Stai leggendo: I film che arriveranno in sala per Natale 2017

Prossimo articolo: Il cinema omaggia il Natale: le frasi più belle tratte dai film

Letto: {{progress}}

I film che arriveranno in sala per Natale 2017

Una piccola guida ai film che arriveranno nelle sale in occasione del Natale, da Bad Moms 2 a Star Wars - Gil ultimi Jedi, pensata per aiutarvi a capire quali sono le pellicole per voi.

Un foto di scena tratta da Bad Moms 2

15 condivisioni 1 commento

Un classico del Natale? Andare al cinema con la famiglia, ma anche con la propria dolce metà e/o gli amici. Non è quindi un caso se, ogni anno, buona parte delle uscite più sfiziose e attese cade proprio in questo periodo. Scegliere il film giusto non è mai impresa facile, da qui l'idea di proporvi una piccola guida cinematografica  pratica alle visioni natalizie che attraversano generi e gusti diversi.

Gli eroi del Natale (30 novembre)

Regia e cast: Di Tim Reckart con le voci di Keegan Michael Key, Zachary Levi, Steven Yeun, Gina Rodriguez, Kristin Chenoweth. Distribuito da Warner Bros.

Sinossi: La natività di Gesù viene raccontata da dei simpatici animaletti che si trovano nel presepe. E così un coraggioso asinello, insieme ai suoi amici, diventeranno inaspettatamente gli eroi del Natale.

Perché guardarlo e con chi: È una simpatico film d'animazione (in 2D o 3D), che racconta la natività da un altro punto di vista. Rivolto a chi vuole immergersi totalmente nel mood natalizio.

Assassinio sull'Orient Express (6 dicembre)

Regia e cast: Di Kenneth Branagh con Johnny Depp, Kenneth Branagh, Daisy Ridley, Penélope Cruz, Michelle Pfeiffer, Judi Dench, Josh Gad, Lucy Boynton, Willem Dafoe, Tom Bateman. Distribuzione: 20th Century Fox.

Sinossi: L'Orient Express è un lussuoso treno che viaggia attraverso l'Europa, che si tinge improvvisamente di rosso sangue per via dell'assassinio di un ricco magnate. Tredici estranei si trovano così bloccati sul convoglio, in quanto sospettati e nel frattempo, oltre alle indagini, scatta anche la corsa contro il tempo per evitare che il killer colpisca ancora.

Perché guardarlo e con chi: È il remake di un celebre film di Sidney Lumet (datato 1974), ispirato al meraviglioso best-seller di Agatha Christie. Rivolto agli amanti del giallo, quello d'autore.

Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive (6 dicembre)

Regia e cast: Di Jon Lucas, Scott Moore, con Mila Kunis, Kristen Bell, Kathryn Hahn, Christine Baranski, Susan Sarandon, Cheryl Hines, Jay Hernandez, Justin Hartley, Peter Gallagher, Oona Laurence. Distribuzione: Leone Film Group

Sinossi: Natale sarà anche un periodo magico, ma non dal punto di vista di una mamma presa da mille preparativi. Se poi arriva anche la visita della propria madre, che non perde l'occasione di degradare il proprio lavoro, lo stress aumenta e di conseguenza anche la cattiveria. Ne sanno qualcosa Amy, Kiki e Carla che sono pronte ad iniziare la guerra tra mamme, senza esclusione di colpi.

Perché guardarlo e con chi: È puro divertimento, anche grazie alla tendenza al politicamente scorretto. Dedicato, naturalmente, alle mamme, che possono ritrovarsi e/o prendere ispirazione.

My Litte Pony - Il film (6 dicembre)

Regia e cast: di Jayson Thiessen, con le voci originali di Emily Blunt, Kristin Chenoweth, Liev Schreiber, Taye Diggs. Distribuzione: Eagle Pictures.

