piccole quantità di albume montato e incorporo con attenzione, mescolando dal basso verso l'alto, al composto di tuorli e cioccolato.

  4. Unisco la farina con l'amido setacciato e aggiungo a pioggia nell'impasto (continuo amalgamare con la spatola).

  5. Fodero una teglia con carta da forno, verso l'impasto, livello con la spatola, inforno nel forno caldo a 180° per circa 10 minuti (faccio la prova stecchino: infilo uno stecchino in mezzo al biscotto, se esce pulito e asciutto, è pronto). Tolgo la pasta biscotto dal forno, arrotolo nella carta con cui ho foderato la teglia e lascio raffreddare bene.

  6. Per la crema monto leggermente il quark con un cucchiaio di miele, 2 bustine di stevia e qualche goccia di essenza di vaniglia (potete usare gli aromi che vi piacciono).

  7. Una volta fredda la pasta biscotto, farcisco con la crema di formaggio, arrotolo e avvolgo nella pellicola alimentare. Metto il rotolo nel frigorifero per almeno mezz'ora.

  8. Preparo la ganache: metto i pezzi di cioccolato fondente in una ciotola, aggiungo il latte (ho usato quello parzialmente scremato ma va bene qualsiasi altro tipo) e metto a sciogliere a bagnomaria. Mescolo con la frusta finché ottengo un composto omogeneo, spengo il fuoco e aggiungo il burro di cocco.

  9. Taglio il rotolo in due parti (una più piccola), do la forma di ceppo e copro con la ganache. Con una forchetta formo delle striature. Metto nel frigorifero. Prima di servire, decoro il mio dolce con cocco grattugiato, rametti di rosmarino e ribes rossi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.