Stai leggendo: La paladina dell'equal pay Patricia Arquette debutta alla regia con Love Canal

Prossimo articolo: Oprah Winfrey: l’America la vuole come Presidente

Letto: {{progress}}

La paladina dell'equal pay Patricia Arquette debutta alla regia con Love Canal

L'attrice Patricia Arquette è pronta per debuttare dietro la macchina da presa. La sua prima opera da regista sarà Love Canal.

Patricia Arquette durante uno dei suoi interventi impegnati

1 condivisione 0 commenti

Non poteva che essere all'insegna dell'impegno il debutto come regista di Patricia Arquette. L'attrice ha deciso di cimentarsi per la prima volta dietro la macchina da presa per dirigere Love Canal.

Il film sarà incentrato su una storia vera della New York degli anni'70, con protagoniste un gruppo di coraggiose casalinghe della classe operaia che portarono avanti una dura lotta contro il sistema.

Nello specifico queste donne si scontrarono con l'azienda farmaceutica che, con i loro rifiuti tossici, inquinarono la zona in cui vivevano (Love Canal) causando non pochi problemi di salute agli abitanti. Una battaglia per la quale chiamarono in causa anche il Presidente degli Stati Uniti.

Nel 2014 era già uscito un documentario di Will Battersby intitolato The Canal, che la neo-regista e anche lo sceneggiatore Brad Desch hanno deciso di tenere come riferimento.

Ricordiamo che Patricia Arquette è sempre stata molto impegnata sul fronte femminista, tanto che nel discorso per il suo Oscar vinto nel 2015 per il film Boyhood disse:

Tutte le donne che hanno partorito, tutte le cittadine e le contribuenti di questa nazione: abbiamo combattuto per i diritti di tutti gli altri, adesso è ora di ottenere la parità di retribuzione una volta per tutte e la parità di diritti per tutte le donne negli Stati Uniti. Diritti che non hanno perché la Costituzione non è stata scritta pensando a loro.

Non possiamo che apprezzare il suo impegno.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.