Stai leggendo: Natale 2017: la pochette Borbonese aiuta i bambini a ritrovare la serenità

Prossimo articolo: #EveryChildIsMyChild: il libro degli vip italiani per aiutare i bambini in Siria

Letto: {{progress}}

Natale 2017: la pochette Borbonese aiuta i bambini a ritrovare la serenità

A Natale siamo tutti più fashion e più generosi. La pochette che unisce Chicco e Borbonese è un’idea regalo perfetta per unire stile e solidarietà.

La nuova pochette Borbonese e Rocío Muñoz Morales

7 condivisioni 0 commenti

Borbonese e Il Chicco di Felicità si sono uniti per una nuova iniziativa che porterà generosità ed eleganza sotto l’albero. La nuova borsa Borbonese, una Limited Edition, ha il preciso scopo di migliorare le condizioni di vita di bambini che stanno attraversando momenti difficili.

Natale non è Natale senza regali, diceva Jo in Piccole Donne. Quest’anno è possibile regalare qualcosa di fashion e utile, senza dimenticare di dare un aiuto a chi ha bisogno. In collaborazione con Il Chicco di Felicità, Borbonese ha lanciato una nuova pochette, una Limited Edition esclusiva per il periodo di Natale. Il design è minimal e raffinato, il colore è nero e la dimensione permette di usare l’accessorio come sofisticata clutch per serate eleganti, come pochette per custodire trucchi, effetti personali e documenti da riporre in una borsa più grande o come portaoggetti multiuso nella vita quotidiana.

Un flagship store BorboneseHDBorbonese
Negli store Borbonese sarà disponibile la borsa

La borsa costa 20 euro e si può acquistare sia nei punti vendita Chicco sia negli store Borbonese sia online su www.shop.chicco.it e www.borbonese.com/it. Acquistando una borsa si decide quindi di aiutare un bambino bisognoso e unirsi ai già 500mila consumatori che hanno fatto la stessa generosa scelta. Borbonese, storico brand di pelletteria (nacque nel 1910), mette a servizio la qualità dei materiali e del design per un un progetto assolutamente nobile.

Il Chicco di Felicità: un aiuto ai bambini

Rocio Muñoz Morales a un eventoHD
Rocio Muñoz Morales è la madrina dell'iniziativa

In un periodo particolare come quello di Natale non si può perdere di vista l’importanza di un’infanzia serena e il diritto di ogni bambino alla felicità. Il Chicco di Felicità sostiene da tempo con diverse iniziative l'Associazione CAF – Centro di Aiuto ai Minori e alla Famiglia in crisi, che dal 1979 gestisce ogni giorno casi problematici e difficili. Il Chicco di Felicità sostiene economicamente (e non solo) l’aiuto di specialisti che intervengono per supportare famiglie in difficoltà o bambini che emergono da nuclei controversi dove possono avvenire abusi, violenze o maltrattamenti.

Il Chicco di Felicità ha una madrina speciale quest’anno: si tratta di Rocío Muñoz Morales, compagna di Raoul Bova diventata da poco mamma di Luna. L’attrice e ballerina spagnola ha rivelato tutta la propria felicità nel sostenere un progetto così importante, che si pone come obiettivo quello di ridare concretamente ai bambini l’infanzia felice che tutti meritano.

Sono felice di sostenere quest’importante iniziativa per aiutare a dare accoglienza e cura a tanti bambini. Mia figlia Luna come tutti i bambini sono un regalo dal cielo e per questo ho deciso di prestare il volto al Chicco di Felicità by Borbonese. Mi auguro davvero che anche per questo Natale saranno in molti a sceglierlo come regalo da mettere sotto l’albero.

Siete interessati a questa iniziativa?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.