Stai leggendo: India: il sesso con una sposa bambina ora è stupro, anche in contesto matrimoniale

Prossimo articolo: #WomenBoycottTwitter: le donne dei social unite per 24 ore di silenzio

Letto: {{progress}}

India: il sesso con una sposa bambina ora è stupro, anche in contesto matrimoniale

Dall'India arriva un'importante novità: il sesso con spose bambine è considerato stupro. Lo ha deciso la Corte Suprema, che ha introdotto finalmente una svolta.

Una baby sposa indiana

3 condivisioni 0 commenti

È arrivata un'importante svolta per la società indiana per quanto riguarda il tema delle spose bambine.

La Corte Suprema ha stabilito che il sesso con le baby spose è reato, in particolare stupro.

La sentenza nella Giornata Internazionale delle Bambine delle Ragazze

La sentenza ha rovesciato una clausola approvata precedentemente che permetteva agli uomini di avere rapporti con le mogli al di sopra dei 15 anni. Questa legge segnala una svolta importante, in quanto sui casi di stupro nei confronti di minori, questi non erano considerati tali se avvenuti all'interno del matrimonio.

Ora obbligare una minorenne (sposata o non) non consenziente ad avere un rapporto è a tutti gli effetti uno stupro.

La decisione, comunicata l'11 ottobre 2017, è coincisa per un curioso caso con la Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze.

Una bambina si sposa in IndiaThe Indipendent
Una sposa bambina in India

Divya Srinivasan dell'associazione Equality Now, che si batte per la parità di diritti, ha commentato con soddisfazione la novità parlando con Reuters.

La sentenza è un passo avanti per proteggere le ragazze dagli abusi e dagli sfruttamenti, indipendentemente dal loro stato civile.

Ma gli avvocati che si battono per i diritti delle minori non considerano chiusa la loro battaglia: il prossimo obiettivo sarà quello di vietare e impedire con pene severe i matrimoni in caso di donne minorenni. In India il 46% dei matrimoni è contratto tuttora tra uomini e ragazze sotto i 18 anni, anche se l'età ufficiale del consenso in India sarebbe la maggiore età.

La battaglia contro gli stupri in India

UNICEF ha espresso preoccupazione soprattutto per le zone rurali e più arretrate del paese, dove il basso grado di scolarità fa bypassare quotidianamente le leggi e costringere ragazzine a sposarsi e avere rapporti sessuali contro la loro volontà.

Il momento del matrimonio di una bambinaHDAl Jazeera
Una bambina il giorno del matrimonio

La giornalista Geeta Pandey di BBC ha svolto una lunga inchiesta che ha messo in luce tante criticità.

Una ragazza minorenne, sposata con il consenso dei genitori, di solito non ha il coraggio di andare alla polizia o costituirsi parte civile contro il marito.

I dati sono allarmanti: nel 2015 sono stati registrati 34mila casi segnalati di stupro, spesso confinati alle mura domestiche.

Il 40% delle donne indiane violentate è relativo ad abusi compiuti dal marito mentre il 70% di queste sono spose minorenni, come riporta Time che si appoggia a una statistica stilata da Reuters.

In ogni caso, un passo è stato fatto.

Una scena da un matrimonio in IndiaHD
Una bambina durante il suo matrimonio

C'è da sperare che presto questa terribile abitudine venga completamente debellata, in modo da tutelare i sacrosanti diritti delle bambine e delle ragazze.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.