Stai leggendo: Sandali preziosi: con diamanti incastonati, sono i più lussuosi del mondo

Prossimo articolo: YSL: ecco i tacchi-pattini, connubio tra alta moda e ironia

Letto: {{progress}}

Sandali preziosi: con diamanti incastonati, sono i più lussuosi del mondo

I sandali più costosi sono un incrocio tra alta pasticceria e gioielli lussuosi: li ha disegnati la fashion designer Debbie Wingham.

I sandali più costosi del mondo

7 condivisioni 7 commenti

I sandali più costosi del mondo, progettati dall’eclettica fashion designer inglese Debbie Wingham, a prima vista hanno l’aspetto di un cono, che invece del gelato contiene diamanti e oro. Debbie ha due grandi passioni: la pasticceria e i diamanti, e la sua scarpa riflette perfettamente questi due elementi. Questo esemplare sarà in vendita a Dubai, all’Hotel Raffles, in onore del decimo anniversario del resort.

Il sandalo nel dettaglio: oro, diamanti e fiori

Debbie Wingham ha cominciato a progettare questi sandali nel 2012. Sembrano una torta esposta nella vetrina di una pasticceria di lusso, e invece si tratta di un paio di calzature. Basterebbe una piccola porzione di scarpa a far brillare gli occhi a Marilyn Monroe nel film Come sposare un milionario: solo nel rivestimento posteriore le scarpe contengono diversi diamanti rari rosa e uno blu, prezioso e costosissimo.

In generale i sandali sono disseminati da punte di diamanti e costituiti in oro solido, che ne rappresenta le suole e le cerniere, mentre la superficie delle scarpe è verniciata con colate di oro 24 carati. L’oro giallo è funzionale anche ad alcuni intarsi, alternati ad altri in oro rosa. La consistenza sembra quella di un pan di zenzero farcito in modo lussuoso e spettacolare. Il tocco finale è costituito dalle applique di fiori che ricordano i gelsomini arabi. Unico impedimento all'acquisto, il prezzo proibititvo: questi sandali-gioiello costano 15 milioni di dollari. Si tratta di pezzi unici e golosi per occasioni speciali e rare. La Wingham ha dichiarato a The National che molti clienti concepiscono quelle scarpe (e altri oggetti) come pezzi di gioielleria da sfoderare una tantum.

Molti dei miei clienti hanno pezzi di gioielleria che custodiscono in cassaforte e indossano una o due volte nella vita.

Diamanti e pasticceria come ispirazioni per l’Haute Couture

Debbie Wingham ha sempre avuto una passione per il lusso-record: è nota per aver disegnato e progettato l’abito più costoso del mondo, un incommensurabile vestito rosso con più di 2000 diamanti incastonati nelle cuciture, tra cui un diamante rosso raro. 

L'abito più costoso del mondo in un collage con un dettaglio dello stessovia BecomeGorgeous
L'abito con il diamante rosso e raro

Anche questa creazione costa oltre 15 milioni di dollari.Con la maternità, Debbie si è appassionata anche di dolci e creazioni di alta pasticceria e così ha deciso di aprire una bakery dove sperimentare il lusso anche in versione dolciaria. Ha fondato la Couture to Cakes dove ha cercato di abbinare la passione per la moda ingioiellata a quella dei dolci da forno o con la pasta di zucchero. La sua società è specializzata nelle dolci nuziali dal valore stellare, ma realizza anche torte per bambini, per compleanni o lauree.

Ovviamente anche nei dolci i diamanti non possono mancare: la creazione pasticcera più esosa è una torta da 64 milioni di dollari. Come Debbie ha portato la moda in pasticceria, allo stesso modo le creazioni dolciarie hanno influenzato i disegni fashion: le scarpe più costose del mondo sembrano proprio una torta a cui non si può resistere. D’altronde, moda e pasticceria fanno leva su meccanismi molto simili per instillare il desiderio nel consumatore: gola, bellezza, scintillii, stupore, meraviglia.

Vi piacerebbe provare per una sera i sandali più costosi del mondo?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.