Stai leggendo: Terapia di Coppia per Amanti: Intervista esclusiva ai protagonisti

Prossimo articolo: Ghostbusters al femminile: ecco perché è stato un flop secondo Paul Feig

Letto: {{progress}}

Terapia di Coppia per Amanti: Intervista esclusiva ai protagonisti

Abbiamo intervistato Ambra Angiolini, Pietro Sermonti e Sergio Rubini, i protagonisti di "Terapia di Coppia per Amanti" e gli abbiamo chiesto se le strategie in amore, a colpi di whatsapp, funzionano o meno.

1 condivisione 0 commenti

Si può andare in terapia di coppia anche se non si è, a tutti gli effetti, una coppia?

Questa è la domanda a cui cercheranno di rispondere Viviana (Ambra Angiolini) e Modesto (Pietro Sermonti) nel film Terapia di Coppia diretto da Alessio Maria Federici tratto dall'omonimo romanzo di Diego De Silva

Tra i protagonisti anche Sergio Rubini, nei panni dell'analista della stramba coppia, che si rivelerà essere meno stramba del solito anche a confronto con le altre storie d'amore raccontate nel film.

Locandina Terapia di coppia per amanti con ambra angiolini, sergio rubini e pietro sermonti HD
La locandina del film Terapia di coppia per amanti

Se da un lato entrambi i protagonisti vivono un matrimonio ormai spento, le storie d'amore di chi li circonda non sono meno problematiche: il padre di Modesto è un traditore seriale, oltre ad essere un musicista jazz molto affermato, e passa da amante in amante, scegliendole sempre più giovani.

Gli unici che sembrano non essere coinvolti in questo folle circo di relazioni complicate sono i rispettivi figli di Viviana e Modesto, entrambi in una relazione più stabile di quella dei loro genitori.

L'amore viene dunque analizzato in tutte le sue forme senza pregiudizi. Non ci si sofferma infatti se i due amanti facciano bene ad avere questa relazione, e se non sia meglio per loro andare in terapia con i rispettivi coniugi. Quelle storie d'amore, giunte ormai al capolinea, sembrano più che altro affossare una relazione che può invece evolversi in qualcosa di diverso.

Durante l'anteprima italiana abbiamo incontrato i protagonisti del film e gli abbiamo chiesto se la comunicazione mediata dai social, a suon di messaggi su whatsapp, abbia in qualche modo cambiato il nostro modo di vivere una storia d'amore.

Ambra Angiolini in un selfie con i fan HD
Ambra Angiolini in un selfie con i fan

Per Sergio Rubini c'è una netta differenza tra era social e ante social: come dichiara lui stesso durante l'intervista, sicuramente hanno accelerato il processo di comunicazione, ma le rende anche possibili perché un tempo, per fare una telefonata, ci si doveva inventare chissà cosa, adesso è tutto più immediato. 

C'è da dire che siamo diventati dei veri esperti di scrittura. Se dobbiamo dissimulare un forte interesse ci inventiamo anche degli errori di grammatica nel testo del messaggio, per far vedere che lo abbiamo scritto di fretta, e non che magari ci stavamo ragionando da un paio d'ore...

Pare che sul set invece si sia a lungo discusso su come eliminare le spunte blu dai messaggi di Whatsapp, tecnica in cui Pietro Sermonti è diventato un maestro, come ci suggerisce nell'intervista video. Mentre per lui la cosa essenziale per mantenere vivo un rapporto sentimentale, paradossalmente, è la grammatica:

Potremmo fare a meno del 90% delle comunicazioni che arrivano su Whatsapp, ma io ho una fissa, la punteggiatura, ho bisogno di messaggini con una punteggiatura civile!

In amore dunque le strategie sono efficaci? Per Ambra Angiolini non sono funzionali, anzi:

Forse nella vita qualche strategia l'avrò anche messa in atto, fallimentare di sicuro. In linea generale però mi fanno molta tristezza, anche se fanno parte di quella parte più fragile e simpatica che ognuno di noi ha. 

Terapia di Coppia per amanti arriverà al cinema dal prossimo 26 ottobre distribuito da Warner Bros.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.