Stai leggendo: Outlander 3: recensione del quinto episodio

Prossimo articolo: Outlander: buon compleanno Claire!

Letto: {{progress}}

Outlander 3: recensione del quinto episodio

Il quinto episodio di Outlander 3 ha posto Claire dinanzi un'ardua scelta: Jamie o Brianna?

Claire stringe le mani di Brianna mentre parla con Roger

2 condivisioni 11 commenti

Aria natalizia in questo nuovo episodio di Outlander. Con Libertà e whisky, siamo arrivati al quinto episodio di questa terza stagione e possiamo finalmente versare lo spumante e celebrare la tanto attesa riunione tra Jamie e Claire… o quasi.

Claire-centrismo

Mentre nel quarto episodio Jamie è stato l’indiscusso protagonista della vicenda (tra Geneva, il piccolo Willie e la tenuta di Helwater), in questo quinto appuntamento a guidare la carrozza è stata Claire.

Di ritorno a Boston, la Dottoressa Randall ha nuovamente indossato il camice pronta a immergersi in una vita fatta di nuove scoperte e consapevolezze. Le stesse che sembrano affliggere anche Brianna la quale, in piena crisi esistenziale, ha deciso di lasciare Harvard (prendendo una distanza netta dall’ombra di Frank) e di traslocare. Quale tempismo migliore per Roger, se non questo, per piombare in casa Randall?

Le notizie che porta lo storico sono quelle che aspettavamo ormai da episodi: Jamie è vivo, vegeto e perdipiù tipografo. Una notizia a cui eravamo già preparati, ma che ha completamente devastato Claire.

Roger abbraccia Brianna
Brianna e Roger

In continua lotta tra volere e dovere, Claire sa di avere una sola priorità: sua figlia. Per fortuna, Brianna sembra essersi ammorbidita con il Natale in arrivo (o forse è la presenza di Roger ad averle scaldato il cuore) e ha concesso la grazia a sua madre per ricongiungersi con il suo vero amore.

Tra il primo uomo sulla Luna e l’arrivo di uno scheletro vecchio di cent’anni in ospedale (che avrà probabilmente pertinenza con gli eventi futuri?), Claire ha finalmente fatto chiarezza con sua figlia e, entrambe per la prima volta ferme sulla stessa pagina (miracolo natalizio!), decidono che è arrivato il momento di tornare da Jamie.

I dilemmi di Claire

Claire ha paura di tornare indietro per due motivi: il primo è sua figlia, il secondo è proprio Jamie. Mentre la paura di non rivedere Brianna per il resto della sua vita è terrificante e paralizzante, il dubbio insinuatosi nei confronti di Jamie è ancor più devastante.

Claire si guarda allo specchio
Claire e la giovinezza sfiorita

Sono passati vent’anni dalla loro separazione: e se Jamie si fosse risposato e avesse avuto altri figli (in effetti c’è Willie)? E se Jamie fosse innamorato follemente di un’altra donna come lo era stato di Claire? Riuscirebbe a sopportare tutto questo sapendo di non poter più fare ritorno nel suo secolo d’appartenenza?

È facile nascondere qualche capello grigio, ma sarà altrettanto facile ignorare i vent’anni trascorsi?

E, dopo che Claire ha lavorato al suo batcostume con il fantastico sottofondo della Batman Theme di Neal Hefti, Brianna è pronta a dirle addio (seppur confidi che non sia per sempre).

Non avevamo bisogno di vedere realmente Claire tornare alle pietre per ricongiungersi con Jamie, eppure il loro incontro dopo vent’anni si è sviluppato esattamente come avevamo immaginato, o quasi: Claire arriva alla tipografia, sente la voce di Jamie in lontananza e gli si avvicina con il fiato mozzato e il cuore palpitante di gioia. Dall’alto della balaustra, Claire incrocia i suoi occhi e avverte il mondo tornare a girare esattamente come Jamie il quale, poveretto, non deve più esserci abituato tanto da svenire pochi attimi dopo.

Claire sorride emozionata
Che emozione!

E noi, fermi tutti alla balaustra come Claire, ci sentiamo in dovere di protestare: dov’è il nostro abbraccio? Dov’è il bacio strappalacrime? Dovremo aspettare un altro episodio per questo?

Ebbene sì, cari amici. Questo episodio è stato transitorio, poiché ci ha mostrato il mondo di Claire alla luce delle nuove verità. E, mentre Brianna è costretta a vivere senza sua madre e i fantasmi che portava sempre con sé, Claire ha trovato il coraggio di combattere le sue paure e di tornare dall’uomo che ama pur sapendo di poter fallire.

Cosa ne pensate di questo quinto episodio? Siete pronti per la grandissima riunione che ci aspetta in A. Malcolm? Segnate in agenda: il 3 novembre Outlander sarà in onda su FoxLife alle 21:00!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.