Stai leggendo: Grey’s Anatomy 14x04: Recensione È stata una vera sorpresa

Prossimo articolo: Grey's Anatomy 14: un nuovo amore per Meredith

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy 14x04: Recensione È stata una vera sorpresa

La rinascita di Amelia e Meredith nel quarto episodio di Grey’s Anatomy 14.

Amelia Shepherd

0 condivisioni 0 commenti

Come era prevedibile la storyline principale dell’episodio 4 di Grey’s Anatomy 14 è stata quella di Amelia la quale, dopo aver scoperto di essere affetta da un tumore benigno al cervello, è costretta a sottoporsi a una delicata operazione per rimuoverlo.

A fare l’intervento su questa paziente speciale, consapevole e impaurita, è il suo mentore Thomas Koracick che, senza troppi problemi, regala una nuova vita alla dottoressa Shepherd nonostante un post-operatorio non semplice da gestire.

Quando subisci un’operazione al cervello la tua paura non è quella di non svegliarti, ma quella di non essere più in te quando succederà.

Amelia, infatti, una volta svegliatasi dall’operazione non riesce a parlare - solo noi spettatori possiamo ascoltare i suoi pensieri in una scena che sembra rievocare i momenti immediatamente precedenti alla morte di suo fratello - il giorno dopo si esprime solo in francese e quello seguente chiede di Derek.

Fortunatamente tutti i problemi di Amelia sono solo momentanei e, nonostante fino all’ultimo la neurochirurga abbia paura che qualcosa in lei ancora non vada, la Shepherd alla fine riesce a convincersi che quello che manca nella sua testa è proprio quella massa che probabilmente ha alterato molti dei suoi comportamenti e che, come le sottolinea giustamente il suo pupillo Andrew mettendola faccia a faccia con il suo cancro, ormai debellato:

Questa cosa cresceva in lei ed era un pericolo costante. Ma ora se n’è andata e lei è al sicuro.

Quella di Amelia, quindi, è una vera e propria rinascita, tutto ciò che sappiamo del personaggio da oggi in poi verrà messo in discussione, compreso il suo altalenante rapporto con Owen con il quale la Shepherd torna a casa, senza esimersi però dal confessargli quello che prova:

Io non so più chi sono.

La catarsi di Meredith

Ellen Pompeo in una scena di Grey's Anatomy 14HDABC

Quella di Amelia non è l’unica rinascita a cui assistiamo in È stata una vera sorpresa: anche Meredith, attraverso le vicende di Meg e Nathan, vive una sorta di nuovo inizio.

Come consigliatogli dalla stessa Grey, Riggs ha deciso di fare il possibile per riconquistare la sua amata Hunt, tanto da recarsi in Iraq e con una scusa medica portare a Seattle il piccolo Farouk, il bambino che Meg ha cresciuto durante gli anni di prigionia e per il quale vuole tornare lì incurante del suo stato di salute.

Ad aiutarlo in questa follia è proprio Meredith che negli ultimi minuti dell’episodio, guardando Nathan, Meg e il loro piccolo felici insieme, sembra sentirsi più viva e speranzosa che mai nel vedere che almeno Riggs ha realizzato quel sogno di felicità che avevano in comune.

Parola d’ordine: leggerezza

Amelia in una scena di Grey's Anatomy 14ABC

Nonostante il tema centrale del quarto episodio di Grey’s Anatomy 14 non sia dei più leggeri, comunque anche questa puntata del longevo show creato da Shonda Rhimes ha saputo bilanciare dramma e commedia.

Mentre Amelia era alle prese con la sua dolorosa convalescenza, abbiamo assistito a momenti divertenti grazie agli esilaranti colloqui che Richard e Miranda hanno tenuto con strambi specializzandi e al flirt tra Koracick e Catherine Avery, e abbiamo visto proseguire anche le linee narrative degli altri personaggi.

In particolare, è sempre più chiaro che a breve saremo spettatori di un confronto tra Jo e il suo ex marito Paul, che l’attrazione tra Maggie e Jackson vivrà momenti ad alto tasso di imbarazzo in quanto Richard e Catherine reputano i due una coppia di “fratelli” e che ben presto la piccola Sofia tornerà a donare luce alla vita di Arizona.

Tante, quindi, sono ancora le sorprese che ha in serbo per noi la 14esima stagione di Grey’s Anatomy che, episodio dopo episodio, conferma la sua voglia di ritorno alle origini e chiarisce che il suo scopo primario è sempre e comunque quello di incantarci.

Il prossimo episodio di Grey's Anatomy 14 tornerà lunedì 27 novembre in esclusiva su FoxLife.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.