Sinossi: Lo spietato Stormi King minaccia di invadere il regno di Equestria con lo scopo di prosciugare la sua magia. Da qui l'intervento delle coraggiose Power Pony, che per salvare la loro casa si imbarcheranno in un pericoloso viaggio tra montagne magiche e mondi sottomarini.

Perché vederlo e con chi: È un tuffo in un mondo magico. Per le fan del cartone animato My Little Pony, sia grandi che piccine.

Loveless (6 dicembre)

Regia e cast: Di Andrey Zvyagintsev con Maryana Spivak, Aleksey Rozin, Varvara Shmykova, Matvey Novikov, Daria Pisareva, Yanina Hope, Aleksey Fateev, Andris Keiss. Distribuzione: Academy Two

Sinossi: Zhenya e Boris sono in procinto di divorziare, ma non in maniera pacifica dato che il loro rapporto è pieno di rancore ed entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova vita. I due hanno anche un figlio di dodici anni, Alyosha, che in realtà non hanno mai amato e che un giorno scompare, all'improvviso.

Perché vederlo e con chi: È un film che scuote dentro. Ideale per chi ha sempre una bella scorta di kleenex con sé.

Bigfoot Junior (6 dicembre)

Regia e cast: Di Jeremy Degruson con le voci originali: Cinda Adams, Bob Barlen, Cal Brunker, Joey Camen. Distribuzione: Koch Media

Sinossi: In seguito alla misteriosa scomparsa del padre, il tredicenne Adam decide di avventurarsi nella foresta per cercarlo. Ad un certo punto si imbatte in una creatura leggendaria, ovvero il bigfoot e tra i due nascerà una bella amicizia.

Perché vederlo e con chi: È una bella favola d'animazione, ideale per grandi e piccini uniti dalla passione per il peloso bigfoot.

Il Premio (6 dicembre)

Regia e cast: Di Alessandro Gassman con Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Alessandro Gassmann, Matilda De Angelis. Distribuzione: Vision Distribution.

Sinossi: Giovanni Passamonte è uno scrittore di fama internazionale che viene insignito del premio Nobel per la Letteratura. Peccato che lui abbia paura di paura e quindi dedica di partire alla volta di Stoccolma in auto. Con lui Rinaldo, il suo assistente, ma anche i figli Oreste e Lucrezia. Il viaggio si rivelerà ricco di imprevisti, ma anche utile per ognuno di loro per mettersi in discussione.

Perché vederlo e con chi: È una commedia italiana ben confezionata, rivolta a chi vuole leggerezza, ma non banalità o volgarità.

The Wicked Gift (6 dicembre)

Regia e cast: Roberto D'Antona, con Roberto D'Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo, Kateryna Korchynska, Andrea Milan, Alice Viganò, David White, Mirko D'Antona. Distribuzione: Movie Planet Group

Sinossi: Ethan è un giovane designer che soffre d'insonnia da anni, a causa di terribili incubi. Pensando di avere disturbi di personalità, va in terapia, senza però grandi risultati. Saranno il suo migliore amico e una medium ad aiutarlo a scoprire che i suoi incubi nascondono qualcosa di molto più oscuro di quanto potesse immaginare.

Perché vederlo e con chi: È inquietante e spaventoso al punto giusto, ideale per tutti gli appassionate di horror.

Free Fire (7 dicembre)

Regia e cast: Di Ben Wheatley con Cillian Murphy, Brie Larson, Sharlto Copley, Armie Hammer, Jack Reynor, Michael Smiley, Babou Ceesay. Distribuzione: Movies Inspired

Sinossi: Siamo a Boston, nel 1978. Frank e Chris sono membri dell'IRA in cerca di mitragliatori M-16 e prossimi a fare affari con dei contrabbandieri guidati da un sudafricano chiamato Vernon, che manda avanti per mediare Justine e Ord. Una serie di coincidenze, unita ai caratterini di alcuni membri delle due gang, porterà ad uno scontro all'ultimo sangue.

