Stai leggendo: Brownie alla banana e ribes rossi

Prossimo articolo: Tortino alla mela e crumble di avena e mandorle

Letto: {{progress}}

Brownie alla banana e ribes rossi

Piccoli dolcetti al cacao, soffici e cremosi, i brownie alla banana e ribes rossi sono ottimi per uno spuntino leggero o per una colazione sana. Scopri come preparare dei deliziosi brownie senza usare zucchero, farina, burro o cioccolato.

Dolce al cacao e frutti rossi

12 condivisioni 2 commenti

Dopo i blondie alla zucca non potevano mancare i brownie alla banana e ribes rossi: stessa consistenza cremosa ma sapore e gusto totalmente diversi. Di solito, questi dolcetti della tradizione statunitese si preparano con cioccolato, zucchero, burro, farina e uova. Per la mia versione dei brownie light non ho usato alcun dolcificante in quanto ho aggiunto una banana ben matura, quindi abbastanza dolce.

Dolce al cacao con frutti rossiHD

Nella ricetta originale dei brownie non è previsto l'uso del lievito, quindi non ho usato alcun agente lievitante (la mancanza del lievito favorisce la consistenza cremosa). Tuttavia, se invece della farina impalpabile di cocco, che uso io, usate la farina di riso o avena, aggiungete una presa di lievito (in questo modo eviterete di sfornare un dolcetto dalla consistenza appiccicosa). Se preferite un gusto più dolce, aggiungete un cucchiaino di miele o una bustina di stevia nell'impasto. 

Fetta di dolce al cacaoHD

Ho arricchito il mio tortino con delle gocce di cioccolato fondente e, per contrastare il gusto dolce, ho aggiunto dei ribes rossi. Potete aggiungere nell'impasto anche noci o nocciole tritate finemente o frutti di bosco. Per una versione ancora più "cioccolatosa", coprite i vostri brownie con del cioccolato fondente sciolto (occhio alle calorie).

L'intero dolcetto ha circa 361 calorie, di cui: 41,5 gr. carboidrati, 9,2 gr. grassi e 16,7 gr. proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate).

Provate a fare questi brownie, vi assicuro che ve ne innamorerete.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Tempo totale 35 minuti
  • Dosi 5 barrette

Ingredienti

  • Farina di cocco impalpabile 20 grammi
  • Uovo 1
  • Albume d'uovo 30 grammi
  • Banana matura 1
  • Latte scremato 2 cucchiai
  • Cacao amaro 7 grammi
  • Gocce di cioccolato fondente 10 grammi
  • Yogurt greco 0 grassi 30 grammi
  • Ribes rosso 40 grammi
  • Essenza di vaniglia Qualche goccia

Preparazione

  1. Monto leggermente l'uovo, aggiungo 20 grammi di yogurt, il latte, qualche goccia di essenza di vaniglia e amalgamo bene.

  2. Taglio a rondelle la banana e frullo finche ottengo un composto omogeneo.

  3. Aggiungo la banana frullata al composto e mescolo con la frusta.

  4. In una ciotola unisco 5 gr. di cacao e la farina di cocco setacciata.

  5. Aggiungo gli ingredienti secchi all'impasto e mescolo bene.

  6. Monto a neve ferma l'albume e incorporo con attenzione nell'impasto. Aggiungo le gocce di cioccolato, i ribes rossi e amalgamo.

  7. Ungo leggermente due teglie da lasagna (quelle da una porzione) e spolvero con farina di riso. Verso l'impasto nelle teglie, guarnisco con qualche goccia di cioccolato e con del ribes e inforno nel forno caldo a 190° per circa 25 minuti (faccio la prova stecchino: infilo uno stecchino in mezzo al dolce, se esce pulito e asciutto, è pronto). Lascio stiepidire.

  8. Con 10 gr. di yogurt greco e 2 gr.  di cacao faccio una cremina, spalmo su una parte del dolcetto, copro con l'altra parte e metto nel frigorifero per almeno 30 minuti.

  9. Con un coltello, porziono il mio dolcetto e servo con una bella tazza di cappuccino.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.