Stai leggendo: Kit Harington si scusa per i commenti sul sessismo maschile

Letto: {{progress}}

Kit Harington si scusa per i commenti sul sessismo maschile

Qualche tempo fa, Kit Harington dichiarò che il problema del sessismo nello showbiz ha sempre riguardato indistintamente uomini e donne. Oggi, l'attore di Game of Thrones ritratta la sua posizione e chiede scusa per aver parlato con superficialità.

Primo piano di Kit Harington

1 condivisione 0 commenti

Kit Harington è uno degli attori più chiacchierati del momento.

Non sorprende, quindi, che le sue parole siano costantemente sotto la lente d'ingrandimento dei media e del pubblico. Per questo, quando lo scorso anno il tenebroso Jon Snow di Game of Thrones disse la sua circa lo spinoso tema del sessismo a Hollywood, la miccia della polemica fece presto ad accendersi.

Harington dichiarò candidamente nel corso di un'intervista al tabloid The Times di pensare di aver fatto carriera anche grazie al suo gradevole aspetto. L'attore, inoltre, sostenne che gli atteggiamenti sessisti denunciati nei riguardi delle attrici in realtà colpissero molto di frequente anche gli uomini.

Kit Harington è stato accusato di scarso tatto nei riguardi delle donneHD

Nell’industria cinematografica si verificano sicuramente episodi di sessismo nei confronti delle donne, ma ce ne sono molti anche contro gli uomini.

Oggi, probabilmente sulla scia dello scandalo Weinstein che sta scuotendo Hollywood, Kit Harington sembra aver cambiato idea e soprattutto aver compreso per quale ragione le sue parole sono suonate per mesi così inappropriate.

Le scuse di Kit Harington

Kit Harington ha ritrattato la sua posizione sul sessismo a HollywoodHD

Kit Harington - che presto sposerà la fidanzata Rose Leslie - ha ritrattato la propria posizione in un'intervista per il The Guardian.

Interrogato a riguardo, l'attore ha spiegato meglio quale sia la sua opinione e chiesto scusa per aver mancato di sensibilità nei riguardi delle donne che ogni giorno subiscono molestie e comportamenti sessisti.

Ho sbagliato. Che ci sia del sessismo contro gli uomini è una cosa che non avrei dovuto dire. Intendevo l'essere trattati come oggetti. Mi sono sentito un oggetto, anche sessuale, in passato. La cosa mi ha dato fastidio e fatto sentire a disagio? Sì. Penso che la mia posizione nella società sia uguale a quella delle donne? No. Sono cose molto diverse e avrei dovuto scinderle. Mi scuso, ho davvero sbagliato.

Quello che sta accadendo in questi giorni ha, quantomeno, il merito di aver regalato a tutti una nuova prospettiva.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.