Stai leggendo: Beyoncé torna sul red carpet dopo la nascita dei gemelli

Letto: {{progress}}

Beyoncé torna sul red carpet dopo la nascita dei gemelli

Quando una diva come Beyoncé calca il tappeto rosso, tutta l'attenzione è su di lei! La popstar ha stupito tutti al gala benefico Tidal, organizzato dal marito Jay Z, con il suo look mozzafiato.

Beyoncé per la prima volta sul red carpet dopo la nascita dei gemelli

2 condivisioni 0 commenti

Sir e Rumi sono nati lo scorso giugno e da allora Beyoncé ha deciso di appendere (per qualche tempo) paillettes e lustrini al chiodo.

Tuttavia, i gemellini stanno crescendo e per Queen B è arrivato il momento di tornare gradualmente sotto i riflettori.

L'occasione perfetta per calcare di nuovo il red carpet è arrivata con il gala Tidal organizzato da Jay-Z a New York per raccogliere fondi finalizzati ad aiutare le vittime degli uragani e i terremoti che negli ultimi mesi hanno devastato gli Stati Uniti.

Tutti gli occhi, inutile dirlo, erano puntati su Beyoncé.

A post shared by Beyoncé (@beyonce) on

Il look di Beyoncé

A post shared by Beyoncé (@beyonce) on

Sappiamo bene che lo stile di Beyoncé è tutto fuorché minimal!

Per il suo ritorno sulle scene, la cantante non avrebbe potuto scegliere un outfit migliore. Queen B ha indossato un abito in seta verde smeraldo di Walter Mendez che ne metteva in risalto le giunoniche curve, abbinato a un'avvolgente stola in pelliccia viola.

La cantante ha condiviso ogni dettaglio del suo look su Instagram, postando incantevoli scatti delle sue magnifiche pumps glitterate firmate Christian Louboutin e degli opulenti gioielli d'oro di Lorraine Schwartz scelti per l'occasione.

Il pezzo forte, però, è stato un altro.

One for the money #JudithLeiberxAW

A post shared by Judith Leiber (@judithleiberny) on

Beyoncé ha sfilato sul red carpet tenendo tra le mani una clutch di Judith Leiber e Alexander Wang del valore di quasi 5mila dollari!

D'altra parte, cosa ci si può aspettare da una borsa a forma di rotolo di banconote se non che sia molto costosa?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.