Stai leggendo: Fiocchi di neve: morbidissime brioche ripiene di crema e panna

Prossimo articolo: Ciambella onde del Danubio con amaretti e ganache al cioccolato

Letto: {{progress}}

Fiocchi di neve: morbidissime brioche ripiene di crema e panna

I miei fiocchi di neve sono leggeri e saporiti, grazie al ripieno candido a base di ricotta, panna e crema di latte. Provali e rendi speciale la tua colazione.

26 condivisioni 7 commenti

Loredana ha una grande passione per la cucina. La sua passione si è trasformata in lavoro e da circa 15 anni tiene corsi di pasticceria per bambini dai 5 ai 12 anni. Mi ha contattato perché vorrebbe imparare una nuova ricetta da insegnare ai suoi piccoli allievi.

Ho deciso di preparare insieme a lei i fiocchi di neve, dei piccoli krapfen dalla consistenza leggerissima. Le nostre brioche non saranno vuote, ma conterranno un candido ripieno a base di crema e panna. Prepari i dolci sempre con grande piacere? Sperimenta i miei fiocchi di neve e prova la ricetta che ho preparato insieme a Loredana.

Informazioni

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina Manitoba 500 gr
  • Zucchero semolato 110 gr
  • Burro 110 gr
  • Lievito di birra 12 gr
  • Latte fresco intero 120 gr
  • Uova medie 3
  • Sale 1 pizzico
  • Limone 1
  • Vaniglia 1 bacca

Per la crema di latte

  • Latte 300 gr
  • Zucchero 90 gr
  • Amido di mais 30 gr
  • Vaniglia 3 bacche
  • Miele 15 gr

Per la crema di ricotta

  • Ricotta di pecora 220 gr
  • Panna fresca 220 gr
  • Zucchero a velo 37 gr

Preparazione

  1. Inizia dall’impasto. Metti nella planetaria la farina manitoba, lo zucchero e il lievito sbriciolato. Prima di azionare la macchina, versa in una ciotola due uova intere, un tuorlo, i semi della bacca di vaniglia e il latte e mescola con una forchetta.

  2. Aggiungi nel tuo composto la scorza di limone e dai un’ultima mescolata. Abbassa il braccio della planetaria e azionala. Mentre il gancio lavora, aggiungi un po’ alla volta il tuo latte con le uova, il sale e il burro a pezzi.

  3. Quando l’impasto è morbido e ben amalgamato, trasferiscilo sulla spianatoia e lavoralo formando una palla. Riponi l’impasto in una ciotola, copri con pellicola alimentare e fai lievitare per almeno 3 ore.

  4. Nel frattempo prepara la crema. Sciogli l’amido di mais in un po’ di latte e versa il latte restante in una pentola con lo zucchero e il miele. Accendi il fornello e mescola di continuo.

  5. Aggiungi nella pentola le due bacche di vaniglia intere e i semini della terza bacca e continua a mescolare. Dopo qualche minuto, estrai le bacche e versa il latte con l’amido di mais e mescola fino a quando la crema non si addensa.

  6. Versa il composto in una ciotola, chiudi con la pellicola a contatto con la superficie della crema e fai raffreddare.

  7. Metti l’impasto lievitato sulla spianatoia e forma 12 palline da circa 40 grammi l’una. Trasferiscile in una teglia coperta da carta forno e falle lievitare per circa 60 minuti.

  8. Inizia la preparazione della crema mescolando insieme zucchero a velo e ricotta di pecora. Quando i due ingredienti sono ben amalgamati, passali al setaccio. Devi solo schiacciare la crema con una forchetta in un colino in modo da renderla più setosa.

  9. Ora è il momento di aggiungere alla ricotta la panna fresca semi montata un cucchiaio alla volta, mescolando con molto vigore. Aggiungi per ultima la crema di latte, sempre un cucchiaio alla volta.

  10. Spolvera le palline di impasto con lo zucchero a velo e inforna a 170 gradi per circa 12 minuti in forno statico.

  11. Metti la crema nella sacca da pasticceria e farcisci i tuoi fiocchi di neve quando sono ancora tiepidi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.