Stai leggendo: Incontro con Le Deva: esce il primo album della band

Prossimo articolo: We Are X: parla Yoshiki, la rock star che cambiò il Giappone

Letto: {{progress}}

Incontro con Le Deva: esce il primo album della band

Dopo una serie di singoli ben piazzati in radio, Le Deva debuttano ufficialmente con il loro primo album, 4, in uscita il 20 ottobre. Le incontriamo in occasione della conferenza stampa: “Siamo come i quattro elementi”.

Le Deva per album 4

2 condivisioni 0 commenti

Il gruppo femminile che mancava in Italia. Mentre all’estero, infatti, le girl band continuano a furoreggiare, il Belpaese le ha da sempre un po’ bistrattate, chissà perché. Ma a cambiare le regole del gioco ci provano Le Deva, fresca formazione a quattro che parte con il piede giusto.

Come nella migliore tradizione numerologica, il 4 – titolo dell’album di debutto in uscita il 20 ottobre – ha inevitabilmente segnato il percorso di Laura Bono, Greta, Verdiana e Roberta Pompa.

Le Deva: album 4

Le loro storie artistiche comprendono talent e gavette, riflettori ed esperienze soliste, confluite in un progetto unitario ambizioso, che guarda lontano.

Siamo molto diverse, anche per i mondi musicali da cui veniamo, e ci siamo ritrovate perfettamente nei nostri quattro elementi. Come in un puzzle perfetto.

L’album è un bel concentrato di energia vocale e ritmica, in cui l’armonizzazione delle voci è plastica ed estremamente potente. Dieci i brani raccolti, che hanno visto al lavoro alcune importanti penne italiane da Zibba (consulente artistico) a Marco Rettani, Antonio Maggio, Alessio Caraturo, Andrea Amati, Nicolas Bonazzi e Luca Sala.

Le Deva in conferenza stampa

Le ragazze non trattengono l’emozione né tantomeno l’entusiasmo dinanzi alla stampa, alla quale si sono presentate raccontando l’album e presentandone alcuni brani dal vivo. Il biglietto da visita è il recente singolo Semplicemente io e te, lanciato pochi giorni prima di 4 e attualmente in radio con un buon posizionamento nell’airplay indipendenti.

A seguire, arrivano Un’altra idea, che racconta come sia necessario reinventare i rapporti duraturi per combattere la routine, Il mago lo sa e La fine del mondo. Ma è con L’amore merita che tutto è partito.

Un pezzo iconico, coraggioso, senza falsità, contro l’omofobia e a sostegno delle unioni civili, che da quando è stato rilasciato ha collezionato milioni di views in rete.

Crediamo che questo lavoro abbia cose interessanti di dire e miscela melodia italiana, la nostra, con a testi non banali e un sound pop-elettronico internazionale. – Le Deva

“L’Amore Merita è un brano manifesto contro ogni forma di pregiudizio – hanno raccontato Le Deva –. Da lì è partito tutto il progetto, che ha richiesto un anno e mezzo di lavoro per arrivare preparate a questo momento. Abbiamo voluto prenderci questo tempo non perché non avessimo sin da subito le idee chiare, ma perché volevamo arrivare ad oggi con la consapevolezza di avere dato tutto il meglio delle nostre possibilità.”

Proprio in merito alla lavorazione dell’album, Laura, Verdiana, Roberta e Greta hanno sottolineato: “Da questo disco abbiamo imparato a lavorare in squadra, a condividere gioie e pesi. All’inizio da solista sei leader di te stesso, mentre in gruppo devi imboccare una strada diversa, in vista della squadra.”

Siamo come i quattro elementi

Live Le DevaHD

E in questo percorso, iniziato in tre, c’è stato spazio anche per accogliere Laura, ultimo ingresso ne Le Deva, che è andata a completare i ranghi elevando all’ennesima potenza il girl power del gruppo. E il numero quattro, ancora una volta, è ben altro che solo un numero. “Nel nostro gruppo è importante la figura della donna – hanno dichiarato le giovani artiste –. Da qui deriva il nome Le Deva, come unione della D di donna e del nome della prima donna. Ma i Deva sono anche gli spiriti della natura, quelli dei quattro elementi della vita.”

E se vi state chiedendo come si sono spartire gli elementi, le ragazze confidano di non aver dovuto neanche litigare, tutto è fluito naturalmente. A tal punto che ciascuna di loro ha tatuato il proprio elemento sul corpo. “Io sono l’aria – inizia Verdiana –, anche nella mia carriera solista avevo un brano con questo titolo, quindi fa parte della mia vita. Sono anche un segno d’aria e mi piace pensare che le persone mi sentano anche se non mi vedono e che, se non ci sono, si senta la mia mancanza.”

Le fa eco Laura, il fuoco:

Sono scoppiettante, ho proprio il fuoco che mi brucia dentro. Non riesco a trovare  pace se non nella musica.

Greta, invece, è l’elemento acqua: “È simbolo di purezza. Sono testarda e, come l’acqua si scava la strada per arrivare dove vuole, anche io metto tutta me stessa per ottenere ciò che voglio.” Infine c’è Roberta, la terra: “Questo elemento racchiude tutti gli altri ma nello stesso tempo viene completato da essi.”

Il sogno di Sanremo e i prossimi appuntamenti

I tempi sembrano essere maturi per Le Deva e la domanda sorge spontanea: sperate di andare a Sanremo? “Noi tentiamo, anzi stiamo lavorando molto. Abbiamo pronta una canzone molto bella e vogliamo provarci. Ci crediamo tantissimo quindi incrociamo le dita!”

In attesa che arrivi dicembre – quando saranno svelati i nomi dei Campioni sul palco dell’Ariston – Le Deva presentano l’album 4 durante un tour instore, le cui date sono state pubblicate sui social del gruppo.

Di seguito la tracklist dell’album:

  1. Semplicemente io e te
  2. L’amore merita
  3. La fine del mondo
  4. Un’altra idea
  5. 4
  6. Cose che si dicono feat. GionnyScandal
  7. Grazie a te
  8. L’origine
  9. Il mago feat. Alessio Caraturo
  10. Tutte le notti

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.