Stai leggendo: Roswell: il reboot della serie parlerà di alieni e immigrazione

Prossimo articolo: Downton Abbey: la mostra itinerante arriva a New York!

Letto: {{progress}}

Roswell: il reboot della serie parlerà di alieni e immigrazione

CW si prepara a rilanciare Roswell, mitica serie di fine anni '90, con un reboot incentrato non solo sugli extraterrestri ma anche sullo spinoso tema dell'immigrazione.

Il cast di Roswell

5 condivisioni 18 commenti

Qualcuno può aver dimenticato Roswell?

La serie debuttò a fine millennio scorso, nel 1999, sul canale The WB.

Ora si prepara a tornare sul network CW, celebre per serie romantiche-dark come The Vampire Diaries o "millenial" come Gossip Girl. A riportare la notizia è stato Variety.

Il taglio del nuovo prodotto, di cui si sta occupando l'emittente americana, sarà un misto di sci-fi, sentimentale e dramma

Differenze tra Roswell e il reboot: alieni e immigrati

Il nuovo Roswell, come l'altro, si basa sulla serie di romanzi di fantascienza Roswell High di Melinda Metz.

In Roswell si raccontava la storia di una ragazza di nome Liz Parker che viveva nella cittadina del Nuovo Messico e lavorava nella tavola calda dei genitori, oltre a frequentare il liceo.

Incontrato un un coetaneo dai poteri soprannaturali, Liz perdeva la testa per lui, a discapito del suo fidanzato.

Nel reboot invece l'azione sarà spostata più avanti: la protagonista, una ragazza figlia di genitori immigrati, si è allontanata da Roswell, suo paese natale, trasformatosi in una trappola per turisti a causa dell'episodio del presunto schianto di un UFO avvenuto nel 1947.

La ragazza tornerà a casa e ritroverà il suo ex, un alieno dai poteri paranormali ora diventato agente di polizia (anche se nessuno è al corrente della sua vera natura).

Insieme dovranno fronteggiare una nuova minaccia che sta per abbattersi sulla Terra e probabilmente, nel collaborare, riscopriranno i loro sentimenti.

Dei turisti a RoswellHD
Veri turisti a Roswell, alla ricerca di tracce di U.F.O.

La protagonista intanto dovrà confrontarsi con una serie di questioni e problematiche legate alla propria etnia d'origine.

Produzione, regia e dettagli tecnici

Amblin Television e Bender Brown Productions si occuperanno di produrre il reboot in collaborazione con Warner Bros.

Carina Adly MacKenzie, nel team degli sceneggiatori di The Originals, scriverà la serie e sarà produttore esecutivo, insieme a Lawrence Bender e Kevin Kelly Brown. Quest'ultima si era occupata di produrre anche Roswell del 1999.

Roswell fu una serie molto apprezzata, fondamentale per il lancio di attori allora quasi esordienti come Shiri Appleby, Katherine Heigl e Colin Hanks.

Una scena di Roswell con Katherine HeiglHDThe WB
Katherine Heigl in Roswell

Della nuova serie non sappiamo ancora chi saranno gli interpreti, ma di certo la scelta di parlare di una tematica così attuale come l'immigrazione (soprattutto negli ultimi mesi di governo Trump) potrebbe donare un appeal del tutto nuovo alla vicenda di Roswell.

Che ne pensate? Avete voglia di scoprire il reboot?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.