Stai leggendo: Rovaniemi: alla scoperta del villaggio di Babbo Natale con i bambini

Prossimo articolo: 5 offerte di viaggio per il Ponte dell’Immacolata dall'Islanda a Dubai

Letto: {{progress}}

Rovaniemi: alla scoperta del villaggio di Babbo Natale con i bambini

Consigli di viaggio per una vacanza a Rovaniemi alla scoperta del villaggio di Babbo Natale e a caccia di aurore boreali con tutta la famiglia.

Babbo Natale in Finlandia a Rovaniemi

13 condivisioni 15 commenti

Ogni anno più di 300mila visitatori partono per il Grande Nord, alla volta di Rovaniemi, cittadina della Lapponia finlandese, per far visita al Santa Claus Village, il villaggio di Babbo Natale sul circolo polare artico.

Non solo persone comuni, ma anche personaggi celebri e star dello spettacolo vengono in vacanza qui, per incontrare Babbo Natale, per vedere l’aurora boreale e provare le attività sulla neve, accarezzare le renne, rilassarsi nelle saune finlandesi e farsi trainare in slitta dagli husky.

Se vi state preparando a partire per la Finlandia nel periodo natalizio, è d'obbligo fare tappa in questo luogo magico, inizialmente nato per ospitare Eleanor Roosevelt in visita, poi espanso ed esteso fino a trasformarsi in quello che oggi conosciamo. Ecco i nostri consigli di viaggio per una vacanza indimenticabile:

Consigli di viaggio: che cosa fare a Rovaniemi

Che cosa si fa nel villaggio di Babbo Natale? Il momento più bello per i bambini (ma anche per mamma e papà) è l’incontro con Babbo Natale, che già a novembre dichiara pubblicamente l’inizio del periodo natalizio. Il 23 dicembre Babbo Natale attraversa il villaggio con la sua slitta trainata da renne per partire in missione e distribuire regali ai bambini di tutto il mondo: un momento di grande festa con canti e danze.

Durante una vacanza a Rovaniemi non si può dimenticare di far visita all’Ufficio postale di Babbo Natale, che dal 1985 ad oggi ha ricevuto circa 15 milioni di lettere da bambini di tutto il mondo. Si tratta di un ufficio postale operativo a tutti gli effetti e gestito da Posti, il servizio postale finlandese.

Da qui si possono inviare lettere e cartoline a parenti e amici a casa, timbrate con un annullo postale esclusivo di Rovaniemi. Una vacanza a Rovaniemi non può dirsi completa senza conoscere le renne, le aiutanti fidate di Babbo Natale. Nel villaggio di Santa Claus sono a disposizione gite in slitta trainate da renne e visite agli allevamenti: un’attività che piace ai bambini e diverte anche gli adulti.

Incontro con Babbo Natale a RovaniemiHD
Uno dei momenti più attesi dai bambini è l'incontro con Babbo Natale.

Quando andare al Villaggio di Babbo Natale

Il villaggio di Rovaniemi è aperto tutto l’anno, anche se il periodo migliore per visitarlo è l’inverno, quando è in piena attività. Durante i mesi di dicembre e di gennaio la Lapponia finlandese è avvolta nel buio polare ed è ricoperta di neve.

Il sole inizia a spuntare a febbraio, mentre marzo è il mese migliore per vedere le aurore polari, anche se il fenomeno si manifesta in tutto l’inverno nelle notti limpide.

Se state per intraprendere un viaggio per Rovaniemi, tenete presente che le temperature dell’inverno lappone sono rigide: a dicembre si toccano minime di -20 gradi, -30 a gennaio. A marzo la temperatura sale leggermente, ma la massima resta al di sotto dello zero (-5 gradi Celsius).

Villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi in FinlandiaHD
Il villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi sotto la neve.

Come arrivare a Rovaniemi

Il modo migliore per raggiungere Rovaniemi dall’Italia è l’aereo. Le compagnie Finnair e Norwegian operano tutto l’anno voli giornalieri da Helsinki. Una volta atterrati all’aeroporto di Rovaniemi, la cittadina sorge a soli tre chilometri.

Dal centro si prende l’autobus 8 con partenza ogni ora per raggiungere il villaggio di Babbo Natale, a soli 8 chilometri di distanza (se non temete il freddo e la neve, ci si può arrivare anche a piedi). 

Dove vedere l’aurora boreale

Se i vostri bambini andranno pazzi per Babbo Natale, le renne, gli elfi e le luci natalizie, voi forse sarete felici di sapere che Rovaniemi è un ottimo punto di osservazione per le aurore boreali, anche dette luci del nord. Il fenomeno è visibile sia nella città che nel circondario, da metà agosto a inizio aprile. Condizione necessaria è che il cielo sia molto buio e sgombro di nuvole e che siano assenti fonti di luce artificiale.

I punti migliori per avvistare le luci del nord a Rovaniemi sono il Giardino artico e la cima di Ounasvaara fell. L’orario migliore va dalle 22 alle due del mattino, anche se a volte l’aurora è già visibile intorno alle 19.

Può durare pochi minuti oppure ore e non c’è alcuna certezza di vederla prima che il fenomeno si verifichi. Tuttavia, la città di Rovaniemi mette a disposizione un servizio di segnalazione istantanea non appena le luci del nord appaiono in cielo. Non resta che fare le valigie e incrociare le dita!

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.