Stai leggendo: Anna Faris e la chirurgia estetica che nasce dall'insicurezza sentimentale

Prossimo articolo: Chrissy Metz di This is Us si ribella alle domande sul suo peso

Letto: {{progress}}

Anna Faris e la chirurgia estetica che nasce dall'insicurezza sentimentale

L'attrice racconta come migliorare il proprio aspetto ricorrendo al bisturi sia stata la risposta alla voglia di cambiamento sorta dopo la fine di una storia importante.

Anna Faris alla premiere di The Emoji Movie

1 condivisione 0 commenti

Reduce dalla separazione da Chris Pratt, Anna Faris ha pubblicato un libro intitolato Unqualified (come il suo podcast), nel quale racconta molte cose di sé, incluso il suo rapporto con la chirurgia plastica, alla quale è ricorsa diverse volte, soprattutto in momenti di forte insicurezza sentimentale.

L’attrice ha infatti ricevuto iniezioni di filler per labbra e si è sottoposta ad un’operazione per aumentare il volume del seno, a seguito del lavoro sul set della commedia La coniglietta di casa, nel quale aveva dovuto indossare un reggiseno imbottito per dare l’impressione di essere, appunto, la procace coniglietta del titolo. Nel libro Anna Faris spiega di essersi sempre sentita poco a suo agio riguardo le labbra, il seno, il proprio peso ed addiruttura le mani. Per questo ha cominciato a voler aggiustare la propria immagine.

Ho iniziato con filler sul labbro superiore. L’ho fatto per un po’ e ho notato una piccola differenza, ma nessuno mi diceva nulla. Continuavo a chiedermi se gli altri non lo notassero affatto.

Poi però l’attrice ha deciso di smettere, dopo che alcuni amici le fecero notare che le sue labbra erano troppo gonfie: in quel momento si rese conto che questo tipo di interventi erano un errore.

Non era affatto la cosa giusta per me.

Nessun rimpianto, invece, per quanto riguarda l’aumento del seno, decisione che ebbe anche l’appoggio del secondo marito Chris Pratt.

Avevo posto fine da poco al mio primo matrimonio e stavo evidentemente vivendo un anno di cambiamenti rivoluzionari… indipendenza e tette nuove!

Commenta così la decisione di ricorrere ancora alla chirurgia estetica, con l’ironia che le è consueta, nel suo libro, facendo riferimento alla fine del rapporto con il primo marito Ben Indra, conosciuto sul set dell’horror Viale dei delitti ed al quale è stata sposata dal 2004 al 2007.
Chissà quali cambiamenti apporterà alla sua vita adesso che si trova a vivere di nuovo un periodo emotivamente molto complicato?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.