Stai leggendo: I sorprendenti fuochi d’artificio per non vedenti creati da Disney

Prossimo articolo: 80 anni di Principesse Disney in mostra a Milano

Letto: {{progress}}

I sorprendenti fuochi d’artificio per non vedenti creati da Disney

Ora grazie a Disney Research esistono anche i fuochi artificiali per non vedenti, disponibili nei parchi Disney: ecco come funzionano.

Fuochi d'artificio a Disneyland

74 condivisioni 1 commento

La magia di Disneyland si replica ogni giorno, grazie alle giostre, alle attrazioni, ai personaggi che si aggirano per il parco e anche ai fuochi d’artificio, che rinnovano la fiaba ogni volta. I fuochi sono bellissimi, spettacolari e colorati ma purtroppo non tutti possono apprezzarli. 

Disney Research e i fuochi "a getto d'acqua"

I fuochi d'artificio per non vedentiHDDisney Research
La nuova esperienza dei fuochi d'artificio tattili

Proprio per questo Disney Research ha ideato dei fuochi artificiali per non vedenti, da inserire nei propri parchi divertimento. Insieme alla casa di produzione, a lavorare al progetto chiamato Feeling Fireworks sono stati Espen Knoop, Roland Siegwart e Paul Beardsley oltre a Dorothea Reusser di ETH Zurich. L’esperienza dei fuochi artificiali si basa su una struttura di getti d’acqua, in modo tale che i non vedenti riescano ad apprezzare l’esperienza tramite il tatto. A spiegare la novità è una nota di Disney Research.

Vi presentiamo Feeling Fireworks, uno spettacolo di fuochi artificiale tattili. Feeling Fireworks ha l’obiettivo di rendere i fuochi d'artificio più inclusivi per gli utenti non vedenti, con una nuova esperienza condivisa da tutti.

In pratica si tratta di una sorta di "sinestesia" che fa dell'esperienza tattile un'analogia di quella visiva.

ll funzionamento tattile dei fuochi per non vedenti

I fuochi tattili di Disney ResearchHDDisney Research
I fuochi si possono "sentire"

Il tatto è appunto il senso chiave di questa esperienza: avvicinandosi ai getti e toccandoli, chiunque può sperimentare l’ebbrezza dei fuochi pirotecnici, una sensazione che potrebbe essere assimilabile alla vista.

Gli effetti tattili vengono creati utilizzando getti d'acqua diretta direzionati sul retro di uno schermo flessibile. Ci sono tre bocchette che producono diversi effetti "da fuochi artificiali": tre bocchette sono destinate alla creazione di razzi e esplosioni, una alla creazione di effetti crepitanti e un'altra per l'effetto di tanti piccoli fuochi. Disney ha sottolineato nella propria nota l'attenzione per i costi, oltre che per la tutela di questa forma di disabilità.

Il nostro approccio è a basso costo e consente di ottenere effetti dinamici tattili.

I fuochi artificiali per non vedenti rappresentano una vera svolta ingegneristica. Che ne pensate? Vi piace questa idea di "sostituire", usando il termine con opportune virgolette, la vista con il tatto e creare un'esperienza speciale?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.