Stai leggendo: Kevin Feige spiega l'importanza delle donne dell'universo Marvel

Prossimo articolo: La Marvel in trattative per un film Avengers tutto al femminile

Letto: {{progress}}

Kevin Feige spiega l'importanza delle donne dell'universo Marvel

Kevin Feige è rimasto colpito dalla figura di Wonder Woman, creata dal film della concorrenza DC. Ma è convinto che anche in Marvel le donne siano fondamentali.

Kevin Feige davanti a uno sfondo Marvel

2 condivisioni 0 commenti

Kevin Feige si è dichiarato uno dei più grandi ammiratori di Wonder Woman, la supereroina creata dalla concorrenza DC.

Forte, bellissima e combattiva, Diana Prince ha fatto breccia nella fantasia del presidente dei Marvel Studios. Ora Marvel sta seguendo il successo di Thor: Ragnarok, che attualmente è nelle sale, e nel futuro ha diversi progetti, dai film Avengers agli stand-alone, come quelli su Venom o Ant-Man and the Wasp, per non parlare di tutte le pellicole che seguiranno le avventure del nuovo Spider-Man.

Ma forse all'orizzonte c'è un altro progetto, tutto al femminile.

Le donne Marvel in arrivo

Kevin Feige in primo pianoHD
Il presidente dei Marvel Studios si dichiara femminista

Al momento Kevin Feige si è sbottonato a proposito di un film che sarà diretto da una donna: secondo Feige una regia femminile possa portare molto alla pellicola, tanto che uno dei prossimi progetti, Captain Marvel, sarà diretto da Anna Boden insieme a Ryan Fleck. Captain Marvel sarà il primo film dell'universo MCU con una donna dietro la macchina da presa.

Il film sarà anche sceneggiato da una mano femminile, Ginevra Robertson-Dworet, subentrata a Nicole Perlman e Meg LeFauve, che hanno lasciato il progetto lo scorso agosto.

In ogni caso, dopo la "rivoluzione Wonder Woman", una donna alla regia è un po' poco per pensare di tingere di rosa in modo deciso anche il mondo Marvel. Nel frattempo si è diffusa una notizia, grazie a Tessa Thompson (che appare in Ragnarok), di un possibile film Avengers al femminile: le protagoniste si dovrebbero chiamare Lady Liberators e dovrebbero combattere unite contro l'Incantatrice. Secondo l'attrice, il film sarebbe già in lavorazione.

in quel gruppo dovremmo esserci io, Brie Larson, Zoe Saldana, Scarlett Johansson,Pom [Klementieff] e Karen [Gillan], che sono entrambe presenti nei film dei Guardiani della Galassia.

E Feige, come riporta IndieWire,ha dichiarato di avere molte idee ma di dover prima concentrarsi sulle contingenze, su Captain Marvel.

Stiamo davvero concentrandoci su Captain Marvel e sul lavoro che Anna e Ryan stanno svolgendo. Sarà una grande responsabilità, anche morale.

Ma noi aspettiamo le Avengers in rosa.

In attesa di un film Marvel completamente al femminile...

Scarlett Johansson nei panni della Vedova NeraHDMarvel
La sexy e agile Vedova Nera

Feige non si è sbilanciato troppo sul futuro, e ha parlato del progetto attuale, Captain Marvel.

Ma l'ipotesi di una squadra di supereroine al femminile è assolutamente allettante.

Nell'attesa di questa pellicola, ci pensano alcuni ruoli topici dell'universo Marvel a tenere alto l'orgoglio femminile: pensiamo alla Vedova Nera di Scarlett Johansson, alla strega Scarlet di Elizabeth Olson e le altre. Ma noi non ci accontentiamo e vogliamo vedere un film più incentrato su una donna, proprio come è avvenuto con Wonder Woman. Le Lady Liberators - se il progetto si concretizzasse - potrebbero essere perfette.

Che ne pensate? Vi piacerebbe una storia Marvel al femminile?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.