Stai leggendo: Oprah Winfrey: l’America la vuole come Presidente

Prossimo articolo: Meryl Streep e Oprah Winfrey creano un corso di scrittura per donne

Letto: {{progress}}

Oprah Winfrey: l’America la vuole come Presidente

Oprah Winfrey sarebbe una candidata democratica e una Presidente USA perfetta, ecco perché.

La regina della TV Oprah Winfrey

1 condivisione 0 commenti

In America sono anni che in molti vorrebbero che Oprah Winfrey si candidasse alle elezioni, e proprio di recente il New York Post ha ribadito che la regina del piccolo schermo sarebbe “ la migliore speranza per i democratici”, riferendosi alle presidenziali che si terranno nel 2020.

L’articolo è stato scritto dal giornalista John Podhoretz che è rimasto molto colpito dal mondo in cui la Winfrey, in una puntata del suo tal show 60 Minutes, sia riuscita a tenere a bada alcuni elettori del Michigan appartenenti a diverse fazioni politiche:

Ascoltare, chiedere, parlare senza giudizio, cercare di trovare un terreno comune, Oprah ha fatto un ottima performance, e non ho usato la parola ‘performance’ a caso. Oprah brillava come solo lei sa fare, trovando un tono appropriato per ogni momento senza risultare mai pesante.

La stessa Winfrey ha condiviso sul suo Twitter l’articolo della nota testata ringraziando il suo autore per il “voto di fiducia” ma ribadendo poco dopo, attraverso un suo portavoce a The Wrap, di non avere nessuna intenzione di entrare in politica.

Oprah durante la campagna di ObamaVanity Fair

Ma perché - al di là della “performance” con gli elettori del Michigan - Oprah sarebbe la candidata democratica perfetta per il New York Post, e anche per molti elettori statunitensi? Jack Pitney, professore di scienze politiche al Claremont McKenna College in California, ha provato a spiegarlo:

Due anni fa avrei riso e ritenuto ridicolo l’articolo del New York Post, ma adesso abbiamo una celebrità da reality show nella Casa Bianca quindi, perché no? Oprah Winfrey è anche una miliardaria e, a differenza [di Trump] se l’è guadagnato.

Inoltre, secondo alcuni sondaggi, il 47% degli americani voterebbe Oprah, mentre solo il 40% lo (ri)farebbe per Trump e addirittura il 49% degli elettori ha un parere favorevole sulla Winfrey.

Oprah Winfrey durante il suo discorso all'Agnes CollegeHD

Un altro importante dettaglio che rende la Winfrey la candidata dei sogni è il fatto potrebbe permettersi tranquillamente di autofinanziarsi la campagna elettorale dato che è in possesso di un patrimonio stimato di 3 miliardi di dollari, più del doppio di quanto Hillary Clinton ha speso per la sua.

Economicamente indipendente, donna, afroamericana amata dal pubblico e dagli elettori: Oprah Winfrey ha davvero tutte le caratteristiche per essere la candidata del futuro. L’unica cosa che manca è che lei proferisca le magiche parole: Yes I Can.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.