Stai leggendo: Ellen DeGeneres: 4 motivi per prendere esempio da lei

Letto: {{progress}}

Ellen DeGeneres: 4 motivi per prendere esempio da lei

Ci sono infinite ragioni per amare Ellen DeGeneres. Carismatica, divertente e sempre positiva, ecco come farti ispirare dalla famosa comica e conduttrice televisiva americana, per diventare più felice e sicura di te

2 condivisioni 0 commenti

Tra le donne che stanno cambiando il mondo c’è anche lei. A dirlo è il Time che ha lanciato il progetto “First: The Woman Who Are Changing The World”, dedicato alle 46 figure femminili che, dalla politica alla scienza, dallo spettacolo all’informazione, stanno facendo la differenza per mettere all’angolo stereotipi e pregiudizi.

E tra le prime a fare qualcosa di veramente rivoluzionario Ellen DeGeneres ha un posto d’onore.  L’attrice e presentatrice tv del famoso talk “The Ellen DeGeneres Show”, è, infatti, il primo personaggio televisivo dichiaratamente omosessuale ad apparire in prima serata.

Sono passati vent’anni dal suo storico coming out, quando annunciò sorridendo sulla copertina del Time “Yes, I’m gay” e un paio di settimane dopo lo ribadì nell’episodio “The Puppy Episode” della sitcom “Ellen”, di cui era protagonista. La puntata fu vista da più di 40 milioni di telespettatori e scatenò stupore, critiche, ma anche tanto sostegno da parte del pubblico, che ammirò il suo coraggio e la sua voglia di togliersi la maschera. Come lei stessa ha dichiarato: 

È stata la cosa più difficile che abbia fatto nella mia vita e non cambierei neanche un istante, perché mi ha permesso di essere esattamente quello che sono oggi, di fronte a tutti voi

Da allora ha sempre incoraggiato tutte le persone a tirare fuori il meglio di sé e a vivere all’insegna della gioia, della dignità e dell’altruismo, dando il buon esempio con la sua stessa vita. Anche in amore. Da tredici anni vive una bellissima relazione con l’attrice Portia de Rossi, che ha deciso di sposare nel 2008, appena lo stato della California ha dato il via libera al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Ellen non perde mai l’occasione per celebrare la sua compagna e in occasione del loro anniversario ha pubblicato su Instagram uno scatto del giorno delle nozze, con una dedica romantica e piena di gratitudine.

Portia de Rossi e io ci siamo sposate 9 anni fa. Essere sua moglie è la cosa migliore che sono

Ellen Degeneres su Instagram con la moglie Portia De RossiHD
Ellen Degeneres su Instagram con la moglie
 

Se ognuna di noi fosse un po’ più simile a lei, molto probabilmente il mondo sarebbe un posto più bello. Vuoi prendere esempio da Ellen e diventare ogni giorno più felice e soddisfatta, aiutando anche gli altri a fare lo stesso? Ecco 4 lezioni che puoi imparare dall’attrice pluripremiata, da mettere in pratica subito.

1. Sii gentile, sempre e con chiunque

E’ il “mantra” con cui Ellen chiude ogni puntata del suo talk show, per incoraggiare a trattare ogni persona che si incontra con il massimo rispetto e amabilità.

La DeGeneres ne ha fatto uno stile di vita, dando spazio nel suo programma alle storie di persone comuni, ascoltandoli e fornendogli l’aiuto, anche economico, di cui hanno bisogno. Certo, non è sempre facile e bisogna sforzarsi per mettere da parte i pregiudizi e aprirsi con fiducia. Ma se ci si allena quotidianamente a tirare fuori empatia e solidarietà, man mano diventa una sana abitudine. Così attivi nella tua vita e in quella di chi ti circonda un circolo virtuoso, che può rendere migliore la società.

Abbiamo bisogno di più gentilezza, più compassione, più gioia, più risate. E io voglio sicuramente contribuire a far questo

2. Ogni ostacolo è un’opportunità

Lei di difficoltà nel corso della sua vita ne ha dovute affrontare parecchie. Come la morte della sua ex fidanzata, quando aveva vent’anni. Convivevano da tempo, ma dopo una lite, avevano deciso di prendersi una pausa. Dopo qualche giorno si erano incontrate a un concerto, ma Ellen non aveva cambiato idea e la lasciò andare via da sola.

La ragazza ebbe un incidente stradale, dove perse la vita, e l’attrice visse per lungo tempo con il senso di colpa e con la rabbia, che però tentò di esorcizzare a modo suo. “In un attimo lei non c’era più, toccavo con mano la fragilità dell’esistenza e, mentre ero nel nostro appartamento, pensai che sarebbe stato bello poter prendere il telefono, chiamare Dio e parlarne”.

