Stai leggendo: Bryan Fuller vuole resuscitare Pushing Daisies e farne un musical

Prossimo articolo: Sex and the City 3: Willie Garson (Stanford) contro Kim Cattrall

Letto: {{progress}}

Bryan Fuller vuole resuscitare Pushing Daisies e farne un musical

Vi ricordate Pushing Daisies? Lo sceneggiatore Bryan Fuller ha intenzione di far tornare nuovamente in vita il personaggio di Ned, proprio come era in grado di fare lui con i morti nella serie TV!

Primo piano di Bryan Fuller

1 condivisione 0 commenti

Prima di Hannibal e American Gods, Bryan Fuller ha lavorato a una serie TV andata in onda per soli due anni su ABC, Pushing Daisies.

Dal 2007 al 2009, Fuller ha raccontato le avventure di Ned, un ragazzo che scopre di avere il potere di far resuscitare i morti. Con Lee Pace e Anna Friel, Pushing Daisies ha ottenuto un ottimo riscontro da parte della critica - ha vinto addirittura 7 Emmy - ma non ha mai conquistato il grande pubblico.

Tuttavia, la sceneggiatura della serie è una di quelle che più sta a cuore a Bryan Fuller.

Il cast di Pushing DaisiesHD

In una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair, il produttore esecutivo di Star Trek: Discovery ha svelato di avere un sogno nel cassetto ormai da diversi anni: far tornare in vita Ned e tutti gli altri di Pushing Daisies.

Ogni anno chiedo a Warner Bros. se sia possibile farla rivivere come miniserie per Netflix, Apple, Amazon o chiunque sia interessato.

Bryan Fuller sul red carpetHD

Fuller ha anche pensato di portare Pushing Daisies a Broadway.

Mi piacerebbe farne un musical di Broadway. Già me lo immagino con le musiche e i testi di Tim Minchin... Tim, se stai leggendo questa intervista chiamami!

Riuscirà Fuller a realizzare il suo desiderio?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.