Stai leggendo: La pubblicità contro il bullismo che commuove i genitori

Letto: {{progress}}

La pubblicità contro il bullismo che commuove i genitori

La lotta contro il bullismo in una campagna pubblicitaria che insegna a denunciare questo tipo di atteggiamenti.

32 condivisioni 3 commenti

La lotta contro il bullismo viene ora veicolata attraverso una pubblicità originale ed efficace come quella che ha commosso in special modo i genitori di ragazzi vessati.

Quella che lancia la famosa catena di fast-food Burger King più che una campagna è una vera e propria provocazione, che parte proprio da uno dei suoi prodotti.

Si parte infatti dal quesito: faresti qualcosa per un Whopper Jr bullizzato?

Il panino viene preso a pugni e poi servito ai clienti (ripresi dalle telecamere probabilmente a loro insaputa). Risultato: il 95% di loro si vanno a lamentare dal responsabile.

Nel frattempo, nello stesso ristorante un ragazzino (un attore) viene bullizzato dai suoi compagni: in questo caso solo il 12% delle persone vanno a difenderlo.

Uno squilibrio percentuale che sorprende, spaventa e un po' inorridisce, ma fa capire qual è nocciolo del problema: l'indifferenza.

È su quest'ultima che bisogna assolutamente lavorare, oltre che sull'educazione e sensibilizzazione dei più giovani affinché la smettano di prendersela con i loro coetanei più deboli, anche sugli adulti che troppo spesso non intervengono.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.