Stai leggendo: A Madame Tussaud una statua di cera di Taylor Swift per aiutare i gattilli

Prossimo articolo: Arrivano da Toronto le irresistibili foto delle star con adorabili cuccioli

Letto: {{progress}}

A Madame Tussaud una statua di cera di Taylor Swift per aiutare i gattilli

La nuova statua è stata svelata al Madame Tussauds di San Francisco completa di gattini adottabili.

La statua di cera di Taylor Swift con dei gatti veri

0 condivisioni 0 commenti

Nonostante tutto il re-branding cui è stata sottoposta l'immagine di Taylor Swift, qualcosa non è cambiato: il suo amore per i gatti, che ora viene acutamente sfruttato per promuovere una giusta causa.
Il tempio delle state di cera Madame Tussauds ha introdotto infatti una nuova effigie nella sede museale di San Francisco lo scorso mercoledì, ma questa statua è più “viva” delle altre: accanto all’elegante figura della cantante, infatti, sono stati posizionati dei gatti veri, tutti adottabili, provenienti dal gattile Give Me Shelter.

Siamo grandi ammiratori di Taylor e volevamo fare qualcosa di unico con il lancio di questa statua.

La statua di cera du Taylor Swift circondata di gatti al Madame TussaudsHDMadame Tussauds San Francisco

Così ha raccontato il direttore generale del museo, Dalia Goldgor, spiegando che l’ispirazione è venuta dalla notoria passione per i gatti della star, a lungo documentata sul suo account di Instagram: "Ci è sembrato il modo perfetto, divertente e "peloso" per celebrare la sua nuova statua e l’album imminente" ha commentato.

Il prossimo studio album di Taylor Swift, Reputation, è infatti in uscita domani, il 10 novembre
La statua svelata a San Francisco è stata valutata intorno ai 350mila dollari, ma i gattini che vuole aiutare non richiedono di certo un esborso del genere: l’associazione Give Me Shelter, infatti, permette di adottare esemplari già sterilizzati, vaccinati, dotati di microchip e già testati per le malattie virali FelV/FIV (leucemia e immunodeficienza) a soli 150 dollari (€ 130; oppure 250$/€215 per chi volesse portarne a casa due).

Di certo, per i fan italiani adottare proprio in quel gattile è un tantino impraticabile, ma ci sono tante strutture ed organizzazioni in tutto il nostro territorio piene di animali in cerca di casa: con una veloce ricerca su Google o anche su Facebook si trovano moltissime realtà locali pronte a regalarci un compagno di avventure. Insomma, basta poco e anche noi potremmo finire a postare foto e video dei nostri amici pelosi, proprio come Taylor con le sue Meredith e Olivia.

Some real tough questions I had for Olivia.

A post shared by Taylor Swift (@taylorswift) on

Taylor approva, e anche noi: adottate animali in cerca di casa, non acquistateli!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.