Stai leggendo: Celebrity Instagram Stories: dallo scandalo Weinstein a Matt Damon

Prossimo articolo: Celebrity Instagram Stories: addio a Hefner e i ricordi di Terminator

Letto: {{progress}}

Celebrity Instagram Stories: dallo scandalo Weinstein a Matt Damon

La settimana social delle star è stata scandita dalle accuse mediatiche per molestie sessuali rivolte al produttore Harvey Weinstein. Fortunatamente, c'è stato spazio anche per un po' di leggerezza.

1 condivisione 0 commenti

È stato lo scandalo Weinstein a farla da padrone nella settimana social delle star.

In seguito alle tantissime denunce per molestie sessuali che hanno travolto il famoso produttore Harvey Weinstein, su Twitter e su Instagram si sono innescati dei veri e propri botta e risposta.

Una delle donne di Hollywood a essersi maggiormente esposta - purtroppo zittita con un momentaneo blocco dei suoi account - è stata Rose McGowan che, tra le altre cose, ha accusato Ben Affleck di connivenza.

“Sapevi tutto e mi hai detto di tacere”, gli ha twittato prima che il suo profilo venisse sospeso per violazione della privacy.

TWITTER HAS SUSPENDED ME. THERE ARE POWERFUL FORCES AT WORK. BE MY VOICE. #ROSEARMY #whywomendontreport

A post shared by Rose McGowan (@rosemcgowan) on

Anche Asia Argento, con il suo crudo racconto della violenza subita da Weinstein quando era solo una ragazzina, ha contribuito ad animare un dibattito che sembra lontano dall’affievolirsi.

L'attrice è stata criticata per aver parlato troppo tardi e ha ben pensato di difendersi dalle offese che le sono piovute addosso.

È colpa di persone come voi se le donne hanno paura di raccontare la verità!

Anche James Van Der Beek ha denunciato le molestie subite in gioventù. Il protagonista di Dawson's Creek ha affidato a Twitter angoscianti rivelazioni che ci hanno aperto ulteriormente gli occhi su un sistema - quello della violenza e della prepotenza fortemente radicato a Hollywood - che non riguarda esclusivamente le donne.

Degli uomini più anziani e potenti mi hanno afferrato il sedere, mi hanno coinvolto in conversazioni inappropriate di tipo sessuale quando ero molto più giovane. Capisco la vergogna, il sentirsi impotenti e incapaci di denunciare. C'è una dinamica legata al potere che sembra impossibile da superare.

Non solo scandali, però, hanno caratterizzato la settimana da poco trascorsa.

Alcuni giorni fa è stato presentato il film Thor: Ragnarok e per l’occasione Chris Hemsworth si è cimentato in un esilarante siparietto che ha coinvolto anche Matt Damon.

Ospite di Jimmy Kimmel, l'attore ha raccontato di una visita inaspettata del collega a casa sua, con tutta la famiglia.

“Si è presentato a casa mia in Australia, senza invito”, ha spiegato Hemsworth tra le risate del pubblico!

Norman Reedus, invece, scalda i motori per la nuova stagione di The Walking Dead che inizia tra pochi giorni su FOX, il 23 ottobre in prima serata. Ecco un dietro le quinte con Carol che cerca di schiaffeggiare Daryl!

Always picking on me ❤️

A post shared by norman reedus (@bigbaldhead) on

Chiudiamo con una speranza, quella condivisa da Sam Heughan, protagonista di Outlander: Claire e Jamie stanno per rincontrarsi nella nuova stagione?

Printshop anyone? @outlander_starz

A post shared by Sam Heughan (@samheughan) on

Non ci resta che aspettare per scoprirlo! L'appuntamento è ogni venerdì sera su FOX, alle 21.00.

Credits Video: Kikapress.com

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.