Perché guardarlo e con chi: Ci fa fare un tuffo negli anni '70, di quelli mozzafiato. Rivolto a tutti coloro che non si turbano di fronte a una sequela infinita di sparatorie.

Patti Cake$ (7 dicembre)

Regia e cast: Geremy Jasper. con Danielle Macdonald, Bridget Everett, Siddharth Dhananjay, Mamoudou Athie, Cathy Moriarty, McCaul Lombardi, Dylan Blue, Adam Scarimbolo. Distribuzione: 20th Century Fox

Sinossi: Patricia Dombrowski sogna di diventare una famosa rapper con il nome di Patti Cake$. Vivendo in un paesino non sarà facile, però la giovane donna è pronta a combattere il suo microcosmo fatto di centri commerciali e strip club, pur di raggiungere l'ambita meta.

Perché vederlo e con chi: È un bell'invito a combattere per i propri sogni. Ideale per chi vuole muoversi a ritmo di rap.

Due sotto il Burqua (7 dicembre)

Regia e cast: Di Sou Abadi con Félix Moati, Camélia Jordana, William Lebghil, Anne Alvaro, Carl Malapa, Laurent Delbecque, Oscar Copp, Oussama Kheddam. Distribuzione: I Wonder Pictures.

Sinossi: Armand e Leila studiano Scienze Politiche insieme, sono innamorati e non vedono l'ora di volare a New York. Poco prima della partenza Mahmoud, fratello di Leila, torna dal suo viaggio in Yemen che l'ha radicalmente cambiato, tanto che costringe la sorella a rimanere chiusa in casa, senza alcun contatti con Armand. Quest'ultimo, pur di starle vicino, decide di indossare il burqa e spacciarsi donna, finendo per attrarre le attenzioni amorose dello stesso Mahmoud.

Perché guardarlo e con chi: Affronta un tema spinoso e molto discusso con un sorriso. Ideale per chi vuole vedere una commedia romantica fuori dagli schemi.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi (13 dicembre)

Regia e cast: di Rian Johnson con Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Mark Hamill, Carrie Fisher, Harrison Ford, Gwendoline Christie, John Boyega, Benicio Del Toro, Peter Mayhew, Lupita Nyong'o, Anthony Daniels, Andy Serkis, Jimmy Vee. Distribuzione: Walt Disney

Sinossi: Il potere della Forza scorre nella giovane Rey, che però ha bisogno di qualcuno che le insegni a controllarla. Si mette così alla ricerca del nascondiglio segreto di Luke Skywalker, il leggendario guerriero che ha combattuto e sconfitto l'Impero, anche per restituirgli la vecchia spada laser appartenuta alla sua famiglia. Rey diventerà capofila delle nuove leve Jedi, che hanno il compito di contrastare le forze dell'inquietante Primo Ordine.

Perché guardarlo e con chi: È uno dei film più attesi dell'anno e saprà stupire con effetti speciali. Per gli amanti della saga di Star Wars, ovvero chiunque.

Suburbicon (14 dicembre)

Regia e cast: Di George Clooney con Matt Damon, Julianne Moore, Oscar Isaac, Glenn Fleshler, Megan Ferguson, Jack Conley, Noah Jupe, Gary Basaraba. Distribuzione: 01 Distribution

Sinossi: Siamo nel 1959. Suburbicon è una ridente cittadina americana dove vive Gardner Lodge insieme alla famiglia: la moglie Rose (purtroppo paralizzata dopo un incidente), il figlio Nicky e la cognata Margaret (gemella di Rose, che dà loro una mano in casa). Quando una coppia di colore, i Meyers, si trasferiscono con il figlio nella villetta accanto a loro l'intera comunità viene turbata, finendo per mostrare un lato oscuro.

Perché guardarlo e con chi: La trama è intrigante e il cast di grande livello. Per chi ama inoltrarsi in storie dal sapore noir.

