Stai leggendo: Sasha Pieterse, malata di PCOS, vittima di fat-shaming

Prossimo articolo: Julia Louis-Dreyfus: 'Una donna su 8 si ammala di tumore al seno, io sono quella donna'

Letto: {{progress}}

Sasha Pieterse, malata di PCOS, vittima di fat-shaming

Sasha Pieterse ha rivelato la causa del suo aumento di peso: l'attrice ha parlato della sindrome dell'ovaio policistico e degli sbalzi ormonali che hanno trasformato il suo corpo.

Sasha Pieterse

1 condivisione 0 commenti

Il fat-shaming colpisce senza distinzioni e anche i vip diventano oggetto di commenti poco piacevoli online. Kim Kardashian, Rihanna, Mariah Carey sono state tutte vittima di attacchi mediatici da parte di semplici utenti che le hanno prese di mira per i chili di troppo. La lista di star finite nel girone del fat shaming include anche Sasha Pieterse di Pretty Little Liars, oggetto di commenti davvero cattivi per il suo peso.

Sasha Pieterse, attriceHD
Sasha Pieterse

L'attrice ha debuttato nella serie nel 2010 quando era solo un’adolescente. Nel corso delle stagioni i fan hanno visto lievitare il suo peso e piano piano l’attrice ha cominciato a ricevere tantissimi commenti negativi.

Lei stessa ha ammesso di recente di aver sofferto per gli attacchi online al punto da dover chiarire di essere ammalata di PCOS, sindrome da ovaio policistico. È proprio la sua condizione ormonale ad aver provocato un aumento di peso pari a circa 30 chilogrammi.

Sasha Pieterse, prima della PCOSHDDaily Mail
Sasha Pieterse, prima di prendere peso

L’attrice ha colto l’occasione per rivolgersi apertamente a tutte le donne che ne soffrono, affermando che in queste situazioni i problemi da affrontare non sono solo fisici. Non si tratta soltanto di perdere peso e mangiare correttamente, cercando di adottare un regime alimentare salutare. Secondo Sasha, bisogna anche sapersi circondare delle persone giuste che possano incoraggiare il cambiamento e supportare tutti gli sforzi da compiere per tornare in forma.

In post di qualche tempo fa risalente al periodo in cui è diventata vittima di fat-shaming, Sasha ha invitato tutte le donne a volersi semplicemente bene:

Penso sinceramente che amare se stessi sia una delle cose più difficili che gli essere umani possano fare. Viviamo in una società che trae profitto dai nostri dubbi e dalle nostre insicurezze. Le donne in particolare sono giudicate per come appaiono… questo è incredibilmente distruttivo….a un certo punto ho deciso di amarmi così come sono. Questo non significa che non voglio migliorare, ma solo che mi sono posta come obbiettivo di amarmi a ogni stadio e capitolo della mia vita. Se non vi amate, continuerete a inseguire persone che non vi ameranno.

E di amore e coraggio Sasha ne ha dimostrato molto, soprattutto nella sua recente partecipazione alla 25esima edizione di Dancing With The Stars.

Basta dare un'occhiata alle foto che la ritraggono splendida in costume di scena per capire perché la giovane attrice è un modello positivo per tutte le donne alle prese con critiche e commenti negativi sul loro aspetto fisico!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.