E’ nato così il suo monologo comico “Phone Call to God”, che alcuni anni dopo portò al “Tonight Show” di Johnny Carson. Era la sua prima esibizione in uno show importante e Carson restò così colpito da invitarla a restare dopo lo sketch. Fu la prima comica a sedersi accanto a lui sul suo divano e da quel momento la sua carriera iniziò a decollare. Ellen non si è fatta sconfiggere dalla sofferenza e dal dolore, anzi li ha usati in modo creativo per onorare il ricordo della sua ex e per vivere con più consapevolezza. Quindi non farti mai fermare dai muri che puoi incontrare, perché se li guardi bene possono essere delle grandi occasioni per tirare fuori una parte di te che ancora non conosci e compiere un passo in avanti per essere più forte e più saggia di ieri.

3. Ridere è la migliore medicina

E chi meglio di lei, che ne ha fatta una professione, può dimostrarlo? In ogni suo show non perde mai l’occasione di scherzare, ballare e solleticare il lato più giocoso di ogni suo ospite, super star incluse. L’allegria e la comicità sono contagiose e mettono gli altri a loro agio. E’ rimasto memorabile il suo selfie da record con alcune celebrities alla notte degli Oscar, che ha fatto sorridere tutti e ha scardinato ogni formalità. Eh sì, perché come Ellen insegna, affrontare ogni situazione con l’umorismo e con l’ironia produce felicità. A dirlo è anche la scienza: molti studi universitari hanno dimostrato che chi si comporta come una persona gioiosa, alla fine lo diventa.

Ridi. Ridi il più possibile. Ridi fino alle lacrime. Piangi fino a ridere a crepapelle. E continua a farlo, anche se la gente che ti passa accanto per strada dice: “Non riesco a capire se questa persona sta piangendo o ridendo, ma in entrambi i casi sembra pazza quindi camminiamo più velocemente”. Emozionarsi fa bene. E’ la prova che stai pensando e sentendo

4. Rimani fedele a te stessa

Dopo aver svelato la sua omosessualità, non tutti la sostennero, anzi molti conservatori americani lanciarono una campagna di odio con spot e acquistarono intere pagine dei quotidiani. Venne etichettata come Ellen “la degenerata” e ricevette tante lettere denigratorie. E anche sul fronte del lavoro arrivarono i problemi. La sua sitcom iniziò a perdere ascolti, l’ABC fu costretta a mettere il bollino “contenuto per adulti” e gli sponsor presero le distanze. Alla fine la serie fu cancellata ed Ellen visse un momento di depressione che la tenne lontana dalla tv per tre anni.

Ma non si perse d’animo e ritrovate le forze, riprese a ricalcare le scene, tornando a combattere per i suoi diritti. Ora è una delle donne più amate dello showbiz e per molti è diventata una vera icona. La DeGeneres non ha mai voluto rinunciare a mostrarsi per quella che è, non ha mai avuto paura di essere se stessa. Perché darsi valore, al di là delle critiche che si possono ricevere, è la strada per imparare ad amarsi e per vedere quando ognuna di noi sia unica e preziosa. E se sei tu la prima a riconoscerlo a te stessa, poi gli altri faranno lo stesso. Proprio come è successo a Ellen quando ha ricevuto il 22 novembre del 2016 da Barak Obama, la Medaglia presidenziale per la libertà, la più alta onorificenza civile americana, in riconoscimento delle sue battaglie per sostenere i diritti dei gay. Il presidente l’ha ringraziata così:

C’è voluto molto coraggio per fare coming out sul più pubblico dei palchi quasi 20 anni fa. È stato enormemente importante, non solo per la comunità Lgbt, ma anche per tutti noi vedere una persona così gentile e luminosa, una persona a cui siamo così affezionati, una persona che potrebbe essere la nostra vicina o la nostra collega o nostra sorella, sfidare i nostri preconcetti, farci comprendere che abbiamo in comune più di quanto pensiamo e spingere il nostro paese nella direzione della giustizia. Quale peso deve essere stato rischiare la propria carriera, non sono in molti a farlo, e avere sulle proprie spalle le speranze di tante persone. Ha pagato il suo coraggio per un lungo periodo di tempo, persino a Hollywood, eppure oggi, ogni giorno e in ogni modo, Ellen combatte quello che troppo spesso ci divide con le innumerevoli cose che ci uniscono e ci ispira, una battuta e un ballo alla volta.

 

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.