Stai leggendo: Hugh Grant e Ben Whishaw nella prima foto di A Very English Scandal

Prossimo articolo: Little Women: Angela Lansbury sarà nella nuova miniserie BBC?

Letto: {{progress}}

Hugh Grant e Ben Whishaw nella prima foto di A Very English Scandal

Hugh Grant e Ben Whishaw posano con contegno enigmatico all'ombra del Big Ben.

Hugh Grant e Ben Whishaw in diversi photocall

0 condivisioni 0 commenti

La miniserie TV A Very English Scandal con Ben Whishaw e Hugh Grant è in fase di riprese nel Regno Unito, ed è già stata diffusa una prima foto dei due protagonisti: Grant con completo, soprabito, cappello ed un enigmatico sorrisetto, mentre Whishaw ha un’espressione più cupa e tiene in braccio un cagnolino, sullo sfondo dell’edificio del Parlamento inglese con tanto di Big Ben: un insieme molto inglese, in perfetta sintonia col titolo della miniserie.

Hugh Grant accanto a Ben Whishaw nel primo scatto della miniserie A Very English ScandalHDBlueprint Television

Sceneggiata da Russell T Davies (Doctor Who, Queer as Folk) e diretta da Stephen Frears (Philomena, The Queen), A Very English Scandal è l’adattamento del libro del 2016 di John Preston, che racconta la storia del membro del parlamento e leader del Partito Liberale Jeremy Thorpe (Grant) che fu il primo politico ad essere processato per cospirazione ed istigazione all’omicidio dell’ex-amante Norman Scott (Whishaw), nel 1979, epoca in cui l’omosessualità era illegale in Inghilterra. Thorpe fu assolto dalle accuse, ma non riuscì a salvare la sua carriera politica.

Nel cast anche Alex Jennings (The Queen, Victoria), Patricia Hodge, Monica Dolan, Adrian Scarborough, Jason Watkins, Eve Myles, Michele Dotrice e Blake Harrison. La messa in onda delle tre puntate di cui consta la miniserie è prevista per il 2018 in Gran Bretagna, mentre Amazon Prime Video ha acquistato i diritti per il mercato statunitense.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.