La poltrona del padre (14 dicembre)

Regia e cast: Antonio Tibaldi, Alex Lora. Distribuzione: Lab 80 Film

Sinossi: Abraham e Shagra sono due ebrei ortodossi il cui inquilino minaccia di smettere di pagare l'affitto. A loro non resta che chiamare gli uomini della ditta di pulizie, i quali si trovano davanti stanze buie e mai pulite, piene di gatti randagi. Passando da stanza a stanza Abraham e Shagra ripercorreranno la loro vita, facendo i conti con il passato e loro stessi.

Perché guardarlo e con chi: È un affascinante viaggio interiore, per chi al cinema cerca sempre più spesso documentari.

Natale da chef (14 dicembre)

Regia e cast: Di Neri Parenti con Massimo Boldi, Milena Vukotic, Paolo Conticini, Enzo Salvi, Dario Bandiera, Biagio Izzo, Maurizio Casagrande, Francesca Chillemi, Jacopo Sarno, Rocio Munoz Morales, Fabrizio Buompastore, Barbara Foria. Distribuzione: Medusa Film

Sinossi: Un gruppo di lavoratori viene ingaggiato per il catering del G7, ma la bella figura non è assicurata dato che sono stati messi insieme un finto chef raffinato, un sommelier astemico, un aiuto cuoco con la glottide e una pasticciera che è solita uscire dalle torte per gli addii al celibato.

Perché guardarlo e con chi: Aiuta a staccare la spina e la mente dalla quotidianità. Ideale per chi non ha un atteggiamento snob nei confronti della comicità nazional-popolare.

Super Vacanze di Natale (14 dicembre)

Supervisione e cast: Di Paolo Ruffini con Massimo Boldi, Christian De Sica, Massimo Ghini, Sabrina Ferilli, Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Lillo e Greg. Distribuzione: Filmauro

Sinossi: È un bel mix di clip e gag tratte dalla lunga tradizione di film natalizi Made in Italy, che dura da ben 35 anni.

Perché guardarlo e con chi: È un bel viaggio nel passato. Perfetto per i fan dei cine-panettoni.

Poveri ma ricchissimi (14 dicembre)

Regia e  cast: Di Fausto Brizzi con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Bebo Storti, Lodovica Comello, Anna Mazzamauro, Tess Masazza, Giulio Bartolomei. Distribuzione: Warner Bros

Sinossi: L'astuto Kevi ha messo in salvo i risparmi di famiglia e quindi i Tucci di Torresecca sono ancora milionari e ora hanno una nuova passione: la politica. Il loro programma elettorale ha come obiettivo primario quello di fare uscire il proprio paesino dall'Italia, trasformandolo in un Principato a conduzione familiare.

Perché guardarlo e con chi: È divertente e ironizza a suo modo sulla politica. Dedicato a coloro che hanno visto il primo film, ovvero Poveri ma ricchi.

50 primavere (21 dicembre)

Regia e cast: Di Blandine Lenoir con Agnès Jaoui, Thibault de Montalembert, Pascale Arbillot, Sarah Suco, Lou Roy-Lecollinet, Nicolas Chupin, Rachel Farmane, Laurie Bordesoules. Distribuzione: Bim Distribuzione.

Sinossi: Aurore è una donna di 50 anni, separata, che scopre di essere in procinto di diventare nonna. Lei però non ha intenzione di piegarsi ai voleri di una società che la vorrebbe già rottamata, così decide di andare alla caccia del suo principe azzurro.

Perché guardarlo e con chi: Lancia un bellissimo messaggio, ovvero quello di non smettere mai di credere nell'amore vero. Rivolto ovviamente le cinquantenni, ma non solo.

L'uomo che inventò il Natale (21 dicembre)

Regia e cast: Di Bharat Nalluri con Dan Stevens, Jonathan Pryce, Christopher Plummer, Simon Callow, Bill Paterson, Cosimo Fusco, Justin Edwards, Sean Duggan. Distribuzione: Notorious Pictures

Sinossi: Lo scrittore Charles Dickens, in un momento di crisi personale e creativa, riesce a riscattarsi trovando proprio nelle difficoltà l'ispirazione giusta per scrivere il racconto A Christmas Carol. Quest'ultimo diventerà un grande classico della letteratura.

