Stai leggendo: Spice Girls, reunion nel 2018 (e ci sarà anche Victoria Beckham)

Prossimo articolo: Reunion in vista per Sex and the City?

Letto: {{progress}}

Spice Girls, reunion nel 2018 (e ci sarà anche Victoria Beckham)

Dopo rumors e smentite, sembra proprio che le Spice Girls siano intenzionate a fare sul serio: Mel B, Mel C, Geri, Emma e Victoria torneranno insieme sul palco il prossimo anno. Quali progetti avranno in cantiere?

Le Spice Girls

38 condivisioni 38 commenti

L'ultima volta che le Spice Girls si sono esibite risale al 2012, più precisamente alla cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici di Londra. Sebbene non abbiano mai comunicato ufficialmente di essersi sciolte, Mel B, Mel C, Victoria, Geri e Emma da quel momento hanno preso strade diverse e, almeno apparentemente, destinate a non incrociarsi più.

Negli ultimi anni non si è fatto altro che sperare che l'iconica girl band tornasse sui propri passi, concedendo ai tantissimi fan sparsi in tutto il mondo nuovi momenti di spettacolo. L'ipotesi, col passare del tempo, ha cominciato a farsi sempre più remota, specialmente a causa delle reticenze di Victoria Beckham, ormai stilista affermata. Se le altre quattro componenti del gruppo, infatti, hanno spesso partecipato insieme a eventi musicali e patinati facendo ben sperare in un'ipotetica reunion, Victoria ha dimostrato in più di un'occasione di voler prendere le distanze dal suo passato da popstar.

Qualcosa, però, sembra essere cambiato.

Le Spice Girls di nuovo insieme

Le Spice Girls durante una delle loro ultime apparizioniHD

Lo scoop arriva dal tabloid britannico The Sun, complici le rivelazioni di una fonte vicina alle cinque Spice. A quanto pare, il gruppo avrebbe in programma un nuovo album - dovrebbe trattarsi di un Greatest Hits - e uno show televisivo. Stando alle indiscrezioni, sarebbe stato decisivo l'intervento di Mel C, la più determinata a rimettere insieme il gruppo.

Ne stanno parlando segretamente dall’estate e finalmente sono tutte decise a tornare insieme nel 2018. Avere convinto Victoria è stato un bel colpo perché è sempre stata la più restia a proposito di una reunion. All’inizio dell’anno i rapporti erano molto freddi, poi il ghiaccio si è sciolto.

Il difficile divorzio di Mel B da Stephen Belafonte - da lei accusato di violenza domestica e sessuale - e la nascita del primo figlio di Geri Halliwell hanno contribuito a riavvicinare le cinque donne, oggi decise più che mai a portare a termine questo nuovo progetto. "Al momento, i piani sono ancora alle fasi iniziali. Sono molto impegnate e non è facile riunirle tutte insieme in uno stesso posto nello stesso momento. Il team che sta dietro a questa reunion, però, è davvero felice di essere arrivato a questo punto”, ha rivelato l'insider.

A distanza di oltre 20 anni dal loro debutto, perché si continua a parlare delle Spice Girls e qual è la ragione per cui un loro ritorno sulle scene è così tanto atteso?

Dagli esordi con Wannabe a simbolo mondiale del girl power

Le Spice Girls agli esordi negli anni '90HD

Le Spice Girls sono prima di tutto un progetto discografico vincente, uno dei più riusciti e rivoluzionari nella storia della musica. Tutto cominciò nel 1994, quando il talent scout Bob Herbert e suo figlio Chris pubblicarono sul noto quotidiano inglese The Stage un annuncio che recitava pressappoco così: “Siete spregiudicate, estroverse, ambiziose e capaci di cantare e ballare?”.

Dopo settimane di selezioni nacquero le Touch, gruppo composto da cinque ragazze di età compresa tra i 17 e i 21 anni: Geri Halliwell, Melanie C, Melanie B, Victoria Adams e Michelle Stephenson. Trascorsi alcuni mesi, alla Stephenson subentrò Emma Bunton e nel 1995 nacquero ufficialmente le Spice Girls. Sotto l'etichetta discografica 19 Management di Simon Fuller, l’8 luglio del 1996 debuttò in radio il primo singolo del gruppo, Wannabe, hit dal successo planetario. Rumoroso, vivace e irriverente, il singolo è da considerarsi a tutti gli effetti un manifesto per le giovani donne degli anni '90, un tassello importante per l'affermazione del nuovo femminismo. Non a caso, sono solo tre gli album pubblicati dal gruppo - Spice (1996), Spiceworld (1997) e Forever (2000) - ma la portata del fenomeno Spice Girls è stata così grande da essere paragonata nei decenni al successo dei Beatles.

Con i loro look modaioli e un po' sfrontati, inneggiando al divertimento, alla libertà e all'amicizia tra donne, le Spice hanno influenzato l'immaginario delle ragazze per intere generazioni, in un'epoca in cui - a differenza di oggi - mancavano personaggi davvero forti sullo scenario della musica pop al femminile, come le attuali Lady Gaga e Beyoncé.

Ecco cosa dichiarò Mel B nel corso di una delle prime interviste con la band:

Non abbiamo bisogno che gli uomini controllino le nostre vite. Lo facciamo benissimo da sole!

Le fece eco Victoria, aggiungendo che girl power significa prima di tutto "essere te stessa, fare ciò che vuoi ed essere solidale e fare gruppo con le altre ragazze".

È stato un femminismo giocoso quello delle Spice, meno sofisticato di quello in cui oggi credono le Millennials che vedono in personalità dello showbiz come Emma Watson la loro paladina e icona. Le Spice non hanno mai tenuto un discorso alle Nazioni Unite come l'ex Hermione di Harry Potter, ma la loro Wannabe - ben 20 anni dopo la prima messa in onda - nel 2016 è stata scelta addirittura come colonna sonora della rivendicazione dei diritti delle donne dall'associazione The Global Goals, che ne ha fatto un riuscitissimo remake.

ll girl power di quegli anni - seppure, a onor del vero, studiato a tavolino - ha il merito di essere stato accessibile e alla portata di tutte e di aver aperto un varco nella mente delle giovanissime, lasciando il segno. Forse proprio per questo le Spice Girls sono così popolari e amate, ancora oggi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.