Perché guardarlo e con chi È il modo migliore per entrare nel mood natalizio. Per chi ama, attraverso i biopic, scoprire la vita di grandi personaggi.

Il Toro Ferdinando (21 dicembre)

Regia e cast: Di Carlos Saldanha con le voci originali di John Cena, Kate McKinnon, David Tennant, Gina Rodriguez, Miguel Ángel Silvestre, Bobby Cannavale. Distribuzione: 20th Century Fox.

Sinossi: Nonostante l'apparenza, Ferdinando non è un toro che ama mostrare il suo potere e spaventare le persone. Lui ama girare per i campi, annusare le margherite, stiracchiarsi all'ombra degli alberi e fa persino amicizia con una bambina. Un giorno però alcuni uomini lo cattureranno per farlo combattere nelle arene, ma ci sono i suoi amici animali della fattoria che elaboreranno un piano per salvarlo.

Perché guardarlo e con chi: Racconta una bella storia di amicizia senza barriere. Rivolto alle famiglie, da sempre riunite quando c'è da vedere un film d'animazione per i più piccoli.

Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi (21 dicembre)

Una scena di Morto tra una settimana...o ti ridiamo i soldi

Regia e cast: Di Tom Edmunds con Tom Wilkinson, Aneurin Barnard, Marion Bailey, Freya Mavor, Christopher Eccleston, Velibor Topic, Nigel Lindsay, Gethin Anthony. Distribuzione: Eagle Pictures.

Sinossi: Leslie è un assassino professionista non più giovanissimo, che tira a campare cercando potenziali clienti nei luoghi frequentati da aspiranti suicidi. Così su un ponte conosce il giovane William, che ha provato più volte a togliersi la vita senza riuscirci e gli fa firmare un contratto che prevede la sua morte entro una settimana. Il ragazzo però non immagina che la vita gli stia per fare una bella sorpresa.

Perché guardarlo e con chi: Si tratta di un bel mix di azione e noir. Perfetto per chi vuole vedere qualcosa di non natalizio.

Coco (25 dicembre)

Regia e cast: Di Adrian Molina, Lee Unkrich con le voci italiane di Luca Tesei, Michele Bravi, Mara Maionchi, Matilda De Angelis, Valentina Lodovini. Distribuzione: Disney Pixar.

Sinossi: Il sogno del piccolo Miguel è poter suonare la sua chitarra, seguendo le orme del leggendario Ernesto de la Cruz, ma c'è una maledizione che impedisce ai componenti della sua famiglia di imbracciare strumenti musicali. Per lui quindi si prospetta un futuro nel business delle calzature, come i suoi genitori, ma ad un certo punto decide di disobbedire ai suoi avi e di trafugare la chitarra magica appartenuta al suo idolo. Questo lo porterà in un'altra dimensione.

Perché guardarlo e con chi: È una fiaba moderna, che invita a seguire i propri sogni, sempre e comunque. Per chi ama i film d'animazione.

Jumanji: Benvenuti nella giungla (1 gennaio)

Regia e cast: Di Jake Kasdan con Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart, Karen Gillan, Nick Jonas e Bobby Cannavale. Distribuzione: Warner Bros

Sinossi: Quattro ragazzi scoprono una vecchia consolle e si ritrovano catapultati nel videogame ambientato nella giungla, assumendo le sembianze dei rispettivi avatar. Scopriranno che Jumanji non è solo un gioco e dovranno affrontare mille peripezie per non rimanere intrappolati in esso.

Perché guardarlo e con chi: Si tratta di un'avventura molto appassionante. Perfetto per chi ha letto il romanzo Jumanji di Chris Van Allsburg o visto il primo film omonimo del 1995.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.